FIERI ED ONORATI DI NON APPARTENERE AL CASTELLO VACCINALE DEGLI ORRORI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Carissimo Valdo, buongiorno da Milly in Lugano. Come sempre le tue parole hanno il potere di darmi forza per proseguire la nostra Missione. Noi continuiamo a seminare e poi si raccoglierà a tempo debito.

A volte in qualcuno che è peraltro assai vicino al nostro sentire, manca un po’ l’ingrediente della coesione e del collante. In verità quello che pochi capiscono è che, se fossimo più uniti, sarebbe molto più facile venirne a capo. Non hanno tempo da dedicare alla aggregazione, al tessere delle alleanze. Non hanno capito che se siamo UNITI DIVENTIAMO UNA FORZA INCREDIBILE, UNA FORZA DAL POTERE IMMENSO.

L’altra cosa importante sta nel comprendere che voi che siete famosi avete sicuramente molti amici e followers. Da parte mia cercherò senz’altro di creare un gruppo di almeno 1000 persone, ma tu ad esempio potresti passare il nostro progetto, e quindi le 3 e-mail precedenti ai tuoi simpatizzanti. O forse si potrebbe creare un BLOG, che dici ? Potrebbe essere un’idea. IN DEFINITIVA SARÀ INCISIVA E DI VITALE IMPORTANZA LA PARTECIPAZIONE DEL POPOLO come ripeto da tempo.

Nel frattempo due notizie. La prima è che anche il dr Mariano AMICI ha confermato di voler appoggiare il nostro progetto. L’altra è che il nostro sindaco di Lugano è morto ieri stroncato da un’infarto. Avanti piano, ma senza perdere mai la certezza che la LUCE HA GIÀ VINTO. Un caro abbraccio.
Milly


RISPOSTA

QUALCHE RISERVA ESISTE SULLA QUESTIONE DELLA COLLA UNIFICANTE

Ciao Milly. Non voglio togliere entusiasmo alle tue idee. L’entusiasmo è di per sé un segnale di vitalità e, in un mondo spesso demotivato e privo di mordente come quello odierno, troverei di pessimo gusto essere da freno o da ostacolo in qualche verso le tue iniziative. Sei una persona integra e genuina. Stai oltretutto dando il buon esempio ed è logico incoraggiarti. Probabilmente sei nel giusto quando auspichi maggiore coesione. A mio avviso però la questione del creare strutture e gruppi unificati non trova vita facile, non tanto per scarsa voglia coesiva o per sfrenato individualismo delle persone decisive, quanto perché ci sono troppi tentativi simili che naufragano uno dopo l’altro, per cui la gente -anche la migliore- crede di più all’azione individuale e spontanea. In altre parole portare avanti delle sinergie a macchia di leopardo potrebbe essere la strategia vincente. In questa visuale, un gruppo coeso e organizzato sarebbe addirittura vulnerabile e perdente davanti alla massiccia forza di un regime che al momento detiene il danaro, i media, le collusioni con le banche, la borsa, le industrie farmaceutiche e il sistema sanitario. Sarebbe come offrire il fianco alle armi del nemico, senza uno scudo protettivo.

CHI DIFENDE LA LIBERTÀ E LA DIGNITÀ DELL’UOMO NON HA PAURA DI NIENTE

In ogni caso siamo una forza incredibile e dal potere immenso anche se presi uno per uno, indipendentemente dal fatto di aggregarsi e di acquisire maggiore forza contrattuale. Siamo una forza di qualità e non forza sindacale di massa. Ci contraddistingue una strenua difesa delle libertà fondamentali e della dignità assoluta del corpo umano che un Creatore dell’Universo non potrebbe mai aver concepito come essere appestato e contagiante, come sottospecie da lazzaretto. Siamo frammenti del Divino. Chi ha commesso questa offesa intollerabile contro la magnificenza dell’uomo e del Creato va messo del tutto in disparte.

LA LUCE STA GIÀ PREVALENDO SUGLI OSCURAMENTI DELLA MENTE

Dopotutto, come giustamente tu stessa affermi, la LUCE HA GIÀ VINTO LA SUA BATTAGLIA DECISIVA. Le nefandezze, le falsità e le cattiverie alla lunga non pagano. Vengono erose e smentite dai fatti. Il mondo osceno che questi scellerati hanno voluto in fretta e furia realizzare dopo anni e anni di pianificazione, sta infatti franando per insostenibilità oggettiva. Il mondo distorto dei contagi e dei vaccini gli sta letteralmente franando addosso e li sta travolgendo. Ed è anche per questo che sono costretti a mentire in modo spudorato su ogni cosa. Hanno sì spaventato la gente, hanno sì avvelenato tre quarti del pianeta, hanno sì provocato il panico e la disaffezione verso il Creato, hanno sì ammazzato impunemente in lungo e in largo mediante inoculazioni di liquami infetti, ma tutte queste magagne messe assieme andranno a costituire l’oggetto del reato.

