RIUNIFICAZIONE CAMPI MAGNETICI E NUOVA ERA DI PROSPERITÀ DAL 2025

Pinterest LinkedIn Tumblr +
  • Conferenza straordinaria di Giuliana Conforto (correlata all’articolo Cambio di logica e cambio di rotta, su questo stesso blog)
  • Risveglio della coscienza umana da un lungo letargo
  • Le menzogne e le disavventure umane sui virus Hiv, Coronavirus e Covid nascono dalla voracità di danaro e di potere di una minoranza e dalle superstiziose paure della maggioranza
  • Dannosi vaccini e devastante tecnologia 5G, ultimi sgorbi del regime tirannico e dei soprusi sanitari
  • Medicina mediocre, lacunosa, inetta e incapace di capire come funzionano il corpo e l’anima
  • Scuole, accademie e TV di stato coalizzate nel sovvertire la realtà dei fatti
  • La forza elettrodebole sconfigge tutti i limiti e fa superare tutti i confini
  • Forte impatto del vento solare sul sistema endocrino, ogni notte alle 3:30

VERSO UN NUOVO SAPORE DELLA VITA – DI GIULIANA CONFORTO

Fig. 1 – Una nuova Terra, osservata in EUV (Estremo-Ultra-Violetto) coesiste con la Terra visibile – il piccolo cerchio nero – e mostra l’Intelligenza Organica di cui noi umani siamo partecipi a livello inconscio. Ora possiamo divenirne coscienti.

RIVELAZIONI SENZA PRECEDENTI: ESISTE UNA SECONDA TERRA A FORMA EMBRIONALE

Sommario – Vari fenomeni in alto nel cielo, sulla superficie terrestre e negli strati sottostanti, fino al Cuore Cristallino indicano una Rivelazione senza precedenti. Un’altra Terra, distinta ma non distante, e invisibile coesiste con quella visibile (Fig 1). Composta di plasma e osservata dalle sonde spaziali in EUV, la sua forma è un Bambino Gigante. Ciò propone una concezione organica e sconvolge quella meccanicista, dominante e incapace di rispondere alla domanda: che cos’è la Vita? Eppure fiorisce sulla Terra da più di un miliardo di anni! Solo 50 anni fa la scoperta di una “nuova” Forza – chiamata Elettrodebole (ED) – e sintesi di due forze già note prima.

FORZA ELETTRODEBOLE PERCEPIBILE MEDIANTE LA MATERIA BIANCA DEL NOSTRO CERVELLO 

È una e trina, eterna e onnipresente, ha le note attribuite a Dio ma può animare le grosse molecole organiche che compongono gli organismiinclusi quelli umani. La possiamo percepire? Si, tramite la Materia Bianca del nostro cervello, sensibile agli attimi fuggenti, invece sfuggenti alla lenta materia grigia, convinta di dover combattere il “nemico”. Ora è il Covid 19, invisibile e utile a limitare la libertà dei popoli. E se fosse pure il Risveglio della Mente Bianca? Potremmo usare il lato luminoso della Forza oppure tuffarci nel Fiume Impetuoso cantato da saggi e poeti, percepito da popoli antichi, capaci di erigere grandiosi edifici e di annunciare la Rivelazione millenni fa. Ora è imminente – forse due o tre anni – provata dai mutamenti rapidi del campo magnetico terrestre (Fig. 2). È la fine? Si, ma solo del potere che ha gestito i popoli con cinica indifferenza. È il Risveglio della volontà di contribuire a una nuova era di gioia, amicizia e libertà.

Fig. 2 – Il Polo magnetico Nord, tra il 1990 e il 2005 ha accelerato la sua velocità da 0-15 km/anno a 50-60 km/anno. L’intensità del campo geomagnetico si sta riducendo tanto da preludere a un’inversione imminente, la Rivelazione annunciata (Fig. 1). 

Perché la Terra è l’unico pianeta ricco di acqua e di vita?

Perché non vediamo l’Universo reale, bensì una “mela” che avvolge la superficie della Terra. Antichi miti e vari testi sacri collegano una “mela” al peccato originale (Fig. 3-7). Le scienze dello spazio ora la osservano e notano la rapida diminuzione della sua intensità, preludio a una sua inversione imminente. (1)

È già avvenuta altre volte e non ha provocato catastrofi; può svelare l’altra Terra tutta unita e co-movente, sentita come unità e amicizia tra i popoli (Fig. 1). Composta di plasma e dotata di movimenti coerenti – che si possono riflettere anche in quel plasma che è il nostro sangue – l’altra Terra è stata nascosta per millenni da una mela “avvelenata dalla matrigna cattiva”. Non è una favola. Atomi neutri ad alta energia, ora osservati dalle sonde spaziali e noti come ENA (Energetic Neutral Atoms), abbagliano la visione scientifica e umana. (2)

L’Universo Infinito e Uno diceva Giordano Bruno (1548-1600). Lo ripropongono teorie recenti. (3)

Dalla superficie terrestre si osservano solo alcune frequenze elettromagnetiche (ottiche e radio) non le più elevate (EUV) emesse dalla plasmasfera a forma embrionale (Fig. 1). La mitica “caduta dell’Uomo” può riguardare non lo spazio, ma la nostra visione parziale, provocata dal fatto che tuttora “mangiamo la mela”, cioè crediamo che questa trasmetta la realtà reale. Ci protegge dai pericolosi raggi cosmici, dicono alcuni scienziati. Altri fanno invece notare che i raggi cosmici non sono così pericolosi, ma comportano energie elevatissime e i fisici non sanno da quale oggetto celeste provengano. Troppo potenti per essere prodotti dal
Sole o dall’esplosione di una stella. Il mistero delle loro origini iniziò con la loro scoperta nel 1912. Ora si sa cosa succede quando i raggi cosmici colpiscono la nostra atmosfera. La maggior parte è deviata ai poli a causa del campo magnetico terrestre e provoca le aurore polari che ora si stanno espandendo anche alle regioni temperate. Ciò dimostra che il magnetismo globale della Terra sta cambiando in modo così rapido da lasciar prevedere la sua imminente inversione e, di conseguenza, la rivelazione dell’Organismo Unico finora nascosto. Abbiamo le prove dell’illusione ottica creata dalla mela, evento già annunciato da molte profezie e temuto da qualsiasi potere. (4)

Oltre agli ENA, le fasce scoperte da Van Allen pure contribuiscono all’illusione (Fig. 3). Con energie milioni di volte superiori a quella della stessa mela, queste fasce creano un flusso abbagliante di fotoni – messaggeri del campo elettromagnetico – che viaggiano da quella più vicina a quella molto più lontana, nascondono l’altra Terra e… il futuro (Fig. 1). (5)

Fig. 3 – La celebre “mela” è la magnetosfera terrestre che avvolge la superficie visibile e nasconde la Plasmasfera osservata in EUV.
Fig. 4 – Le Scienze dello Spazio osservano solo il 5% della massa universale totale, calcolata dalle stesse Scienze dello Spazio. 

CECITÀ DELLA ATTUALE SCIENZA SPAZIALE CHE IGNORA IL RUOLO BASILARE DEI 5 CAMPI MAGNETICI

È evidente la cecità delle Scienze dello Spazio che osservano solo il 5% della massa totale che le stesse Scienze calcolano, supponendo di sapere cos’è la gravità (Fig. 4). Invece osservano un’improvvisa e rapida accelerazione dell’espansione universale che smentisce l’attrazione di gravità e anche la comune concezione dell’Universo. Urge un nuovo paradigma, dicono i ricercatori seri, la disponibilità a comprendere il ruolo cruciale dei campi magnetici, i quattro già noti (terrestre, solare, interplanetario e galattico) e il quinto che si manifesta sulla Terra, noto come secondo campo geomagnetico. (6)

È ventimila volte più debole del primo e dotato di inversioni ultra rapide. Quindi siamo tutti immersi in cinque campi magnetici che invertono le loro polarità con ritmi diversi, dai più brevi – pochi secondi – a quelli imprevedibili e rari – decine di migliaia di anni del primo campo geomagnetico.

