GUARIGIONE TOTALE DA DEVASTANTE HERPES

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA 1 (19/7/11)

Ciao Valdo, ti avevo già scritto riguardo alla mia crisi eliminativa. Ho in questo momento un herpes praticamente su tutta la faccia. Sto tenendo duro da quasi 3 mesi e sono esausto. Sono impeccabile nel mangiare, e questo vale da ormai due anni. So che devo sopportare. Ma c’è un modo per velocizzare questa crisi? Magari facendo un periodo di totale crudismo? Sono un po’ spaventato. L’herpes si è esteso pure all’orecchio esterno e fa davvero male. Sono super-determinato ad arrivare alla fine di questi tormenti. Puoi consigliarmi qualsiasi cosa di naturale che aiuti il mio corpo in questo compito così pesante? Mi sento in una fase di stallo. Grazie di cuore.

Pietro

*****

RISPOSTA 1 (20/7/11)

Ciao Pietro, ti rispondo da Singapore. L’ammontare dei veleni depositati nel tuo corpo, sottoforma di metalli pesanti, di acidi urici, di detriti cellulari morti, è sicuramente cospicuo.

La velocizzazione della fase espulsiva può avvenire con un bel riposo fisiologico totale, ossia con un digiuno rigoroso ed acqua leggera in abbondanza.

Anche il crudismo totale ha la sua efficacia, soprattutto se riesci ad inserire l’uso di verdure tipo il tarassaco, la malva e l’ortica, e anche qualche centrifugato di carote, sedani e mele o ananas.

Saluti. VV

*****

LETTERA 2 (21/7/11)

Ciao Valdo, grazie per la tua risposta. Durante questi ultimi giorni di crudismo la cosa sta finalmente avendo una fine, e la pelle si sta cicatrizzando. Sono entusiasta di aver tenuto duro tutti questi mesi.

Ho solo un problema e ti prego veramente di rispondermi al volo dato che è urgente.

In pratica l’orecchio destro mi fa un male cane al’interno, e mia madre vede una specie di pallina che potrebbe essere un’infezione.

Non voglio assolutamente prendere nulla ma, essendo una parte delicata, sono spaventato.

Sto assumendo del the verde per dare un po’ di tregua al mio corpo, forse esausto dopo 4 mesi di lotta.

Aiutami tu. Grazie. Pietro

*****

RISPOSTA 2 (21/7/11)

Ciao Pietro, se vai da qualsiasi otorino, quello è costretto per la sua legge a rifilarti, volente o nolente, due scatole di antibiotici, per cui rimarrai tramortito e ti libererai pure dal dolore, ma sarai pure malandato e debole come una straccio.

Per l’igienismo, la prima cosa da fare è ricorrere a dei bagni ripetuti, alternati tra tiepidi e freddi, ai piedi e ai genitali, utili a decongestionare la testa richiamando sangue da tale area.

Sull’orecchio potrai farci cadere alcune gocce di succo fresco di cavolo.

Chiaro che un riposo a letto, uno stop a qualsiasi cibo, e tanta acqua leggera da bersi a piccoli sorsi, possono affrettare il recupero.

Un cataplasma esterno di fango sull’orecchio potrebbe anche essere di aiuto. Saluti. VV

*****

LETTERA 3 (21/7/11)

Grazie Valdo, seguirò quello che mi dici.

Posso almeno coadiuvarmi con qualche goccia di the verde da bere?

Ho fatto 4 mesi di crisi eliminativa. Ho buttato fuori tonnellate di siero dalle essudazioni dell’herpes, e ho semplicemente bisogno di un piccolo supporto naturale. Grazie di cuore.

Pietro

*****

RISPOSTA 3 (21/7/11)

OK Pietro, prendi pure quello che pensi possa essere da supporto nell’emergenza. Saluti. VV

*****

LETTERA 4 (4/8/11)

Valdo carissimo. Notizie entusiasmanti.

Dopo 4 mesi di herpes devastante in faccia, al capezzolo e ai genitali, sono guarito totalmente e senza prendere assolutamente alcun farmaco.

Grazie alle tue infinite conoscenze e al tuo paziente supporto.

Ritengo che quanto accaduto debba essere divulgato. Sei un mito.

Pietro

*****

RISPOSTA 4 (12/8/11)

Caro Pietro, non sono un mito. Ti ringrazio comunque della tua preziosa testimonianza. Preziosa perché estremamente educativa. Preziosa perché fa capire in modo progressivo e quasi cinematografico il dramma della sofferenza e i momenti immancabili di cedimento psicologico e di sfiducia.

Preziosa perché hai saputo percorrere l’intero tratto in modo coerente e determinato, per cui sei stato premiato, dopo 4 mesi, da un successo strabiliante e ormai quasi insperato.

In 4 mesi il sistema immunitario ha sistemato ogni cosa. Ha fatto tutte le chelazioni e le pulizie interne del caso, e ti ha liberato da ogni possibile residuo tossico. Starai bene a lungo e sempre, nella misura in cui eviterai di inciampare in altre trappole comportamentali, nutrizionali e terapeutiche. VV

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x