RIMEDI EFFICACI CONTRO I PARASSITI INTESTINALI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

CERCO RIMEDI EFFICACI ANTIPARASSITARI

Buongiorno Valdo. Sto leggendo il suo libro “Alimentazione Naturale” e vorrei chiederle se ha da consigliarmi rimedi efficaci antiparassitari intestinali che eliminino sia i vermi che le uova. Navigando su internet ho letto di capsule consigliate probabilmente dalla dottoressa Clark a base di assenzio, mallo di noce e chiodi di garofano. Ma mi pare di aver capito che tutto ció che è inorganico e in pillole è controproducente. La prego m’illumini! Per ora vado di fieno greco per il muco, estratti di frutta e verdura e tisane all’equiseto, un clistere al giorno. Grazie infinite.
Giulia

*****

RISPOSTA

DIFFICOLTÀ DIAGNOSTICA

I parassiti intestinali sono molto più comuni di quanto pensiamo e sono inoltre difficili da diagnosticare perché i sintomi che presentano possono essere confusi ad esempio con l’eccesso di appetito, la stanchezza o l’ansia. I parassiti intestinali alterano la flora e di norma proliferano proprio quando questa è alterata. Da notare che la Candida Albicans va inclusa tra i più diffusi parassiti, anche se viene spesso enumerata tra i miceti o funghi.

SINTOMI PIÙ COMUNI

Disturbi della fame (mancanza o eccesso di appetito), occhi gonfi, ansia e nervosismo, prurito sulla punta del naso, agli occhi e nella zona anale, pupille dilatate, disturbi intestinali (stitichezza, diarrea), insonnia senza apparenti motivi, stanchezza, mal di testa. Alcune malattie come l’epilessia, l’autismo o l’alzheimer potrebbero essere associate anche alla presenza di parassiti.

CIBI VIETATI

Astenersi da zucchero e alimenti zuccherati, da bevande alcoliche, da latte e suoi derivati. Ridurre il consumo di carboidrati raffinati tipo pasta, riso bianco, prodotti da forno).

RISORSE NATURALI ANTI-PARASSITARIE

1) Miele grezzo, 2) Aglio crudo, molto efficace contro i parassiti, 3) Semi di zucca, uno degli alimenti più potenti per prevenire ed eliminare i parassiti. Dovete prenderli crudi, non tostati e preferibilmente a digiuno. 4) Olio essenziale di origano per uso orale
L’olio essenziale più efficace per eliminare i parassiti è quello di origano, ma bisogna specificarne l’uso orale al momento dell’acquisto poiché in caso contrario potrebbe essere tossico.

SCIROPPO CASALINGO ANTI-PARASSITARIO

100 gr di polpa di zucca, 500 gr di spicchi d’aglio in polvere, 500 gr di miele. Fate cuocere la zucca in due litri d’acqua finché non si riduce della metà. Spegnete quindi il fuoco, aggiungete l’aglio e lasciate riposare due ore. Infine, aggiungete il miele e filtrate il tutto. Utilizzarne due cucchiai ogni mattina.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

2 commenti

    • La tintura madre di aglio è un altro rimedio potente contro i parassiti intestinali. La mia personale esperienza con i parassiti fu con digiuni a succhi di mela verde e limone 6-7 al giorno al mattino appena sveglio un bicchiere d’acqua con una bustina di un integratore di nome breastone e una bustina la sera prima di dormire, novanta gocce di tintura madre di aglio suddivisa in tre tranche nella giornata. Ogni clistere che facevo venivano fuori molti parassiti e questo si è protratto per molti giorni, e man mano la mia situazione di salute migliorava. Il breastone lo ho iniziato dopo su suggerimento di un urologo per un calcolo che avevo, ma ha fatto decisamente la differenza penso perché da quando ho iniziato a prendere due bustine al giorno ogni clistere un sacco di vermi uscivano, questo dovuto al fatto che è un integratore che alcalinizza molto perché composto da potassio citrato, magnesio, e principio attivo dell’erba spacca pietra. Fatto sta che molti sintomi cronici che avevo si sono quasi azzerati perciò su di me questa formula è stata molto efficace, premetto sempre che non mangiavo farinacei con glutine da un bel po, niente dolci o zucchero, niente latticini, solo occasionalmente del formaggio zero grassi tipo fiocchi di latte, ricotta di pecora, o yogurt greco ma proprio occasionalmente, la carne e pesce bandita da anni ormai.