COMUNIONE E RICONNESSIONE DI TUTTI I CAMPI MAGNETICI E INIZIO DI UNA VERA RIVOLUZIONE CULTURALE TENDENTE ALL’ARMONIA COLLETTIVA UNIVERSALE

Ora la grande novitàla riconnessione di tutti i campi magneticiÈ l’annunciata “fine dei tempi”? Si, è l’inizio dell’Armonia collettiva connessa alla libertà individuale non utopia, ma coscienza della comunione naturale tra tutti i campi magnetici e i nostri corpi. (7)

L’evidenza che il vero “centro” dell’Universo osservabile è il Suo osservatore, l’Uomo, un centro cibernetico. (3) Allora la natura dell’universo è l’informazione! Si, ma siamo educati a credere nella luce elettromagnetica che abbaglia occhi e strumenti, a trascurare il “vuoto” da cui pullula l’immane energia oscura, ben il 70% della massa totale, calcolata dalle Scienze dello Spazio la cui cecità è davvero astronomica! (Fig. 4). 

Fig. 5 – I tre fluidi che circolano nel nostro corpo hanno relazioni con tutti e cinque i campi magnetici che invertono le loro polarità con ritmi molto diversi tra loro. La novità è la loro riconnessione in corso. Quali effetti sui nostri corpi?

Sta nascendo un nuovo paradigma; coinvolge le meraviglie dell’Acqua e sconvolge il vecchio modello che considera lo spazio-tempo come un’arena dell’Universo. Il tempo non è la quarta dimensione, ma l’insieme delle fluttuazioni del vuoto forse legate a quelle dell’acqua liquida. I fisici dell’Università di Stoccolma hanno scoperto le sue rapide fluttuazioni tra due forme – alta e bassa densità – uno stato simile al plasma, dotato di moti coerenti su piccola e grande scala (Fig. 5). Hanno individuato ben 70 proprietà dell’acqua, diverse da tutte le altre sostanze liquide. (8) Sono dati e fatti che implicano una rivoluzione culturale pacifica e radicale.

NON ESISTONO NEMICI VIRALI DA COMBATTERE PER UN ESSERE UMANO DOTATO DI INTELLIGENZA ORGANICA

Recentemente una pandemia si è diffusa in tutto il mondo. Il distanziamento sociale ha ridotto il numero dei contagiati, ma non ha eliminato il virus – Covid-19 – nuovo e per molti aspetti ancora sconosciuto. La vita sulla Terra si è rigenerata con un seme stabile – il codice genetico o DNA – che appare grazie a una relazione d’amore. La vita si manifesta anche attraverso l’RNA, molecola instabile che svolge un ruolo attivo nelle nostre cellule. Il Covid 19 è un RNA. Data la sua rapida diffusione, gli esperti lo considerano un nemico da combattere e spesso trascurano le abilità del nostro sistema linfatico, in particolare delle nostre cellule T, di generare anticorpi capaci di annichilire i virus. (9)

È l’abilità dell’Intelligenza Organica insita nel nostro corpo, tanto più efficace quanto più la nostra mente è tranquilla e immersa in ambiente amichevole, sano e non inquinato. 

LA MEDICINA NON È SCIENZA ED È LA MENO INDICATA A CAPIRE I CAMPI MAGNETICI CORRELATI AL CORPO UMANO

Negli ospedali l’accanimento terapeutico è frequente. La medicina è considerata “scienza”, ma trascura le relazioni tra gli spin nucleari del corpo umano e i campi magnetici non naturali e/o alterati dal cemento armato. (10)

Tutti i campi magnetici generano rotazioni che dipendono dai loro rispettivi assi polari che hanno perso il loro assetto originario tanto tempo fa (Fig. 6). 

RECUPERO DI ANTICHI MITI E RISVEGLIO DELLA COSCIENZA UMANA

Antichi monumenti quali Stonehenge e la Piramide di Giza sono infatti allineati con precisione ai punti nei quali il sole e le stelle sorgevano e tramontavano millenni fa. Testimoniano un antico cambiamento. (11) “Tanto, tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana…” è il logo della Saga di Guerre Stellari che si allontana dal centro dello schermo. Fantascienza? Pure coscienza dell’Organismo unico di cui noi, umani, potremmo essere cellule T. (12) (Fig. 1). Ma… cosa ha nascosto la Sua presenza? La magnetosfera, la “mela” che intrappola le due fasce dalle origini misteriose (Fig. 3). 

Siamo immersi in una caverna sulle cui pareti si proiettano le ombre, diceva Plantone 2500 anni fa. Siamo immersi in una realtà umbratile, faceva eco Giordano Bruno nel Rinascimento. La caverna, la mela, la galassia lontana, lontana…(13) Solo miti? Pure eventi caduti nell’oblio

L’eclisse solare del 21 giugno 2020 può aver riallineato gli assi polari, riportato un nuovo equilibrio nella galassia e negli spin nucleari del nostro corpo. (7) Un Risveglio si sta infatti diffondendo nel mondo

Fig. 6 – I tre piani – eclittico, galattico e celeste – avevano angoli diversi da quelli originali. L’eclisse recente li ha risistemati?
Fig. 7 – Michelangelo, Cappella Sistina, Musei Vaticani, Roma. La cacciata da uno stato di benessere è provocata dal cervello rettiliano, responsabile della sessualità e temporalità. Questo alimenta il credo in un’unica freccia irreversibile del tempo. È il cervello antico, legato alla paura e all’istinto, utile a prevenire i pericoli, ma ignaro della Mente Superiore capace di progettare una nuova era: pace, libertà e prosperità.

CUORE CRISTALLINO AL CENTRO DELLA TERRA COME FONTE DELLA VITA

Cos’è la Vita? La sentiamo come eros ed emozioni, il bisogno spesso insoddisfatto di felicità. Ignoriamo il gioco straordinario compiuto da due codici – DNA RNA – in un processo essenziale per la nostra salute. È il ripiegamento delle proteine che sfida le due note attribuite al “dio tempo”: unicità e linearità. Le sequenze di RNA possono rallentare o accelerare la traduzione delle proteine, scoprono I biologi. Il DNA è come uno spartito musicale che appare al momento del concepimento. L’RNA ha, invece, le funzioni di un abile conduttore d’orchestra, capace di dirigere e attivare gli strumenti necessari per l’esecuzione di quella meravigliosa Opera che è la vita biologica. E l’AUTORE? Non il “Dio” che ci ha cacciati dal Paradiso (Fig. 7). L’AUTORE dell’Opera potrebbe essere il Cuore Cristallino al centro della Terra (Fig. 12). 

Tutti i cristalli emettono musica. Il Cuore Cristallino – un quinto del raggio totale della Terra e 0,7% del volume totale – è l’autore del primo campo geomagnetico e contiene più della metà del Carbonio totale del pianeta. Il Carbonio è il componente primario della vita biologica (Fig. 12). Il Cuore cristallino può essere la Fonte della Vita, Vita che gli antichi indicavano come “Mercurio”, data la sua vitalità. Può coincidere con la Forza che i fisici chiamano Elettrodebole e di cui riconoscono il “lato luminoso”. Non è fantascienza. Grazie al loro Modello Standard – una serie di successi sperimentali e teorici – i fisici hanno riconosciuto che i Suoi messaggeri neutri – i bosoni Z – possono animare particelle e antiparticelle, generare le loro danze invisibili e garantire così la condizione necessaria per la salute umana: la loro coerenza dinamica. (7)

IL CONFINAMENTO NUCLEARE E LE FALSE IDEE MASSONICHE SUI PROTONI CI PARALIZZANO, DANDO VIA LIBERA ALLE MALATTIE

Sette giorni in ogni settimana, sette note musicali, sette giorni per la Genesi, sette vizi e virtù, anche sette nani con Biancaneve. Perché il sette è presente in aree così diverse? Perché sette numeri sono necessari a definire lo stato quantico di ogni atomo, compreso il nucleo, centomila volte più piccolo dell’intero atomo, ma contenente il 99% della sua massa totale. Questo fatto – noto come confinamento nucleare – paralizza il 99% della massa del nostro corpo, può provocare malattie incurabili con i farmaci chimici. Per liberarci di questo confinamento dobbiamo trovare la causa e i modi per eliminarla. Una concausa è l’idea massonica, la convinzione che la materia sia composta di mattoni stabili – protoni – secondo la fisica del secolo scorso. Ora si scopre che i protoni non sono mattoni, ma sedi di un doppio movimento (Fig. 8). 

