Seleziona una pagina

STRENUA DIFESA DAL VACCINO, DALLE SUE INSIDIE E DEVASTAZIONI

da 5 Ago 2021Attualità, Vaccinazioni

LETTERA

Io e mia moglie ci rifiutiamo di fare il vaccino, ma i nostri due figli di 18 e 20 anni hanno voluto farlo. Ora anche loro sono spaventati, sentono che qualcosa non va, hanno paura. Molta gente è in questa situazione. Per favore indichi una strada di recupero della salute per queste tante persone che si sono fatte fregare dalla propaganda propinata dalle case farmaceutiche. Grazie.

Giampaolo


RISPOSTA

SONO SBALORDITO E CONTRARIATO DALLA ARRENDEVOLEZZA DEI GIOVANI

Pur provando piena comprensione per questi drammi, per queste paure e per questi cedimenti di fronte alla infernale macchina propagandistica messa in moto dalla barbarie medico-farmaceutica sul piano mondiale, mi chiedo come mai la gente, e i giovanissimi soprattutto, che hanno una lunga vita da percorrere davanti a loro, si lascino mettere nel sacco così facilmente e così banalmente, arrivino cioè a farsi iniettare direttamente nel sangue le cose più schifose, velenose e bizzarre, persino sconosciute e persino sperimentali, senza battere ciglio. Questa è una cosa che non riesco a capire e tollerare facilmente. È un segnale di irreligiosità e di gravissima mancanza di rispetto verso se stessi, verso le Leggi Universali della Natura, verso la creazione e verso la scienza.

MANCA LA TEMPRA E LA COMBATTIVITÀ DEI GIUSTI

Si possono trovare mille alibi e mille scuse, ma si tratta di errori troppo madornali per essere giustificati. Trovo in tutto questo lo stesso menefreghismo e la stessa irresponsabilità che si riscontrano nei tanti precoci fumatori e fumatrici di Marlboro, Winston, Camel, Kent, MS, ed anche nei tanti utilizzatori di sigarette elettroniche, e che si ritrovano nei troppi giovani che si fanno le canne o che si drogano disinvoltamente con svariate sostanze. Non ci sono scusanti. Il cinismo dei produttori lo sa bene e se ne ride delle raccomandazioni e degli ammonimenti che arrivano da ogni parte. Stampano persino con cinica chiarezza sui pacchetti messaggi chiari e illustrati, dove si afferma a lettere cubitali che il fumo non soltanto fa malissimo ma che letteralmente uccide. Figurati se, con queste premesse, con questo voler fregarsene del proprio benessere, hai poi la grinta e la tempra per ribellarti alle imposizioni vaccinali.

COLPEVOLE DISINTERESSE VERSO LA PROPRIA INTEGRITÀ

Pare che esista una specie di disinteresse per la salute e per la vita, o addirittura una distorta voglia di apparire superiori ai rischi, una sciocca tendenza all’esibizionismo e allo sfoggio, quasi che ci fosse in queste scelte uno sprezzo per il pericolo, un voler apparire duri, forti e protetti da chissà quale armatura agli occhi del prossimo. Direi che queste trasgressioni appartengono alla sfera della psichiatria. Una specie di disamore per il capitale più importante di cui disponiamo che è il corpo. Una specie di tendenza all’autolesionismo e al suicidio rateale, giorno dopo giorno. Si tratta di rovina morale, di somma stupidità, di alto tradimento. Il danno poi non è soltanto verso se stessi, ma verso la famiglia, verso gli amici, verso gli altri giovani che spesso subiscono gli effetti imitativi di un cattivo esempio.

IL GIOCHINO FILIBUSTIERE DEL GREEN PASS

Nel caso specifico i genitori si dimostrano molto più saggi dei loro figli e non cadono nella trappola dei vaccini. Dimostrano così di non subire in modo sciocco e banale la politica del bastone e della carota, di non spaventarsi dalla minaccia di non poter usufruire dello sventagliato e mitico green pass che ti permetterebbe di accedere un po’ a tutto.

