FONDAMENTALE IL RIASSETTO DEGLI EQUILIBRI DIGESTIVI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

VOGLIO DARE UNA SVOLTA ALLA MIA VITA

Ciao Valdo, sto cercando di studiare i tuoi scritti per dare una svolta alla mia già bella vita. Molte modifiche allo stile le ho già fatte togliendo carne, latticini, zucchero, alcolici, caffè, prodotti industriali, ma avrei bisogno di un paio di chiarimenti, quando puoi. Cercherò di essere breve, sapendo che sei molto impegnato.

POLIPI ALLA COLECISTI, ACIDITÀ GASTRICA, DOLICOCOLON, DIVERTICOLI, ANTEROLISTESI E ANSIE DA PREMENOPAUSA

Ho numerosi polipi alla colecisti, spesso acidità gastrica, dolicocolon, alcuni diverticoli nel sigma, emorroidi saltuariamente sanguinanti, anterolistesi l5/s1, ansia da premenopausa mentre ho ancora ciclo regolare a 49 anni. Sto facendo vari tentativi per capire cosa mi può dare fastidio, ma mi risulta difficile capirlo.

VARIE DOMANDE

In particolare vorrei sapere: 1) Se limoni e agrumi in generale possono peggiorare l’acidità,  2) Se semini vari, curcuma e zenzero possono dare problemi alla colecisti al mio colon lungo e ai diverticoli, 3) Se le fibre di frutta e verdura cotta e cruda, e se le fibre di cereali integrali tipo saraceno, farro, quinoa, possono causare infiammazioni al mio adorato colon lungo e ai diverticoli, visto che una proctologa, la stessa che mi voleva operare alle emorroidi, mi ha prospettato grosse tribolazioni per il futuro se non smetto di alimentarmi in questa maniera, 4) Se è il caso di fare una legatura alle 2 emorroidi prolassate che non rientrano nonostante produca feci morbide, abbondanti e senza alcuno sforzo tutti i giorni a dispetto del mio dolicolon, 5) Se l’anterolistesi può avere qualche influenza sui miei disturbi digestivi? 6) I polipi me li devo tenere, vero? Non voglio tediarti oltre, ti mando un bacio e ti ringrazio per tutto quello che stai facendo.
Paola

*****

RISPOSTA

EQUILIBRARE, TESTARE E PERSONALIZZARE

Ciao Paola. Le domande che fai non sono tutte facili e scontate, per cui vanno tutte prese con le pinzette. Gli agrumi non causano acidità ma al contrario alcalinizzano. Però occorre prendere in considerazione la propria condizione del momento. Semini, curcuma e zenzero, non dovrebbero dare problemi e anzi sono validi contro vermi e parassiti intestinali. Le fibre a volte aiutano assorbendo materiale acquoso rilasciabile quando serve in fase liberatoria, ma a volte appesantiscono. Dobbiamo puntare sempre all’equilibrio. Legare le emorroidi mi pare una soluzione abbastanza cervellotica ed innaturale. Molto meglio puntare tutto sulla regolarizzazione funzionale della digestione in tutte le sue fasi.

ANTEROLISTESI E POLIPI

L’anterolistesi è l’altra faccia della retrolistesi. Quando una vertebra non riesce a starsene al suo posto e viene spinta in avanti la chiamiamo anterolistesi, quando lo fa all’indietro allora è retrolistesi. Si dice laterolistesi, in genere quando essa va di lato, cioè scivola lateralmente dentro un quadro di artrosi abbastanza complesso. Il corpo è un tutt’uno, per cui ogni sua disfunzione ed ogni sua alterazione non è mai priva di influenze sulle maggiori attività funzionali. I polipi poi non vanno tenuti ma ci si libera di loro mediante autolisi da miglioramento dieta e da eventuale accelerazione digiunistica.

OGNUNO DI NOI È FATTO IN MODO DIVERSO

Tutte le considerazioni fatte e tutte le ipotesi accampate hanno valore relativo, visto che ognuno di noi ha un suo percorso personale e diverso, per cui vale e prevale il fattore personalizzazione, il testare le varie soluzioni su te stessa. Alla fine, la cosa migliore da farsi è sfrondare al meglio le tesine usando come motore di ricerca le parole diverticolite, menopausa, colecisti, fegato, emorroidi, colon, colite, digestione, digiuno. Leggiti in particolare “Stipsi da mega-colon, svuotamenti incompleti e vani accorciamenti chirurgici“. Non è un caso che Orazio, 2000 anni fa, dicesse che una buona digestione e uno stomaco funzionante valgono più di qualsiasi prezioso omaggio del re.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
12 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
12
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x