Il significato umano delle forze universali

FORZA UNIVERSALE BASATA SUL MOVIMENTO CENTRIFUGO E CENTRIPETO, FORTE E DEBOLE, YIN E YANG

Fig. 9 – L’immagine rappresenta gli “atomi ultimi”, decritti da A. Besant e C. Leadbeater, autori del libro “Chimica Occulta”, pubblincato nel 1908.

Il doppio movimento unisce i due moti centrifugo e centripeto. Il primo ci appare debole e, il secondo, forte. Il debole anima ed espande, il forte confina e contrae. Le filosofie orientali li hanno descritti come yin e yang. Ora si scopre che il debole provoca una pressione maggiore e mille volte più celere di quella, invece provocata dal forte (Fig. 8). (14) L’idea massonica – la convinzione che la materia sia fatta di mattoni – è crollata, ma pochi lo sanno. Molti sentono quella centripeta come rabbia e paura – thanatos– bisogno di combattere il “nemico”, e pochi quella debole come eros, sensualità e unità. Cos’è la Vita? Forse è la Forza una e trina, eterna e onnipresente che i fisici hanno scoperto circa 50 anni fa e chiamato “elettrodebole”, simile a quella che gli artisti hanno dipinto secoli fa (Fig. 11). E se i miti avessero anticipato le scoperte attuali? 

I NEUTRINI POSSONO SMUOVERE LE MONTAGNE

Le nozze tra Psiche ed Eros potrebbero aver annunciato l’unificazione tra le due forze universali – elettromagnetica e debole – in un’unica Forza che ora i fisici chiamano Elettrodebole (ED) e che molti scienziati ignorano (Fig. 10).

Fig. 10 – L’unione tra Eros e Psiche è la fusione tra le forze electromagnetica e debole?

Prevista teoricamente nel 1979 e osservata sperimentalmente nel 1983, al CERN, (15) la Forza ED è portata da tre tipi di bosoni, W +, Z, W- (Fig. 11). (16) Quelli Z sono neutri, cioè privi di carica, e possono generare le danze delle molecole che compongono i nostri corpi, coincidere con il lato luminoso della Forza, proposto dalla saga di Guerre Stellari o con il fiume impetuoso suggerito da Giordano Bruno e amato dai popoli antichi. (17) I fisici hanno riconosciuto che i bosoni Z hanno i loro testimoni esclusivi – tre tipi di neutrini e tre di antineutrini – minuti, copiosissimi e velocissimi capaci di penetrare tutti corpi. (11) Centomila miliardi di neutrini penetrano pure i nostri corpi ogni secondo cambiando i loro “sapori”. E se cambiassero il sapore dei nuclei dei corpi attraversati? D. Freedman lo suggerì in un articolo del 1974 pubblicato su Physical Review D. (18) Quarant’anni dopo, un esperimento lo ha confermato e suggerito così che la liberazione dal confinamento nucleare è possibile, grazie a queste minutissime ma copiosissime particelle. (19)

I neutrini possono liberare i nostri corpi dalla prigionia nucleare (Fig. 8)? (20)

Si, è possibile ma non previsto dal Modello Standard. Testimoni esclusivi della forza debole e discendenti dai bosoni Z, i neutrini e gli antineutrini sono eretici, non le norme di questo Modello. (21) Serve un fattore mai finora manifestato. Se fosse la nostra volontà di liberarci dalla prigionia? Dovremmo riconoscere il nostro ruolo: non solo spettatori di uno spettacolo cosmico, ma anche coautoriDa dove vengono i neutrini? Non si sa, ma si sa che sono ovunque e tanti, tantissimi. Con questi minuscoli camaleonti dell’universo, la geofisica studia l’interno della Terra e l’astrofisica i nuclei del Sole e delle altre stelle, persino le fluttuazioni del vuoto. (22) I neutrini hanno promosso ricerche che legano il piccolo nucleo e il grande universo, possono “smuovere le montagne”i nuclei atomici entro i quali è confinato il 99% della massa di ogni corpo, incluso il nostro. Così le scoperte attuali ripropongono la profezia, scritta nei Vangeli. Possiamo divenire il sale della Terra, acquisire un nuovo sapore e liberarci dalla prigionia nucleare, essere disposti a una metamorfosi invisibile ma efficace, capaci di usare la forza debole che espande e unisce, decisi a non combattere la forza forte perché coscienti che qualsiasi lotta la rende più forte. (23) È una tattica da valutare.

Fig. 11 – Botticelli, La Primavera, dettaglio con le tre Grazie, unite tra loro.

La strategia della Natura: una nuova Armonia

MAGNETORICEZIONE, SESTO SENSO E SVILUPPO DI UNA NUOVA COSCIENZA

Fig. 12 – Il Cuore Cristallino – Autore primo del campo geomagnetico – gira con velocità maggiori a tutto il resto.

Il primo campo geomagnetico sta per invertirsi? Nel 2019 il Polo Nord magnetico si muoveva in modo così irregolare, si spostava con tale celerità dall’Artico canadese alla Siberia da stupire gli scienziati (Fig. 2). Era così fuori norma da richiedere un aggiornamento urgente del World Magnetic Model (WMM) rilasciato solo quattro anni prima. (14) Qualsiasi navigazione – marittima, aerea o spaziale – è sicura se legata a un modello in accordo con le osservazioni. Ora il primo campo geomagnetico è circa il 75% del geomagnetismo globale sulla superficie terrestre, ma la sua intensità decresce e quindi il secondo campo geomagnetico – generato dagli Oceani – ha maggiore influenza.

Il secondo inverte la sua polarità con ritmi molto celeri, è connesso all’acqua liquida che fluttua tra le frequenze visibili e quelle invisibili. (6) È evidente un’accelerazione verso l’inversione geomagnetica. È avvenuta già altre volte e non ha provocato catastrofi, è legata all’acqua e il 99% delle molecole del nostro corpo sono acqua. Quali gli effetti di tale accelerazione sui nostri corpi? 

Forse il risveglio di un nuovo senso – la magnetoricezione – già evidente nei popoli antichi, considerati primitivi, ma capaci di prevedere l’attuale inversione geomagnetica. Può essere il nostro sesto senso, il dubbio che la realtà reale non sia ciò che abbiamo creduto finora. La nascita di una nuova coscienza. 

Fig. 13 – L’uso della sola materia grigia fa cadere la Materia Bianca in un lungo sonno incoscio. Urge il risveglio.