NON CI SONO GENTILI CONCESSIONI MA DIRITTI FONDAMENTALI DA DIFENDERE

La paura di perdere tali prerogative li ha letteralmente fregati. I giovani devono sapere che la libertà di accesso e di movimento, la libertà di vivere sereni senza mascherine e senza distanziamenti non è per niente una gentile concessione che il potere ti può dare o togliere, ma è un diritto fondamentale che appartiene per natura e per precisi articoli della Costituzione, un diritto che non può essere soggetto a negoziazione. Occorre sapersi difendere dalle smargiassate e dalle arroganze del regime.

COSA FARE PER DIFENDERCI E COSA FARE QUANDO SI È GIÀ STATI DEVASTATI DAL VACCINO

Non voglio andare oltre con le mie prediche. Intendevo soltanto chiarire che in tutti questi drammi sono equamente responsabili famiglie, istituzioni, scuola, governi, media, e anche le stesse vittime che si dimostrano prive di nerbo e di determinazione nel difendere se stesse a tutti i costi. Detto questo, passiamo ora alle domande ansiose e giustamente preoccupate di questi genitori. “Molta gente è nella nostra stessa situazione”, hanno concluso, e questa frase è carica di verità.

I VELENI VACCINALI SONO ALTAMENTE TOSSICI E PERTANTO NON SMANTELLABILI DAI BATTERI

Purtroppo il materiale altamente tossico ed offensivo, inoculato diretto in endovena o nell’intramuscolo, produce inevitabilmente danni, scompensi e sconvolgimenti in quanto non ha modo di essere filtrato e attenuato nella sua aggressività biochimica dagli organi emuntori destinati a questa delicata funzione, vale a dire polmoni, fegato, intestino, reni e cute. La parte terminale, vale a dire fegato e reni si spartiscono il compito di trattare i veleni vaccinali. Succede però che, al pari di tutte le sostanze innaturali e sintetiche assunte, i glomeruli renali -delicatissimi e intelligenti filtri- si rifiutano di far passare tali porcherie e le rispediscono tramite il sistema biliare alla cistifellea e al fegato. Il fegato, già super-impegnato nelle sue 500 e oltre funzioni, non trova di meglio che redistribuire tali sostanze tra le cellule lipidiche, tra le cellule sinoviali-giunturali, e tra le sacche di acqua pesante e scure di ritenzione.

UN CORPO INQUINATO È CARICO DI INSIDIE

Questi materiali rimangono a lungo nell’organismo sotto forma di incrostazioni, di minuscoli aculei calcificati di acido urico gottoso e reumatoide, oppure di acque stagnanti responsabili di ritenzione idrica nell’ambito della matrice extra-cellulare e del mesenchima dove fluttuano i nostri quasi 10 trilioni di cellule. Tale permanenza produce danni continui, sintomi dolorosi, debolezza immunitaria, disidratazione, acidità, insufficienza renale.

IL RINNOVO CELLULARE CI DÀ SICURAMENTE UN AIUTO

Per nostra fortuna, il corpo umano è una struttura che si rinnova in continuazione, al punto che ogni 7 anni tutte le parti del corpo, tutti i tessuti vengono rimessi a nuovo, mentre parte delle cellule meno durevoli si rinnovano in tempi brevi, tipo un anno o anche poche settimane come ad esempio le cellule del sangue (eritrociti, globuli bianchi, piastrine). Tant’è che nel giro giornaliero delle 24 ore abbiamo una moria di 300-800 miliardi di cellule, ossia di virus endogeni autoprodotti, che -con adeguata forza immunitaria- deve essere prontamente espulsa dal corpo per fare spazio alle nuove cellule.

VOLTARE PAGINA E DARSI DA FARE

Raccomando dunque di non disperarsi troppo per gli errori commessi. Occorre piuttosto voltare pagina, occorre impegnarsi nella conoscenza di se stessi, nella conoscenza di Madre Natura e delle Leggi Universali che reggono il mondo. Occorre studiare e sudare, dal momento che la preparazione e l’acquisizione di una cultura indispensabile non te la regala nessuno. Occorre alla fine amare, parola ormai sconosciuta e quasi scomparsa dal vocabolario umano. Amare se stessi, amare la natura, amare il prossimo anziché offenderlo e insultarlo, amare gli animali anziché ucciderli e divorarli, amare le piante, amare i fiori, l’aria, il mare, il cielo, la luna, i fiumi. Amare la vita e l’esistenza. Occorre armonizzarsi con il Tutto, secondo le regole stabilite per tutti gli umani. Occorre diventare protagonisti attivi e consapevoli della nostra rinascita fisica, morale e spirituale.

