MIGLIAIA DI MAMME ANGOSCIATE NEL MANDARE I FIGLI A SCUOLA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

NON FIRMERÒ IL VERGOGNOSO PATTO DI CORRESPONSABILITÀ

Caro Valdo e Caro Francesco scusate se scrivo per email, ma sul sito mi dà errore e non mi fa accedere all’account. È tanto che non ci sentiamo per le traduzioni, ma sono mesi che mi sento profondamente angosciata per le condizioni criminali con cui sono costretta a mandare mia figlia a scuola. Purtroppo dove vivo non ho trovato persone che la pensino come me e poter fare un percorso di istruzione parentale. Volevo farle fare scuola da sola e trovare alternative per la socialità, ma mia figlia si oppone perché vuole andare a scuola. Ho mandato lettere, diffide e non firmerò il vergognoso patto di corresponsabilità come consigliato anche da tanti legali, tra cui il Presidente di Auret.

VERGOGNOSE LINEE-GUIDA DELLA AZZOLINA

Vi spiego perché vi scrivo: Seguo Luca Scantamburlo da mesi. Luca ha creato un’associazione con medici e avvocati per aprire procedimenti amministrativi a seguito di istanze mandate al Ministro dell’Istruzione e tante altre autorità per scongiurare ciò che poi è accaduto con le vergognose Linee Guida della Azzolina. Per leggere l’istanza, il sito si chiama Istanza Nazionale Scuola.

DURE BATTAGLIE LEGALI DEGLI SPIRITI LIBERI

Luca continua ad aiutare migliaia di famiglie che si trovano dentro questo girone infernale. Adesso il canale Telegram si chiama Difesa Nazionale Scuola. Luca ha vissuto sulla sua pelle l’estromissione di suo figlio dalla scuola pubblica per non averlo vaccinato e ha intrapreso una dura battaglia legale. È un’anima pura è libera come voi.

RICORSI CONTRO QUESTE MISURE TERRIFICANTI DA UN AVVOCATO DI UDINE

Ieri ci ha comunicato che un avvocato di Udine è disposto ad avviare un ricorso contro queste misure terrificanti. L’avvocato per rendere il ricorso più efficace consiglia l’unione di un centinaio di famiglie, nonché la formazione di un’equipe medico-legale che si occupi di smontare tutte le misure adottate. Tra le figure richieste c’è quella di uno pneumologo o pediatra e di uno psicoterapeuta.

UNA BATTAGLIA A DIFESA DEI BAMBINI E UN APPELLO AL DR FRANCESCO OLIVIERO

Valdo, mi è venuto in mente il dr Francesco Oliviero che tu conosci e stimi. Se tu pensi di potergli chiedere se si unisce a questa nostra battaglia in difesa dei bambini io ti metto in contatto con Luca Scantaburlo. Valdo so che se potrai ci aiuterai, siamo tante mamme disperate. Credo che le minoranze possano operare cambiamenti, goccia a goccia. Non voglio arrendermi a tutto ciò. Ti mando in un’altra email l’audio di Luca dove spiega l’azione collettiva che possiamo intraprendere. Grazie Valdo, grazie Francesco. Vi abbraccio dal cuore.
Selenia


RISPOSTA

MASSIMA SOLIDARIETÀ AI BAMBINI E AI LORO GENITORI DISCRIMINATI

Ciao Selenia. Grazie ancora per i contributi sul piano delle traduzioni, sempre apprezzate e preziose. Ovvio che parteggiamo per te e per tutte le minoranze maltrattate, per le persone discriminate, in particolare per le famiglie costrette a fare i salti mortali per fare quella che dovrebbe essere invece la cosa più bella-lieta-serena del mondo, cioè far crescere ed educare i propri figli. Sembra che qualcuno, anziché favorire e dare supporto genuino ai genitori impegnati in questo ruolo indispensabile di sviluppo e di crescita sociale, faccia di tutto per rendere tale compito oltremodo gravoso, scoraggiando le coppie a fare dei bambini e a mandarli a scuola.

EMARGINAZIONE NEI RIGUARDI DEGLI OBIETTORI

In una società distorta e deviata come quella odierna, dove la maggioranza sta subendo un lavaggio del cervello mai visto prima, è scontato che le persone che usano la propria testa e che si ribellano ai diktat del sistema non trovino facile consenso e comunanza da parte dei propri simili. Chi si lascia convincere dalle cifre e dalle statistiche manipolate e sfornate dogmaticamente a senso unico, e prive di qualsiasi contro-informazione diventa inevitabilmente strumento del sistema. Chi si è piegato al potere crede probabilmente che non esistano altre vie se non quella di obbedire ai comandi e alle limitazioni per quanto inique ed oscene esse siano, tanto da guardare in cagnesco chi si azzarda a disobbedire e a muoversi controcorrente. Si tratta di un fenomeno ben conosciuto come psicosi di massa. Ed è assai raro purtroppo che la verità e la ragione appartengano alla maggioranza.

CONTATTO COL DR FRANCESCO OLIVIERO

Il dr Francesco Oliviero, medico psichiatra e pneumologo, è sicuramente una persona di grande carisma e affidabilità, e gode di tutta la mia stima. Porta avanti una medicina olistica e centrata sulla persona. Gli giro ben volentieri in copia questo nostro scambio, certo che lo prenderà in considerazione, essendo persona squisita e sensibile. So che è molto impegnato a dirigere il suo Centro Omega Stargate, ma se ha la possibilità di rendersi utile non si tirerà certamente indietro. Un caro saluto.

Valdo Vaccaro


RISPOSTA DAL DR OLIVIERO

Buongiorno, Valdo, che piacere sentirti! Mi sono già messo in contatto con Selenia, e spero che possa nascere qualcosa di utile per rendere consapevoli le mamme in dissonanza cognitiva per questa falsa pandemia attribuita ad un virus mai isolato. Grazie sempre per il lavoro che svolgi, spero di vederti presto.

Francesco


RISPOSTA

Spero di poterti annoverare al più presto tra i docenti di assoluto prestigio che si alternano presso la nostra HSU-HealthScienceUniversity di Imola-Bologna, dove hai già molti estimatori.

Valdo

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
2
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x