MATERIA BIANCA CEREBRALE TRAGHETTATRICE DAL BIPOLARISMO ELETTRICO LIMITANTE AI 5 CAMPI MAGNETICI NEI QUALI SIAMO TUTTI IMMERSI

Il problema è l’albero della conoscenza. (26) È il nostro sistema nervoso composto di neuroni – sottili fili di materia grigia percorsi da corrente – avvolti da guaine di Materia Bianca che ha comunicazioni più veloci della grigia, usa più magnetismo che elettricità (Fig.13). Come la mitica arca dell’alleanzala Materia Bianca può traghettare il cervello dal bipolarismo – tipico dell’elettricità – a un magnetismo coerente con i cinque campi magnetici nei quali siamo tutti immersi, in armonia con i loro ritmi. I governi – che hanno imposto mascherine e distanziamento sociale per “limitare la pandemia” – sono attratti dal 5G e/o dal 6G, e ne propongono l’uso, incuranti degli effetti nocivi che possono avere sulla salute umana. È importante capire il perché di atteggiamenti così contraddittori. Il campo elettromagnetico serve alle comunicazioni e ai pagamenti con le carte che favoriscono i profitti delle banche (Fig. 14). (27) È il campo usato per diffondere l’informazione pubblica, spesso in radicale contrasto con una concezione organica, ignaro dell’altra Terra e della Sua coerenza (Fig. 1). 

IMPATTO QUOTIDIANO DEL VENTO SOLARE CON LA TERRA ALLE 3:30 DI NOTTE

Ora un nuovo vento soffia nel mondo. È il vento solare, il plasma che sfugge ad altissima velocità dalla superficie solare, ignorando la sua presunta, elevata gravità. Giunto vicino alla terra, il vento incontra la mela (Fig. 3) che lo obbliga a deviare il suo percorso; il vento allora aggira la mela e la penetra dalla parte rivolta verso la notte, alle 3:30 circa. È l’attimo in cui noi, umani, riceviamo il nostro pane quotidiano: il pacchetto di ormoni – grosse molecole organiche – che sgorgano dalle nostre minute ghiandole endocrine. È l’attimo in cui a volte ci risvegliamo, assistiamo alle nozze segrete tra il nostro corpo, che è eros, e la nostra psiche che vaga disperata alla ricerca del grande amore scomparso, l’amore che sente ma che non vede. (11)

Il frutto di tali nozze è la nostra secrezione ormonale che svela il Gioco Cosmico di cui siamo sempre partecipi ma… a livello inconscio. (11) La nostra celere Materia Bianca può percepirlo in attimi fuggenti, intuizioni ed emozioni che esprime con l’arte, la musica e, a volte, con le parole.

L’alta velocità connota pure il ripiegamento delle nostre proteine, tempi rapidissimi e disegno preciso, non effetto del caso, ma… di un Disegno Intelligente (Fig. 14).

Fig. 14 – Il ripiegamento delle proteine è un processo che esalta le proprietà magnetiche rispetto a quelle elettriche, implica la cooperazione tra DNA e RNA. 
Fig. 15 – Cappella dei SS. Incoronati a Roma. L’affresco risale al Medio Evo, mostra la relazione tra una famiglia – madre, figlio e padre – e dodici apostoli sormontanti da due angeli; uno suona le trombe dell’Apocalissa e, l’altro, avvolge una tela trapunta di stelle. E se i corpi angelici fossero composti dei bosoni W+, Z, W-? Sarebbero senza peso e quindi volanti. 

LA VITA ETERNA E IL PERCORSO DELL’ANIMA CORRISPONDONO ALLA FORZA ETTRODEBOLE

Se la Vita eterna è la Forza che i fisici chiamano “Elettrodebole”, possiamo capire perché è stata trascurata finora. Possiamo percepirla in attimi fuggenti; è diversa dalla luce elettromagnetica, in apparenza stabile e trasmessa dagli evanescenti fotoni. “C’è un’altra Luce”, mostrano antichi dipinti che riconoscono anche le Sue relazioni con dodici “apostoli” (Fig. 15). Ora si sa che sei quark e sei antiquark – dodici in totale – sono in comunione con la Forza ED. (11) Lo provano gli esperimenti sul Modello Standard che coinvolge le tre forze – elettromagnetica, debole e forte – e non coinvolge la gravità. Sentiamo il peso, ma abbiamo corpi, in ultima analisi composti di quark che non lo sentono! Un altro motivo per capire e sviluppare un nuovo paradigma. 

LA TIRANNIA DEL FATTORE TEMPO È ARTIFICIALE, INVENTATA DAI POCHI E VENERATA DAI TANTI

La gravità non è la forza di attrazione di Newton né lo spazio-tempo curvo di Einstein, ma un fenomeno emergente, dice Erik Verlinde. It from bit – diceva John Wheeler – proponendo che il messaggio (it) deriva dal bit, il quanto d’informazione. I bit e la teoria dell’informazione sfidano la tirannia che ha dominato la storia: il credo in un’unica freccia del tempoIl tempo non esiste, dice Carlo Rovelli. (28) Tuttavia governa le nostre vite e non a caso; la causa è il suo legame con il debito pubblico che cresce di migliaia di dollari al secondo. (29) Un legame naturale? No, artificiale, inventato da pochi e venerato dai tanti che credono nella solitudine del nostro pianeta, ignorano la perenne presenza dei tre bosoni (W+, Z, W-) capaci di comporre corpi angelici. I due nell’affresco medioevale, annunciano eventi notevoli (Fig.15). Uno suona le trombe dell’Apocalisse e l’altro arrotola una tela trapunta di stelle. E se fosse il cielo? Sarebbe la fine delle illusioni astronomiche. Molti li considerano eventi impossibili. (11)

Vari fatti indicano che sono invece possibili e pure imminenti. Uno è la riconnessione tra il vasto e potente campo magnetico solare e quello terrestre che è piccolo, debole e simile a una grossa mela (Fig. 4). Altri fatti sono la riconnessione tra i diversi campi magnetici e forse anche la recente eclisse solare (Fig. 6).

Con l’abbagliante luce elettromagnetica – creata dalle due fasce – la “mela” ha nascosto l’altra Luce che è nucleare, capace di co-muovere il “cuore”: il nucleo. 

RITROVAMENTO DEI FILI INVISIBILI E DEL WEB COSMICO

Osservando i moti di ben cento mila nuclei galattici, gli astronomi hanno riconosciuto il Web Cosmico e cioè la coerenza dei loro moti collegati da invisibili fili, diceva Giordano Bruno. I fili sono stati ritrovati, ma nessuno lo dice in TV e tutti continuano a mangiare la mela. Con la sua imminente inversione la mela si spegne per un pò e il Bambino Gigante emerge come sensazione di unità. (11)

È la Rivelazione dell’Unico Organismo (Fig. 1), citato da saggi e da antiche civiltà, un disastro per i potenti che producono armi, obbligano i propri popoli a uccidere altri popoli, definiti “nemici”. È la caduta dell’impero – la conoscenza dominante – che crede alle distanze nello spazio e ignora il Web Cosmico – l’iperspazio – che unisce movimenti distanti miliardi di anni luce (Fig. 16). 

Fig. 16 – Gli astronomi hanno ritrovato il Web Cosmico osservando i moti di nuclei galattici e le loro direzioni. Così hanno disegnato i fili che li collegano all’istante.

L’Universo Specchio e il ritorno dell’Eterna Primavera

UN SOLE NERO AL CENTRO DELLA TERRA

Legati a una storia limitata a 5-6.000 anni, ignoriamo che è solo una Stagione – l’Inverno nucleare – uno stato caotico dei nostri nuclei, un fatto e non un fato inesorabile. Ricordiamo solo una stagione, non ci spieghiamo come gli antichi abbiano eretto templi e piramidi, indizi di tecnologie avanzate che oggi non sapremmo riprodurre. Molti saggi hanno annunciato l’arrivo dell’Eterna Primavera, una nuova/antica concezione della realtà. La materia non è fatta di palline, né il cielo è popolato da corpi simili a palle (Fig. 18). C’è un Sole Nero al centro della Terra, disse Zarathustra, 2500 anni fa. I geofisici hanno trovato le sue tracce: la rotazione verso Est del così detto “inner core” e quella verso Ovest del nucleo interno chiamato “inner, inner core”. I due moti opposti possono essere i due orizzonti di un buco nero ruotante al centro della Terra. (11) In quanto tale, può divenire una singolarità nuda. (30) Nessuno ha mai osservato una singolarità nuda, dicono ora gli scienziati. Eppure tanti musicisti, artisti, saggi e poeti hanno sentito l’infinito dentro e lo hanno espresso in vari modi. Singolarità nude? Forse. Le Scienze dello Spazio propongono una visione meccanica, trascurano le squisite abilità umane (Fig. 13) e l’esistenza di un Web Cosmico (Fig. 16).