SIAMO MATERIA STELLARE DI GRANDE PREGIO

Non possiamo insomma sottrarci alle nostre responsabilità. È necessario essere sempre all’altezza della situazione e dei nostri compiti. Dobbiamo metterci bene in testa che non siamo affatto comparse passive, distratte ed impigrite, senza progettualità e senza costrutto. Siamo costituiti solo in apparenza da ossa, scheletro, materiale organico destinato a deperimento e a trasformazione in polvere. Siamo semmai costituiti da preziosa materia stellare, siamo frammenti attivi e intelligenti del Divino che governa l’Universo con infinita Saggezza. Divino che determina e gestisce, secondo criteri di logica che spesso sfuggono alla nostra comprensione, le vicende e gli accadimenti del pianeta Terra dove abbiamo la ventura di trovarci. Siamo tutto questo e niente di meno, a patto di esserne consapevoli. Chi decide di svalutare se stesso ottiene quello che si merita e diventa persona-spazzatura.

USIAMO LA NOSTRA ARMATURA PER DIFENDERCI STRENUAMENTE DA SABOTATORI E PERSECUTORI

Detto in concreto e in soldoni, ci sono molte cose importanti e decisive che possiamo e dobbiamo fare. Innanzitutto risvegliarci dal sonno ipnotico e dalla nera ignoranza che ci blocca e ci impedisce di agire secondo coscienza. È gravissimo sotto-stimarci e sotto-valutarci. È gravissimo dimenticare che siamo formati da una magnifica e formidabile Entità meccanica-biochimica corporale al servizio temporaneo di un’Anima Immortale e senza tempo, una Entità che va difesa e tutelata con le unghie e coi denti da ogni interferenza impropria e deleteria, da ogni interferenza esterna malevola e degradante. Affinché tale nostra macchina funzioni al meglio serve vivere in regime di costante depurazione, operando le giuste scelte alimentari, culturali e comportamentali. Non esiste tempo da sprecare. È nostro obbligo dare il giusto valore a ogni secondo e a ogni istante della nostra vita, attribuendogli il giusto peso e il giusto significato. Vivere cioè divertendosi, col sorriso e la gioia di chi ha svolto il suo compito.

STO DANDO LE GIUSTE INDICAZIONI NON DA IERI MA DA UNA SETTANTINA DI ANNI

Mi si chiede di dare una indicazione di recupero della salute ai giovani che vengono ingannati ed ingabbiati in continuazione. Ricordo qui che in ogni mio scritto pubblicato sul blog, messo tra l’altro a libera e gratuita disposizione del pubblico, sto educando i giovani di tutte le età dai 15 ai 150 anni, le persone dalla mente aperta, a depurarsi, a mandar fuori le tossine mentali e materiali, a pensare correttamente e ad agire di conseguenza. Ci sono migliaia di tesine che ognuno farebbe bene a leggersi poiché contenenti tematiche proveniente dalla gente e destinate alla gente. Rappresentano per me un motivo di gioia e di orgoglio, in quanto caratterizzate dalla voglia autentica di rendermi utile e di fare del bene, e dunque a guadagnare tempo, e a non dissiparlo malamente.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER

Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute, orgogliosamente NON-medico. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

6 Commenti

6 Commenti

  1. Giampaolo

    Silicea 200k in granuli è in grado di fare espellere dal corpo qualsiasi sostanza estranea (sarebbe il caso di sperimentarla). Tant’è che in omeopatia in caso di prescrizione, si tiene conto di eventuali protesi di ogni tipo. Parlo per esperienza personale. Rivolgersi ad un omeopata unicista, no il fai date.

