PEDIATRI CONTROCORRENTE MA POCO INCISIVI SULLE VITAMINE D E BIDODICI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

SOLO SETTE PEDIATRI CONTROCORRENTE IN ITALIA

Buon giorno caro Valdo. Come sta? spero sempre bene e carico di energia!!!! Ieri mi sono guardato qualche conferenza del dr Leonardo Pinelli, che ho scoperto essere uno dei 7 pediatri vegani che esercitano in Italia. Non le nascondo lo stupore nel sapere che in Italia ci siano solo 7 pediatri non sono soggetti alle leggi del capitalismo mondiale.

ANCHE PINELLI COME PROIETTI VACILLA SULLA B12

Le cose dette alle conferenze mi sembrano molto interessanti anche se ormai, da allievo al secondo anno della sua scuola naturale, non sono niente di nuovo per me. Anche lui come il dr Proietti è di quelli che pensano che la B12 debba essere integrata, ma io seguo il suo pensiero, e quindi sto tranquillo.

È IL CASO DI FARE LE ANALISI PER LA NOSTRA BAMBINA DI 11 ANNI?

Secondo lei però per mia figlia che ha 11 anni, vegana e poco tendenzialmente crudista da un anno, è il caso di fare delle analisi per vedere un po’ tutti i valori? Anche io non ho ancora mai fatto nessuna analisi da quando ho cambiato alimentazione. Se sto bene e se piano piano sono uscito da allergie ventennali, da problemi di circolazione, e con tanta energia generale acquisita, che senso ha fare le analisi? Però, quando si tratta dei bambini, ovvio che si pesa tutto in modo diverso.

EFFETTO SERRA E INSUFFICIENTE APPORTO SOLARE

Comunque, tornando al punto, nella conferenza che ho visto ieri sera, Pinelli sostiene che ci sono studi che evidenziano l’insufficienza di esporsi al sole per poter sintetizzare la vitamina D, a causa dell’effetto serra. Eh no!!!! il sole non ce lo levate per favore!!!! Capperi dissalati!! Mi è crollato un altro mito. So che siamo pieni di smog ma per favore anche il sole dobbiamo integrare ormai?! Le sarei molto grato per un suo sempre illuminante parere. Ci vediamo sabato 10 ottobre alla conferenza di Bergamo. Spero di poterla salutare di persona. A presto.
Walter Ricciardi

*****

RISPOSTA

LA B12 È ONNIPRESENTE IN QUANTITÀ SEMPRE IMPERCETTIBILI

Ciao Walter. Già sono soltanto sette, e doverli pure contestare sulle integrazioni, mi procura qualche imbarazzo. D’altra parte non posso esimermi dall’esprimere il mio pensiero. Trovo che sia davvero bambinesco continuare con questa assurda tiritera della B12, basata tutta sulle provate manipolazioni della FDA. A maggior ragione se tali errori provengono da pediatriche si distinguono per le loro posizioni avanzate. Pensino piuttosto a spingere il consumo di vitamina C naturale. Quella sì che manca davvero.

IL TEST PIÙ AFFIDABILE È QUELLO DI SENTIRSI BENE

Condivido ovviamente le tue considerazioni sulla inutilità di assoggettarsi a test privi di affidabilità, soprattutto quando si può contare su un buon stato di salute e quando si è optato per delle scelte virtuose negli stili di vita e nell’alimentazione. Questo vale per tutti, per genitori e figli minori.

UN MOTIVO IN PIÙ PER RESPIRARE MEGLIO, MANGIARE MEGLIO, ESPORSI CON FREQUENZA AI RAGGI DEL SOLE

Quanto al sole, è troppo potente per essere bloccato dall’effetto serra, checché ne dicano i catastrofisti. In ogni caso, la vitamina D viene immagazzinata nel fegato. Ecco che diventa basilare non intasare il fegato con carni, con grassi, con zuccheri, con integratori. La vitamina D serve specialmente a regolare ed a fissare nelle ossa calcio e fosforo. Ecco che diventa fondamentale stare sul crudo e sui semini, sui germogli e sui fiori, specie sui fiori di zucca, sulle primule e sui fiori gialli del tarassaco.

DOVE TROVARE CALCIO E FOSFORO

Il calcio lo troviamo nei semini di sesamo e di girasole, nei vegetali verdi crudi, nel germe di grano, nel crescione, nei cavoli, negli agrumi, nella frutta da guscio. Il fosforo lo troviamo nei semini alfa-alfa, nei semi di zucca, sesamo, mandorle, legumi, alghe, germe di grano, pistacchi, miglio, longan secco, leichi secco, noce di cocco, funghi, castagne, datteri e germogli.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Stufo della pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.

3 commenti

  1. a proposito di vitamina D e di Pinelli… ad una sua conferenza, avendo io obiettato proprio su queste su affermazioni, lo stesso Pinelli devo dire in modo un po' maleducato, mi tolse bruscamente la parola. Decisi allora di fare un esperimento su me stesso. Essendo donatore di sangue vegano, mi feci controllare a distanza di 6 mesi i livello di vitamina D dopo un periodo in cui avevo cercato di espormi al sole e all'aria aperta il più possibile. Ebbene, il valore di vit D si era praticamente raddoppiato, senza integrazioni di sorta! Tutto documentabile con le analisi!!! Perciò, malato o non malato, il sole assolve al suo compito se ci si espone in modo progressivo, continuo e intelligente. Diverso è dire che la gente non ci pensa o non trova il tempo per tutto questo e preferisce integrare…. Adolfo

  2. Si, senza poi tener conto di insidie legate all' assunzione di vita D sintetica; cosa di cui ha parlato Valdo in più di una occasione. Si tratta di problemi di un certo rilievo.

  3. Gent. Walter ho letto con molto interesse la sua lettera e vorrei sapere come Lei sia riuscito a portare la sua bambina ad accettare questa nuova alimentazione. Anche io ho una bimba del 2004 ma in famiglia sono la sola ad avere questa visione diversa dalla tradizionale. Pensò che se avessi appoggio in famiglia sarebbe diverso. Sono soltanto riuscita a diradare le proteine animali, darle più patate e fagioli al posto del grano tenero. Non sono riuscita a farle prendere la frutta a colazione. Pensò che per i bambini se collaborano sia più semplice fare il cambio che per noi. Auguri di sempre buona salute!!

  4. VivereZen.org on

    Pure noi siamo vittime di una conferenza del dottor Pinelli.
    E la storia della vitamina D l’ha tirata fuori anche in questa serata. Sicuramente ha tante conoscenze ed ha insegnato in una università ma questo non vuol dire che è tutto oro colato.
    Io sono appassionato di superfrutti e dopo tante ricerche e passione ho creato un sito ecommerce per proporre prodotti di altissima qualità per vegani e vegetariani ma anche qui Pinelli mi ha bloccato con discorsi sugli Omega 3 e 6 e sulle Goji che non vanno bene.
    Io alia fine ho duemila clienti molto pignoli che però sono felici e si trovano benissimo con me.
    Continuiamo ad prendere il sole con le dovute cautele ma continuiamo!
    Ciao da Mirco di http://www.naturazen.orh