GRAVI SOTTOVALUTAZIONI DELLE ABILITÀ UMANE DA PARTE DELLE PSEUDO-SCIENZE 

Forse i saggi avevano aperto la porta – la propria ghiandola pineale – e compiuto l’accesso al Web Cosmico. Molti indizi mostrano la sua perenne presenza. (11) Uno è la secrezione ormonale che avviene alle 3:30 ogni notte, ovunque in tutto mondo. In quell’attimo, il vento solare – il plasma che porta il campo magnetico interplanetario – tocca la superficie terrestre e il nostro pane quotidiano – un vasto insieme di ormoni – emerge dal nostro sistema endocrino e influenza i nostri umori. È la comunione con il Web Cosmico che a volte ci risveglia e da cui dipende in fondo il nostro sistema immunitario, tanto più efficiente quanto più siamo felici. La comunione è invisibile ma sensibile, percepita al risveglio mattutino come stato dei nostri umori, indipendenti dalla nostra vista e cruciali per la nostra psiche (Fig. 4).

UNIVERSO PAESE DELLE MERAVIGLIE

Le Scienze della Terra scoprono che i suoi strati interni – sotto i nostri piedi – hanno gli stessi raggi dei tre pianeti – Mercurio, Marte e Venere – che le Scienze dello Spazio osservano sopra le nostre teste (Fig. 18). Lo spazio “vuoto” si comporta come uno specchio; riflette non solo la destra con la sinistra, come i noti specchi piani, ma anche l’alto con il basso, il dentro con il fuori e viceversa. L’universo è come il Paese delle Meraviglie descritto da Lewis Carrol; riflette anche il piccolo con il grande. (11) Ancor prima Pitagora aveva parlato dello specchio che riflette la Musica nella Geometria e viceversa. Descritto dai matematici e ritrovato dalla fisica quantica, tale specchio ha fornito molte prove della sua esistenza. L’Autore del primo campo geomagnetico – la mela in alto – è il Cuore Cristallino in basso ed è pure la causa della sua imminente inversione (Fig. 18). È la Rivelazione del Gioco Cosmico in cui siamo immersi per imparare a discernere il bene dal male. (11) Finora c’è stata la presunta lotta tra bene e male, una “conoscenza” che ignora l’Intelligenza Organica (Fig. 1). 

Fig. 19 – Sopra una sfera simile a un pallone da calcio. Sotto la struttura frattale elaborata da H. Poincaré: dodecaedri che si ripetono su varie scale e fungono da specchi in 3D. J. P. Luminet e il suo team hanno calcolato la natura speculare del vuoto in microonde.

L’effetto farfalla e la rivoluzione INSIDE-OUT

Può il battito d’ali di una farfalla in Brasile scatenare un tornado a New York? È la domanda del matematico e del meteorologo E. Lorenz. Applicando la fluidodinamica alla meteorologia, Lorenz ha messo in evidenza l’effetto farfalla, la comparsa di effetti possenti in un luogo lontano dalle cause minime che lo ha provocano. Questo mondo è un sistema complesso, mosso da emozioni, capaci di scatenare dei veri e propri tornado emotivi. Un tale sistema evolve tramite biforcazioni che implicano una scelta libera di quelli che vi partecipano: significa che non siamo tutti nella stessa barca, come si crede. C’è un nuovo vento di libertà che ora ci consente di esprimere la propria volontà

Perché in molte favole c’è la matrigna cattiva che progetta un feroce incantesimo e la Madre buona è scomparsa? Se la Madre buona è ciò che appare “vuoto” ai nostri occhi, è scomparsa perché non riflette la luce elettromagnetica visibile e perché ignoriamo l’altra Luce che ci anima, la Luce che non possiamo vedere, ma percepire come unità

MENTI UMANE DISEDUCATE A CREDERE ALLE DISTAZE SPAZIALI E AL VUOTO

La Madre buona può essere l’Anima Magnetica dell’Universo che ci appare come “vuoto” e si auto-alimenta con il doppio movimento. L’Anima Magnetica può animare l’Acqua liquida che fluttua tra le frequenze ottiche, visibili, e quelle X invisibili, collega e quindi non separa la luce dalle tenebre (Fig. 20). (31)

Fig. 20 – Cappella Sistina. Michelangelo ha dipinto una farfalla sulla gola Dio che separa la luce dalle tenebre, il visibile dal sensibile. L’unità dipende dalla volontà.

Ora pure altre novità. Le teorie delle stringhe hanno trovato la pietra di rosetta della fisica, unito il macro-mondo della gravità e il micro-mondo della fisica quantica. Queste teorie considerano le particelle – le presunte palline – stringhe o corde in sette dimensioni, ripropongono il numero sette, presente nella musica che coinvolge pure le nostre sensazioni. 

Il caos deriva dall’entropia nucleare, il rumore di fondo che affligge le menti umane, “educate” a credere alle distanze nello spazio e a trascurare le emozioni simili per tutti ovunque. Cresce la sensazione di essere in una matrix, costretti a subire oppure a combattere il nemico di turno. Ma… perché combattere? In fondo ci basta ottenere gli scopi comuni: libertà, amicizia e prosperità per tutti i popoli del mondo. 

BUCHI NERI E BUCHI BIANCHI SONO TERMINALI DEL WEB COSMICO

Crediamo al “Dio” che ha diviso la luce dalle tenebre e ignoriamo che il nostro cervello perpetua la stessa divisione tra ciò che vede fuori e ciò che sente dentro. Sappiamo che il “vuoto” è come uno specchio e che la forza “forte” crea entropia, il caos nucleare, causa a volte di malattie inguaribili (Fig. 19-20). Per guarirci da ogni male serve la sintropia, uno stato nucleare libero e coerente, favorito da medicine alternative quali l’omeopatia. (32) Per la nostra mente è come battere le ali, passare da una concezione statica a una capace di comprendere il doppio movimento. Il buco nero nel cuore della Via Lattea, Sagittario A*, era quieto di norma (Fig. 21). Il 13 maggio 2019, la sua luce è diventata 75% più intensa per poi tornare ai livelli normali. Il battito di una farfalla cosmica? Allora si spiega la tempesta di emozioni sulla terra. Buchi neri e bianchi sono terminali del Web Cosmico. Tra i bianchi la ghiandola pineale che dirige la secrezione ormonale del nostro sistema endocrino, legato a quello linfatico e a quello immunitario (Fig. 5). (11)

Fig. 21 – Il buco nero al centro della nostra galassia – è divenuto 75 volte più brillante nel 2019 e poi tornato nella sua norma.

DOBBIAMO IMèPARARE A SBATTERE LE ALI USANDO LA FORZA DEBOLE DELLA FELICITÀ E DELLA LIBERTÀ

Il nostro “pane quotidiano” – l’insieme degli ormoni secreti dalle nostre ghiandole – prova il nostro contatto con il Web Cosmico e la possibilità di riconoscere i problemi irrisolti della nostra psiche e favorire le sue nozze permanenti con il nostro corpo che è eros (Fig. 10). Che cosa le ha impedite finora? In fondo la nostra dipendenza dalla forza nucleare “forte” – thanatos – la causa del confinamento nucleare (Fig. 8) e della convinzione che sia permanente e ineluttabile. Non è così. Ci basta sbattere le ali, usare la forza “debole” che sentiamo come felicità e libertà e abbandonare la “forte” che sentiamo come rabbia paura. È smettere di guardare fuori e di agire per il bene comune, attivare la propria volontà

Possiamo volare e vincere la gravità?