    Rispondi
  2. Mafalda

    Caro Valdo,
    sei un grande, ti stimo molto.
    Meno male che in questo periodo buio ci sei tu. Sei di grande conforto per tutti coloro che ti seguono.
    Grazie per i tuoi consigli e per tutto ciò che fai per la collettività.

    Rispondi
  3. Claudio

    Harvey bialy biologo newyorkese uno dei primi dissidenti del virus inventato negli anni 90 scriveva: noi crediamo che il pentagono menta, che i politici mentano, che la polizia menta, la sanita’ no, la sanita’ e’ sacra, quello che esce da de quelle porte e’ parola di Dio…

    Rispondi
  4. Paola Silvano

    Grazie Valdo lei è una continua fonte di ispirazione e di speranza. Spero al più presto di poter partecipare ad una settimana di depurazione e di conoscerla

    Rispondi
  5. Italo. Busatto

    Valdo sei un ispirato. Mi hai fatto piangere. Un caro saluto. Italo.

    Rispondi
  6. ROBERTO

    I vaccini Covid-19 sono armi di distruzione di massa

    e potrebbero spazzare via la razza umana

     

    Dr. Vernon Coleman

    Se leggete i miei articoli da un po’, saprete che non esagero mai. Saprete anche che nell’ultimo anno le mie previsioni, valutazioni e interpretazioni sono state assolutamente accurate.
    Ora più che mai ho bisogno del vostro aiuto. A meno che non lavoriamo insieme siamo condannati. Ho bisogno del vostro aiuto perché dobbiamo raggiungere milioni di persone con
    questo articolo. E con le grandi piattaforme ei media mainstream che mi hanno bandito, non posso raggiungere quei milioni senza di voi.
    Credo che questo sia l’articolo più importante che voi abbiate mai letto. Dovete condividerlo. Non dovete fare nulla nei prossimi giorni, se non inviare questo articolo a tutti quelli che conoscete o meno, i quali abbiano un indirizzo email. E inviatelo a tutti i giornalisti di cui potete trovare l’indirizzo email. Potete inviarlo facilmente da http://www.vernoncoleman.org
    Ricordate quel video in cui Bill e Melinda Gates si sedettero e sorrisero mentre parlavano di come la prossima pandemia avrebbe fatto sedere le persone a prenderne atto?
    Beh, penso di sapere cosa succederà. Sappiamo tutti che l’élite del male, i promotori dell’Agenda 21 e del Great Reset, hanno sempre inteso uccidere tra il 90% e il 95% della popolazione mondiale.
    Tristemente, temo che probabilmente sia troppo tardi per salvare molti di coloro che hanno ricevuto il vaccino. Milioni di persone sono condannate e temo che molti moriranno la prossima volta che entreranno in contatto con il coronavirus.
    Ma qualcosa è andato seriamente storto nei piani dell’élite.
    E il risultato è che ora anche quelli di noi che non hanno ricevuto il vaccino sembrano essere in serio pericolo.
    Dobbiamo mantenere il nostro sistema immunitario in condizioni ottimali mangiando saggiamente e assumendo integratori di vitamina D.
    E a un certo punto potremmo aver bisogno di stare lontani da coloro che hanno ricevuto il vaccino. Sono, credo ora, un pericolo molto reale per la sopravvivenza della specie umana.
    Per quanto a lungo mi sia sforzato di studiare la cosa, ho messo in guardia sui pericoli dei vaccini covid-19. So che in realtà non dovrebbero essere chiamati vaccini (anche se una definizione ufficiale è stata modificata per adattarli) ma se li chiamo terapia genica, allora le persone che stiamo cercando di raggiungere, a cui è stato detto che sono vaccini, non sapranno di cosa sto parlando.
    Quasi esattamente un anno fa ho avvertito che il motivo per cui il rischio di coronavirus veniva esagerato era in parte per istituire un programma di vaccinazione obbligatorio.
    La falsa pandemia covid-19 è stata creata, in parte, per trovare una scusa per i vaccini, piuttosto che un vaccino creato come soluzione alla presunta minaccia rappresentata dal covid-19.
    Ho avvertito per mesi che i vaccini sperimentali sono pericolosi e producono molti effetti collaterali potenzialmente mortali.
    Le celebrità e molti medici sbagliano nel fornire rassicurazioni.