LE PIAZZE DI PARIGI, LONDRA, BERLINO E AMSTERDAM SI STANNO SOLLEVANDO

Scusami Milly, ma non vedi quanto sgangherati e debosciati sono i pro-vax ? Non vedi quanto appannati e vuoti sono i loro occhi e quanto affannoso sia il loro respiro ? Non vedi quanto ripetitivi e insensati sono i loro slogan ? Le ultimissime dicono che stanno persino lamentandosi e piagnucolando per discriminazione. Annunciano che a settembre andranno in piazza e faranno dei cortei di gente “finalmente seria e responsabile che difende le campagne vaccinali”. Si sono evidentemente spaventati perché masse enormi di persone, con tanto di bandiere, di cori e di tamburi stanno ormai giornalmente bloccando i centri delle maggiori metropoli mondiali, dei punti focali che contano davvero.

QUANDO SI VIVE NELLA PIÙ ASSOLUTA FALSITÀ NIENTE È IN GRADO DI SOLLEVARTI

Non gli basta più avere a disposizione i vescovi vaticani, anglicani, ortodossi ed israeliti. Non gli basta avere la stanza dei bottoni dei presidenti più corrotti e più collusi. Non gli bastano i regnanti di Inghilterra, i regnanti arabi e quelli thailandesi. Non gli bastano i regnanti comunisti di Pechino. Non gli basta avere tutti i media allineati in modo spudorato a favore del liquame tossico chiamato eufemisticamente vaccino. Ora vorrebbero anche riprendersi le piazze. Nevrotici, isterici e rivoltanti. Fanno ribrezzo e schifo persino ai sassi.

VACCINI DOGMA ASSOLUTO DA RIPETERSI ANNUALMENTE

I vaccini per questa gente non sono solo un dogma per raggiungere una inutile-assurda-impossibile immunità innaturale di gregge. I vaccini sono per essi strumento di odio tra la gente secondo il principio del “dividi et impera”. I vaccini sono per essi mezzo di dominio assoluto su una popolazione asservita e ammaestrata oltre che confusa. Non è questione di 1° dose, 2° dose e 3° dose. L’obiettivo vero di questi manigoldi da strapazzo è di siringare ogni anno la gente in modo ripetitivo ed esasperato, bambini donne e adulti. Gli anziani? Clienti fissi delle onoranze funebri. Gente che non produce, che non conta e che non vale, gente che fruisce persino di una pensione. Gente da eliminare, salvo che non si schieri in modo assoluto con il regime.

L’UOMO DEVE PUZZARE DI CADAVERE

Gli interessa che la gente vada fuori e dentro nelle macellerie, gli interessa che la gente vada dentro e fuori negli ambulatori, negli ospedali e nelle farmacie. Niente ortofrutta, niente sole, niente mercato, niente viaggiare, niente nuotare, niente pedalare. Tutti in riga mogi mogi a fare il tampone e subire l’onta del vaccino. Così non respiri, non pensi e non ragioni. Incavato e ceruleo, respiro corto e tachicardia a cento. L’uomo deve puzzare di cadavere, di integratori minerali, di feti di scimpanzé e di feti umani. L’uomo deve odorare di sangue altrui e di sostanza chimica, più robot meccanico che creatura carica di ENERGIA SOLARE.

ABBIAMO FORMIDABILI FRECCE NEL NOSTRO ARCO E DOBBIAMO USARLE CON CRITERIO

Il nostro compito a questo punto non è dunque di creare dei blog, o puntare a soluzioni di tipo burocratico. Dobbiamo invece far sentire a tutti che siamo vivi e che esistono tuttora persone che ragionano e pensano con la propria testa. E tu sei una di esse. Dobbiamo dare alla gente le giuste istruzioni con semplicità e chiarezza. Essenzialmente ognuno deve difendere il capitale più importante che ha e che gli rimane, ovvero la salute del corpo e dell’anima. Questo dobbiamo fare e questo siamo in grado di farlo in modo egregio e formidabile. Un caro saluto.

Questa è la mia risposta ed è anche un messaggio per chi segue già con grande profitto le nostre iniziative di scienza igienistica e naturale, ed anche per chi lo farò nel prossimo futuro non esistendo scuole altrettanto intelligenti, trasparenti e veritiere.