Fig. 22 – Marc Chagall, Sopra la città. Gli artisti intuiscono fatti che anticipano le scoperte scientifiche e affascinano per la creatività.

Si, la gravità è quantistica; c’è nelle frequenze ottiche che vediamo e non c’è in quelle EUV che non vediamo ma che ora possiamo osservare tramite le sonde spaziali (Fig. 1). Non serve un viaggio nello spazio per partecipare all’altra Terra, libera dalla gravità e con la forma di un Bambino gigante. Serve un cambio delle leggi fisiche, finora credute immutabili. Ora la pietra di rosetta indica che l’ascensione è possibile e non un miracolo riservato a “dio”, Gesù che non ha mai detto di esserlo

LA POSTURA VERTICALE DA SVEGLI SI HA GRAZIE ALL’ALLINEAMENTO COL FLUSSO DEI BOSONI

Anche fatti semplici e pratici offrono indizi utili. La postura verticale è possibile quando siamo svegli e non quando dormiamo. Perché lo stato di veglia consente la nostra erezione verticale? Abbiamo solo due gambe e, per legge fisica, ne servono tre per avere un equilibrio stabile. La risposta non è banale ed è rivelatrice. Ci erige l’allineamento con il flusso dei bosoni Z, emessi dal Cuore cristallino e diretti lungo la verticale, se siamo svegli e vogliamo alzarci. Coscienza e Volontà consentono di percorrere la ViaÈ la verticale che ci unisce al solid core – ruotante verso Est (Fig. 12) – e all’inner inner core, invece ruotante verso Ovest (Fig. 23). Sono i moti opposti narrati anche da Dante quando è di fronte al Paradiso, all’Eterno Immobile ovvero al Motore Primo che questa scienza tuttora ignora. 

PIANETI E STELLE RUOTANO A VELOCITÀ ENORMI SENZA BISOGNO DI CARBURANTE

Pianeti e stelle ruotano a velocità enormi, intorno al nucleo della galassia senza mai fare benzina! Qual è la Fonte della loro perenne energiaSecondo Giordano Bruno è il doppio movimento che si auto-alimenta con le rotazioni opposte (Fig. 8-9)La sindrome della carenza di energia, agitata da tutti i governi, è falsa. Pure il credo in un’unica freccia del tempo, vincolata prima all’evoluzione cosmica, poi a quella biologica e, negli ultimi 5-6 mila anni, al debito pubblico mondiale è falsa. Altra novità è la comparsa dell’antimateria nell’atmosfera terrestre. (11) Secondo gli astronomi era scomparsa circa 14 miliardi di anni fa, poco dopo il presunto Big Bang! Tutti indizi dell’Apocalisse, cioè la Rivelazione dell’Universo Intelligente. (11)

DITTATURA SANITARIA E RIDICOLI COPRIFUOCO MESSI IN ATTO SUL PIANETA

È questa, secondo me, la causa vera della dittatura sanitaria adottata da tutti i governi del mondo e favorita da “esperti” che trascurano le abilità del nostro sistema immunitario. Serenità e buon umore sono legati alla produzione di anticorpi che ci guariscono dalle infezioni. Ora adottano pure il coprifuoco… Perché? Per nascondere il Risveglio in atto, già diffuso in tutto il mondo e che si concluderà con la Rivelazione, cioè l’inversione del campo geomagnetico (Fig. 23). 

Fig. 23 – L’inversione del campo geomagnetico è data dall’inner, inner core, il buco nero al centro della Terra in contatto con il nucleo galattico.

IGNORARE L’ALTRA LUCE, LA LUCE DEBOLE, FA COLLASSARE LA CONOSCENZA

È il collasso di una “conoscenza” che ignora l’Altra Luce, “debole” ma utile a liberarci dalla gravità. Ora possiamo riconoscere il “Dio” che ha cacciato dal Paradiso i nostri avi; Adamo ed Eva. Due celebri condanne “divine” ci obbligano a lavorare con il sudore della fronte e, se donne, a partorire con dolore. La prima dipende dalla gravità e, la seconda, dall’inerzia delle ossa del bacino che si devono dilatare per far uscire il feto dall’utero. Entrambe – inerzia e gravità – dipendono dal campo nucleare forte, potente ma non onnipotente. Se è così, siamo certi che non soddisferà mai le nostre preghiere, per il semplice fatto che esiste solo alle basse energie e scompare a quelle alte, dimostra il Modello Standard in tutti gli esperimenti. Il campo forte è come un serpente che si morde la coda: se lo combatti diventa più forte. Per questo tutte le rivoluzioni sono fallite. È stupido combattere il serpente. Possiamo però liberarcene, usando il “lato luminoso”l’amor che muove tutto e ci co-muove. 

Il nuovo sapore è una nuova COSCIENZA UMANA

LA FORZA ELETTRODEBOLE SMENTISCE TUTTI I LIMITI E FA SUPERARE TUTTI I CONFINI

Cos’è la coscienza? La comunione con il lato luminoso della Forza che consente l’accesso all’iperspazio e dona un nuovo sapore, uno stato più libero e meno confinato dei nostri nuclei. È l’effetto di un’alchimia che possiamo compiere e che forse è già in atto nei tanti che non si ammalano o sono “asintomatici”.

La Forza ED smentisce tutti i limiti e supera tutti i confini, anche quelli tra le discipline; appare “debole” ma di fatto è la più veloce di tutte, discende dalle stelle alle stalle, da ritmi elevatissimi originali a quelli bassi che possiamo percepire come intuizioni o sensazioni se… facciamo attenzione a noi stessi. La Forza ED può dare un nuovo sapore al nostro corpo, il gusto ineffabile della felicità

La Forza ED non si vede, ma si sente e proviene da una Fonte che le Scienze della Terra hanno individuato, riconoscendo anche la Sua indipendenza dagli strati sovrastanti (Fig. 12). È il Cristallo al centro della Terra, la Via che ci unisce al Bambino Gigante. La Sua Testa è la Terra che vediamo, avvolta da una corona di “spine”. Potrebbero coincidere con gli abbaglianti fotoni, creati dalle due fasce (Fig. 3). 

L’ALTRA LUCE A DISPOSIZIONE DELL’UOMO È LA MUSICA

I fotoni sono i messaggeri dell’illusoria e affascinante luce elettromagnetica, stretta alleata della gravità. Con l’inversione geomagnetica questa luce si spegnerà per un po’. Varie profezie hanno annunciato tre giorni di buio e poi la Rivelazione: un nuovo cielo e una nuova terra. È il collasso dell’Impero che non vuole né è capace di usare il lato luminoso, il fiume impetuoso di bosoni Z, osservato sin dal 1983. 

Fig. 24 – Il Manoscritto di Voynich (XV sec.) suggerisce un’Intelligenza che si manifesta con 12 raggi emessi dal Cuore della Terra.

L’inversione è indolore e fa crollare l’impero – la conoscenza dominante – utile a sorreggere qualsiasi potere che, non a caso, esaspera la paura della pandemia. La vera causa è la sua stessa paura. Perché la Terra è l’unico pianeta ricco di acqua e di vita? Perché la Terra è una “stella” speciale che emette l’altra Luce (Fig. 11-15-23-24). (11) Trasmessa dai bosoni Z, copiosi, veloci e massicci, l’altra “Luce” è la Musica che può animare i nuclei delle molecole organiche degli organismi, in particolare quelli umani, dotati di un complesso cervello emozionale (Fig. 25) e capaci di erigersi, cioè di assumere una postura eretta. 

Fig. 25 – Il cervello emozionale al centro delle nostre teste è come la cloche di un aereoServe a viaggiare tra i tempi?

