FALSE ALLERGIE E NIENTE FRUTTA PER 23 ANNI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

DA 23 ANNI SENZA UN FRUTTO E SENZA UNA VERDURA CRUDA!

Buongiorno dr Valdo Vaccaro. Mi chiamo Lorenza e le scrivo per chiederle un parere dopo aver cercato e non trovato nelle sue tesine. Il mio è un problema piuttosto singolare, oltre che molto limitante.
Da 23 anni non mangio frutta di nessun tipo, né fresca né secca, e nemmeno frutta cotta. Da 23 anni non mangio verdura cruda, ma solo qualche tipo di verdura cotta.

SHOCK ANAFILATTICO AL MORSO DI UNA MELA E ALL’ASSAGGIO DEI CRAUTI

Il mio problema è iniziato quando avevo 22 anni (ora ne ho 45). Dopo aver dato tre morsi ad una mela sono finita in shock anafilattico al pronto soccorso. Due anni dopo mi è capitata la stessa cosa con i crauti. Ho fatto una serie di test, compresi quelli sul sangue, e sono risultata allergica a tutta la frutta e a tutta la verdura cruda e in parte cotta! Gli ultimi test li ho fatti l’anno scorso e nulla è cambiato. Anzi l’allergia si è pure allargata al prezzemolo crudo e al mais.

STOP ALLA CARNE PER MOTIVI ETICI

Da circa un mese ho deciso di non mangiare più carne (è stata una scelta etica più che salutistica). Ne consumavo una buona quantità perché mi è stato insegnato che mi era indispensabile per la mia microcitemia. Dopo aver letto i suoi scritti e ascoltato anche qua e là nel web non ne sono più tanto convinta comunque, anzi.

NIENTE PESCE, POCHI LATTICINI E MOLTI CEREALI

Il pesce non mi è mai piaciuto, sono una grande consumatrice di carboidrati sotto forma di pane, che faccio in casa con farine integrali biologiche, arricchendolo con semi vari e mangio pasta. Mangio anche molto riso e a volte farro e orzo. Il latte non lo bevo da quando sono bambina e mangio una quantità modesta di latticini.

NIENTE MERENDINE E CIBO SPAZZATURA

Non ho mai mangiato cibo-spazzatura (merendine, bevande zuccherate, cibi precotti e preconfezionati), e da sempre boicotto le grandi marche e i Macdonalds. Soffro di esofagite da reflusso e gastrite che tengo a bada prendendo una pillolina ogni giorno da ormai due anni di esomeprazolo. Il mio cardias è incontinente e i miei acidi cattivissimi. Odio prendere quel farmaco e qualsiasi altra pillolina, ma ho provato a smettere e un paio di giorni dopo ricomincia il malessere. Sono in prigione.

VORREI UNA SOLUZIONE AI MIEI PROBLEMI ANCHE SE NON CI SPERO TROPPO

Vorrei riuscire ad alimentarmi in un modo salutare, affaticando poco il mio organismo sicuramente provato da tutti i limiti che ho. Vorrei poter trovare una soluzione a quei limiti, ma non credo sia possibile. Lei cosa ne pensa e che consigli si sente di darmi? Mi metto buona ad aspettare una sua cortese risposta, confidando nel fatto che prima o poi arriverà. La ringrazio per la gentilezza che avrà nel leggermi e le porgo i miei più sinceri saluti.
Lorenza

*****

RISPOSTA

SEI IN CONDIZIONI PESSIME MA NON PER QUESTO DEVI DEMORDERE

Ciao Lorenza. Prima di tutto cerca di non coltivare pensieri negativi. Se affermi di non credere al raggiungimento di un obiettivo non riuscirai mai a centrarlo. Ovvio che non puoi andare avanti in quel modo. Immagino che il tuo pancreas e il tuo fegato siano ipertrofici e gonfiati per il continuo andirivieni di enzimi digestivi necessari a digerire i cibi cotti della tua incredibile dieta. Immagino che la tua matrice extracellulare, tutti i fluidi nei quali flotteggiano le cellule, non siano più fluidi ma siano diventati col tempo una specie di gel cremoso che non riesce a svolgere le sue funzioni osmotico-cellulari, disintossicanti, idratanti ed immunitarie.

OCCORRE RIPRISTINARE LA FLUIDITÀ E IL RICAMBIO

Il tuo dunque è un organismo che non funziona in quanto privo di ricambio, privo di ritmo metabolico e dunque impregnato di veleni. Impregnato a tal punto che non esiste più alcuno spazio di tolleranza non solo ad altri veleni (pazienza per questo), ma persino a sostanze buone percepite però dal tuo corpo anomalo come veleni, e definite comodamente dalla medicina come allergie.

CURA DELL’UVA, CURA DELLE MELEGRANE E CURA DEI KAKI

Chiaro che deve impostare un piano di detossificazione intenso, coerente e continuativo. Chiaro che devi nel contempo eliminare ogni farmaco ed ogni eventuale integratore sintetico, ogni cura omeopatica o di altro tipo. L’adozione di uno stile di vita vegancrudista-fruttariano e di qualche accelerata digiunistica non appena sarai in condizioni migliori, è l’unica strada possibile per invertire la rotta. Ti consiglio vivamente una bella cura dell’uva nel frattempo, visto che siamo in stagione. Più avanti farai la cura delle melegrane e la cura dei kaki.

TEORIA E PRATICA VANNO INTRECCIATE

Mentre intraprendi questo progetto salvavita, sfoglierai ad una ad una le mie tesine sul blog fino a fartene una indigestione. È basilare fare le cose nelle quali si crede dopo averle vagliate e soppesate, e non fare le cose a casaccio, per sentito dire, o perché chi te le ha dette è un chiarissimo medico di larga fama o un grande igienista o un filosofo da strapazzo come nel caso mio.

TI MORDERAI LE DITA PER NON AVERCI PENSATO PRIMA

Man mano che restituirai fluidità ai tuoi liquidi diventati melma acidificante, spariranno come per incanto le tue allergie, e ti verrà voglia di darti degli schiaffi per non averci pensato prima, per non essere arrivata prima a queste chiare ed inequivocabili verità, per aver creduto a concetti dogmatici e inguaribilmente incrostati di una medicina moderna sempre meno interessata alla salute della gente, e sempre più collusa con le multinazionali del farmaco, del vaccino, dell’integratore e dell’anti-allergico.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
2
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x