ALLE PUNTE DI DIAMANTE NON È CONSENTITO DI ARRETRARE DI UN MILLIMETRO

Siamo i soli al mondo a dimostrare, documenti e statistiche alla mano, l’assurdità e l’inconsistenza scientifica di ogni cura sul sintomo. Siamo i soli al mondo a non cadere nella trappola dei farmaci inutili e degli intrugli che illudono di guarire silenziando i dolorini. Siamo i soli al mondo a sostenere la CURA DELLA NON CURA, e ad accusare la classe medica di rappresentare un ostacolo alla salute. Gli unici a considerare le malattie preziose amiche indispensabili nel riportare il corpo e l’anima ai massimi livelli di forma. Siamo i soli a credere coerentemente nelle Leggi Universali di Madre Natura e a sostenere che l’uomo, al pari di ogni creatura divina, è health oriented e che il suo corpo è super-attrezzato per auto-guarire, per cui non va mai contro se stesso.

NON CI FACCIAMO ILLUDERE DALLA SCIENZA TAROCCA ASSERVITA ALLA MULTINAZIONALI

Siamo i soli a definire scientificamente la malattia come difensiva, rimediale, eliminativa ed adattiva. Siamo i soli a definire ogni intervento medico invasivo e improprio come tecnica fallimentare e come perniciosa superstizione, come infantile e ridicola danza propiziatoria intorno al fuoco, indegna di una medicina che peraltro continua a pretendere credibilità senza esserne degna, continua a chiedere rispetto quando non è all’altezza della situazione essendo brava solo a tradire i capisaldi delle vera medicina che rispondono ai nomi di Ippocrate, Parmenide, Leonardo, Voltaire, William Osler, padre Taddeo da Wiesent. Siamo i soli a considerare vera scienza solo quella che dimostra non a parole ma nei fatti di essere a totale servizio dell’uomo e non a suo detrimento.

LE SCELLERATEZZE SI PAGANO CARE, POCO IMPORTA SE UNO SI CHIAMA DRAGHI O SPERANZA, O SE PORTA LE PIUME SUL CAPPELLO

Ho appena ascoltato su Telegram l’ultimo video spettacolare e straordinario di Pietro Bisanti, per molti aspetti pienamente condivisibile. Non è affatto sbagliato il suo invito a NON CEDERE AL VACCINO e a tutto il diabolico piano di sterminio che lo accompagna. Non è affatto sbagliato il suo invito a NON ARRETRARE NEANCHE DI UN MILLIMETRO, anche perché come c’è stato un inizio di questa allucinante e imbarazzante vicenda sub-umana, ci sarà ben presto anche una fine. Dopotutto, il coltello dalla parte del manico alla fin fine ce lo abbiamo noi, grazie alla nostra trasparenza e grazie al fatto che non abbiamo contribuito in alcun modo a costituire questo allucinante CASTELLO DEGLI ORRORI E DEGLI INGANNI. Non siamo sanguinari e non coviamo rancori, ma certi orrori non devono trovare accoglienza. Nessun tribunale degli uomini e nessun tribunale divino sarà tenero con i protagonisti di questo orribile Misfatto.

IL MONDO RIMANE UNA REALTÀ ORDINATA E MAGNIFICA, QUANDO NON È CONTAMINATO DALLA PICCOLEZZA E DALLA MEDIOCRITÀ DI ALCUNI

Dove non sono per niente d’accordo è che il mondo attuale sia un POSTACCIO INFAME dove nessuno pensa ad aiutarti davvero. Sia nell’estremamente grande (stelle, sole, pianeti, universo) che in quello estremamente piccolo (cellule, atomi, molecole, stringhe, batteri e virus) si evidenzia la grandezza e la spettacolarità della Provvidenza Divina, regna l’ordine e l’armonia, trionfa la saggezza della Creazione di cui l’uomo è frammento decisivo e responsabile.

PURE PAPI E DALAI LAMA RIENTRANO NELLA CATEGORIA DEGLI OMUNCOLI

Il mondo diventa postaccio, diventa lazzaretto, diventa luogo di mercanti indegni, diventa luogo di sofferenza e di paura soltanto quando alcuni omuncoli degenerati lo contaminano e lo rovinano con la loro imbecillità, con la loro miope voracità per le lusinghe del danaro e del potere, con la loro stupidità manifesta. Purtroppo il termine omuncoli non risparmia nemmeno i papi, e nemmeno i dalai lama, diventati parte delirante del sistema dittatoriale-mediatico-vaccinatorio.

BUON FERRAGOSTO A TUTTI INDISTINTAMENTE !

Questo è il messaggio forte e perentorio di Ferragosto 2021 che mi sento di inviare agli amici più cari, ma anche a tutti indistintamente, certo di rendere il clima rovente più sopportabile.

Valdo Vaccaro

PS Ovvio cara Milly che tu, al pari di me, sei contraria ai vaccini, nel senso che nessun vaccino ha senso per anime come le nostre che credono alle Leggi Universali di Madre Natura dove non c’è alcun posto per contagi, lazzaretti, vaccini e immunizzazioni artificiali. Ci tenevo a ribadirlo per chiarezza e per riaffermare la mia stima e la mia ammirazione nei riguardi di una persona speciale quale tu sei. V.V.

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
3 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
3
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x