SIAMO ALL’INIZIO DI UNA NUOVA ARMONIA TERRESTRE

Ora una prima novità. Nelle zone equatoriali, dove giace il Bambino (Fig. 1), si osservano i raggi gamma terrestri – TGF (Terrestrial Gamma Flashes) – che emettono antimateria. (33) Secondo la teoria del Big Bang, l’antimateria era scomparsa circa 14 miliardi di anni fa. Ora all’improvviso riappare nell’atmosfera terrestre! L’antimateria può invertire la freccia del tempo, dimostra un teorema della fisica che ha retto a tutte le prove sperimentali. (11) Altro indizio che siamo alla fine dei tempi, cioè all’inizio di una Nuova Armonia. (34)

TERREMOTI BOOMERANG SOTTOMARINI

Una seconda novità10 agosto 2020. Un terremoto boomerang è stato monitorato per la prima volta dagli scienziati nell’oceano. Una rete di sismometri sottomarini ha permesso ai geofisici di osservare le scosse allontanarsi dalla frattura iniziale, per poi tornare indietro a velocità ancora più elevate! Lo strano evento si è verificato sul piano equatoriale, dove giace il Bambino gigante (Fig.1). Per caso si sta muovendo in modo indipendente e svelandosi all’umanità? Sarebbe la Rivelazione, annunciata tanto tempo fa… 

GRANDE BISOGNO DI VERITÀ E DIFFUSO RISVEGLIO SU TUTTO IL PIANETA, MENTRE IL POTERE ERUTTA MENZOGNA ED IGNORANZA IN CONTINUAZIONE

Il Bambino si sta manifestando? L’ipotesi sa di fantascienza, richiama il film – 2001, Odissea nello Spazio – quando il protagonista, ormai anziano, rivede il monolite – che segna le tappe dell’evoluzione – e il Bambino più grande della Terra. (35) C’è un Risveglio diffuso su tutto il pianeta, sensazioni crescenti di una Rivelazione imminente che fa tremare qualsiasi potere. Il dilemma: essere o non essere i coautori della Rivelazione? Dipende dalla nostra volontà di usare o non usare l’Altra Luce, quella “debole” che non si vede, ma si sente come bisogno di verità, sensazione di un inganno millenario che infine si sta svelando. (11) Se vogliamo essere i coautori, ci serve il filo di Arianna per addentrarci in quel labirinto che è la propria psiche, sensibile all’eros che cerchiamo e che troviamo solo in attimi fuggenti, in sensazioni o intuizioni, certezze improvvise. 

Niña, il fenomeno di mare e di aria che porta un raffreddamento delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico e influenza il clima del Pianeta, con diversi riflessi anche in Europa e in Italia. Il fenomeno può interessare l’intero globo terrestre con esiti persino opposti, più evidenti nelle zone equatoriali, dove è disteso l’Organismo unico, il Bambino Gigante (Fig. 1). 

È SCONVOLGENTE CHE SCUOLE, ACCADEMIE E TV DI STATO SIANO COALIZZATE NELL’IGNORARE LA REALTÀ DEI FATTI E NEL CONTRASTARE IL NOSTRO CERVELLO EMOZIONALE

Attimi segnati dal bisogno di libertà dai vincoli che ci inchiodano alla croce dello spazio-tempo (Fig. 24-25). (30) Sempre più esseri umani aprono l’occhio interiore – la loro ghiandola pineale – e ne sentono la funzione invisibile, ma reale. È la ricezione del pane quotidiano – la secrezione ormonale che ci coinvolge e, in alcuni casi, sconvolge la convinzione che la realtà reale sia quella che ci raccontano scuole, accademie e le TV di stato. A quell’ora si aprono le porte tra la matrix, trasmessa dalla luce elettromagnetica, e il Web Cosmico che comunica con la Luce “debole”, così co-movente, rapida e pregnante da essere percepita come Amore universale. È la comunione organical’eucaristia cosmica, libera da qualsiasi potere, dallo spazio e dal tempo, dal Film in 4D – la realtà virtuale – che l’astronomia copernicana ha finora scambiato per realtà reale. 

È stata una rivoluzione come ci raccontano sin dalle scuole elementari? No, è stata la restaurazione della stessa tirannia che avevano già imposto le finanze e le religioni: il credo in un’unica e irreversibile freccia del tempo. 

LA RIVOLUZIONE CON BENEFICI E PROSPERITÀ AVVERRÀ NEL 2025 GRAZIE ALLA RICCONNESSIONE DEI TRE CAMPI MAGNETICI SOLARE-TERRESTRE-INTERPLANETARIO

Ora anche altre novità. Noi, esseri umani, possiamo diventare ciò che siamo in potenza: cellule T del Bambino Gigante, capaci di discernere ciò che fa bene a ciascuno di noi, alla Natura tutta e pure al Grande Organismo, da ciò che fa male e ci fa soffrire inutilmente (Fig. 1). Non più la lotta tra bene e male, né bisogno di leggi che la conservano, ma discernimento, interesse al bene comune e a quello dei singoli, dignità, benessere e prosperità per i tutti i popoli del mondoBasta riconoscere l’Intelligenza Organica che ci unisce e indica la Via per ristabilire il benessere individuale e l’armonia collettiva. (20) Quando avverrà la Rivelazione? Se solo consideriamo la ricconnessione dei tre campi magnetici – solare, terrestre e interplanetario – nel 2025. (1)

DANNOSI ED AFFRETTATI VACCINI NONCHÉ DEVASTANTI TECNOLOGIE 5G SONO GLI ULTIMI SGORBI DELLA TIRANNIA IN CORSO

Tuttavia pure gli altri due campi – quello galattico e quello geo-magnetico terrestre, generato dagli oceani – hanno il loro peso, evidente nella fretta di produrre il vaccino e diffondere il 5G, così celare la rivelazione e conservare il gregge dei credenti. Persino le autorità indicano che è giunto il tempo di capire che cos’è il tempo e perché è legato al debito. (25) Può sembrare un gioco di parole, ma non lo è.

Siamo stati tutti vittime e artefici di una tirannia – la dipendenza dall’unica e inesorabile freccia del tempo – legato al debito pubblico. Abbiamo ignorato la nostra abilità a progettare il futuro e a invertire la diabolica freccia. Ora i campi magnetici – dotati di diversi ritmi o tempi – si stanno riconnettendo tra loro e invertendo. É la fine dei tempi? Sì, è l’inizio di una nuova era, libera dalla tirannia che ha infestato la matrix: il credo nell’irreversibile freccia del tempo, il potere temporale

LA VIA VERSO LA LIBERTÀ È IL DNA CHE INVERTE LA FRECCIA DI MARCIA

Qual è la via verso la libertà? La Vita – il DNA – che inverte tale freccia, predispone il futuro probabile di ogni organismo, persino la sua fine. È la morte del corpo fisiconon del corpo igneo, il vero Sé, eterno. (11)

“Morire è come spogliarsi di un abito” scriveva Giordano Bruno. Ora possiamo riconoscere il genere di particelle – i tre bosoni (W+, Z, W-) – che possono comporre il corpo igneo, l’identità perenne che oscilla tra varie matrix, tra morti e rinascite, finché non apre le porte di diamante e nere, annuncia il saggio del Rinascimento. 

OCCORRE CONCILIARE SCIENZA FANTASCIENZA E METAFISICA

Se sono buchi neri o buchi bianchi, le porte di accesso al Web Cosmico ovvero all’iperspazio, conciliamo la scienza con la fantascienza e pure con la coscienza dei tanti che si risvegliano e discutono il main stream, non si adeguano alla privazione della libertà, per paura del Covid-19.

I nuclei di centomila galassie, distanti tra loro miliardi di anni-luce, si muovono lungo fili invisibili che gli astronomi hanno riconosciuto e disegnato. (33) Possono essere tunnel dello spaziotempo – wormholes – chiari indizii che serve una nuova fisica, affermano ora vari scienziati.

Perché non la metafisica, già percepita e descritta da saggi e poeti? 

Fig. 26 – Nel nostro sistema linfatico cellule T che generano gli anticorpi capaci di annichilire i virus e guarirci.

La Rivelazione dell’Intelligenza Organica

RISVEGLIO DELLA COSCIENZA UMMANA DA UN LUNGO LETARGO 

L’inversione della mela svela la sua funzione – mascherata come peccato originale – utile a sviluppare senso di colpa e la paura del giudizio di “Dio” o di chi dice di rappresentarlo. È il Risveglio della coscienza umana dal suo lungo letargo, il bisogno urgente di sincerità e trasparenza, di dire pane al pane e vino al vino, essere ciò che siamo davvero: cittadini cosmici “caduti” in uno strabiliante Gioco Cosmico “per apprender virtude e conoscenza”. (36)

Ma… come uscire dal Gioco? Un modo è scoprire perché siamo in questa matrix, dolente e confusa tra scienze e conoscenze che ignorano la Via, la Verità, la Vita. Servono audacia e curiosità, ricerca libera e indipendente dalle convenzioni e convinzioni comuni, desiderio di libertàIl nuovo sapore è la Via verso l’eterna Primavera, era di giustizia vera, libertà e prosperità per tutti i popoli. Per acquisire il nuovo sapore serve anche riconoscere che cosa lo ha impedito finora: il classico gioco del nemico – il bipolarismo – il credo che i disastri dipendano dagli uomini “cattivi” e non dal “buon Dio” che dovremmo pregare. (11)

Siamo di fronte a una scelta, secondo me: essere o non essere i co-autori di una nuova era.


RIFERIMENTI

1 – La riconnessione tra il campo magnetico solare e quello terrestre potrebbe provocare l’inversione magnetica nel 2025. Tuttavia vari eventi ora osservati e non spiegati, potrebbero anticiparla. Vedi in seguito. 2  – Gli ENA sono anche tecniche di visualizzazione, oggi riconosciute e usate per trasmettere ologrammi a distanza.
3 – L’Infinito Universo et Uno è il titolo di un libro scritto da Giordano Bruno (1548-1600) che già parlava di 5 numeri quantici.
4 – Una è l’Apocalisse di Giovanni, inserita nel Nuovo Testamento. Apocalisse vuol dire Rivelazione e non fine del mondo.
5 – Il viaggio dei fotoni in un solo verso nello spazio equivale a uno in un solo verso del tempo, dimostra la Relatività Speciale.
6 – Gli oceani generano il secondo campo geomagnetico, riconosciuto dall’ESA

7 – Tali relazioni sono evidenti in una diagnosi – la Risonanza Magnetica Nucleare – che misura la coerenza degli spin nucleari.
8 – Vedi l’articolo su https://www.sciencealert.com/physicists-just-showed-water-can-exist-as-two-different-liquid
9 – L’annichilazione avviene con l’incontro tra particelle e le rispettive antiparticelle, inclusi virus e antivirus. 10- Il cemento armato può creare una gabbia di Faraday e annullare i campi magnetici naturali con cui siamo in contatto.
11 – Vedi il mio libro Il Risveglio e Il Gioco Cosmico dell’Uomo – pubblicato da UnoEditori – Settembre 2019
12 – Siamo gli unici mammiferi eretti con due clavicole che formano una T con la spina dorsale. Le Cellule T riconoscono il corpo o virus che fa male e fabbricano lo specifico anticorpo che lo annichila, senza alcun bisogno di lottare.
13 – Vedi Solar Eclipse 21 June 2020 – Stonehenge & the Great Pyramid and Summer Solstice 2020

14 – La misura del protone è un altro puzzle. Storicamente il suo raggio era 0.877 femtometer (1 fm = 10-15 m). Un esperimento compiuto nel 2010 ha mostrato un raggio 4% più piccolo. Alla fine del 2019 un altro esperimento ha confermato l’ultima misura. 15- S. Glashow, S. Weinberg, and A. Salam sono Premi Nobel per la fisica 1979 per la scoperta della Forza Elettrodebole.
16 – Il termine “bosone” deriva da S: Bose che, ha studiato il comportamento delle particelle a spin intero, insieme ad Einstein.
17 – Il nome Z indica carica zero. Gli altri due W+ and W- hanno carica elettrica; la W è legata a S. Weinberg che li ha previsti.
18 – Coherent effects of a weak neutral current – Daniel Z. Freedman Phys. Rev. D 9, 1389 – Pubblicato 1 Marzo 1974 19- Physicists Prove 40-Year-Old Prediction With Incredible Neutrino Observation http://www.gizmodo.co.uk/2017/08/physicists-prove-40-year-old-prediction-with-incredible-neutrino-observation/
20 – Il Premio Nobel 2015 per la fisica è stato assegnato a fisici che hanno osservato la metamorfosi dei neutrini. 21- Secondo le regole del Modello Standard, i neutrini non dovrebbero essere privi di massa. La soluzione esatta per un buco nero ruotante è rimasta insoluta fino al 1963 allorché Roy Kerr l’ha infine calcolata, prevedendo la sua “nudità”. 22- La metamorfosi dei neutrini è stata osservata anche nello spazio tra sole e terra.
23 – Il sapore è uno dei sette numeri quantici che definiscono lo stato nucleare, è osservato e misurato dalla fisica quantica.
24 – Le rocce magnetiche lo dimostrano in varie del mondo. Una è la Siberia.
25 – Evidenze per una nuova fisica nell’Universo: https://hub.jhu.edu/2018/03/02/adam-riess-cosmic-ladder-universe-expansion/

26 – L’albero della conoscenza è il nostro sistema nervoso centrale che ha un frutto “proibito” e fonte di divisione: il bipolarismo.27- Le interazioni deboli sono mille volte più veloci di quelle forti, non sono davvero “deboli” ma molto rapide, quindi fuggenti. 28- John Wheeler, Erik Verlinde e Carlo Rovelli sono fisici ben noti che sfidano concetti basilari quali il tempo e la gravità.
29 – Vedi il sito World-Debt-Clock https://commodity.com/data/debt-clock/
30 – Una singolarità nuda è un buco nero ruotante che ha perso i due orizzonti, centripeto e centrifugo. 31- Due esperti di anatomia – I. Suk e R. Tamargo – hanno svelato il codice segreto, dipinto da Michelangelo nella Cappella Sistina. 32- Le rapide diluizioni in acqua di un medicamento omeopatico possono ridurre il confinamento nucleare, eliminare così la causa prima di malattie che per la medicina allopatica e le industrie farmaceutiche sono inguaribili.
33 – Il satellite Fermi della NASA cattura i lampi di raggi gamma dalle tempeste tropicali.
35 – Il film di Stanley Kubrick – 2001, Odissea nello Spazio – fu tratto dallo scrittore di fantascienza Arthur C. Clarke.
36 – Lo suggerisce la frase di Dante Alighieri: “Nati non fummo per viver come bruti, ma per apprender virtude et conoscenza”.

Giuliana Conforto  (Titolo e sottotitoli di Valdo Vaccaro)

Fonte


COMMENTO

Questo testo riporta in dettaglio l’intervento della prof Giuliana Conforto di sabato 21 Novembre 2020 nell’ambito della 3° Lezione HSU, come riportato nel mio articolo “Cambio di logica e cambio di rotta” pubblicato la scorsa settimana su questo stesso blog. Si tratta ovviamente di un documento di eccezionale rilevanza sul quale tutti davrebbero meditare e riflettere, per fare un salto di qualità e uscire dalla notte profonda e prolungata che il Regime Politico-Religioso-Sanitario ci ha imposto per decenni, arrivando agli estremi, alle assurdità e agli isterismi di questi giorni.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
7 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
7
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x