    Avevo ragione a suggerire che i vaccini potrebbero uccidere più persone che il Covid-19.
    Ma ora sembra probabile che i vaccini possano essere responsabili della morte di centinaia di milioni di persone che non sono state vaccinate.
    Il mio pensiero a lungo termine è sempre stato che la frode covid-19 fosse stata pianificata con uno scopo: uccidere il maggior numero possibile di anziani e fragili e introdurre vaccinazioni obbligatorie.
    Questo è ciò che ho detto nel mio primo video a metà marzo 2020. C’era, ovviamente, anche il piano per distruggere e poi reinventare l’economia per soddisfare i requisiti dell’Agenda 21 e del Great Reset.
    Alcuni giorni dopo la prima apparizione del video sono stato furiosamente attaccato su Internet. La mia voce su Wikipedia è stata radicalmente cambiata. I dettagli di tutti i miei libri, le serie TV e le colonne sono state rimosse. Sono stato descritto come un teorico della cospirazione e screditato.
    Ho realizzato un video che spiega come è stata modificata la voce di Wikipedia per demonizzare e screditare. (È anche disponibile su questo sito come articolo.)
    Molti altri che hanno messo in dubbio la linea ufficiale sul covid-19 hanno sofferto allo stesso modo. E, naturalmente, la BBC e la stampa nazionale si sono unite attaccando coloro che osano
    mettere in discussione la linea ufficiale diffondendo verità inaccettabili.
    Ma ora temo che i lunatici genocidi, i cavalieri dell’Apocalisse che hanno progettato questa frode ci stiano conducendo nell’ Armagheddon.
    Ho creduto a lungo che gli artefici della frode si aspettassero che milioni sarebbero morti.
    Tuttavia, ora credo che le menti malvagie che hanno creato questa frode sottovalutino drasticamente il pericolo dei vaccini sperimentali che hanno promosso con tanto vigore.
    Milioni di persone che hanno ricevuto uno dei vaccini covid-19 potrebbero morire a causa di tali vaccinazioni.
    Vi spiego come e perché tra un attimo.
    La frode è iniziata, ovviamente, con le predizioni selvagge fatte da Ferguson dell’Imperial College. Ferguson è un modellatore matematico con un curriculum spaventoso.
    Le persone che progettavano la frode sapevano che le previsioni di Ferguson erano assurde. Dovevano sapere che il curriculum di Ferguson era negativo in modo imbarazzante.
    Ma nonostante ciò le sue previsioni furono usate come scusa per i lockdown, l’allontanamento sociale, le maschere e la chiusura di scuole e reparti ospedalieri.
    Era tutta una follia assoluta. La cosa logica da fare era isolare le persone che avevano l’infezione – nello stesso modo in cui alle persone con influenza viene detto di rimanere a casa – e proteggere
    le persone più vulnerabili, in gran parte gli anziani con disturbi cardiaci o toracici. Ma i politici e i consiglieri hanno sbagliato tutto. E quelli che si chiedevano cosa stesse succedendo furono demonizzati e messi a tacere.
    Il fatto è che il sistema immunitario delle persone sane viene potenziato attraverso le interazioni con gli altri.
    I bambini e i giovani adulti sani hanno un sistema immunitario molto potente. In realtà solo gli anziani hanno maggiori probabilità di essere minacciati da un nuovo virus.
    Eppure i politici del mondo e i loro consiglieri ci hanno deliberatamente condotto a un programma di vaccinazione di massa.
    All’inizio era stato assicurato al pubblico che solo attraverso un vasto programma di vaccinazione avrebbero potuto riconquistare alcune delle loro libertà perdute.
    Questa era comunque una sciocchezza pericolosa.
    Tuttavia, i vaccini sperimentali approvati così rapidamente non avrebbero mai fatto ciò che alle persone era stato detto che avrebbero fatto.
    Non erano progettati per prevenire infezioni o trasmissioni.
    I vaccini non impediscono alle persone di contrarre il covid-19 e non impediscono loro di trasmetterlo se lo ottengono.
    I vaccini aiutano semplicemente a limitare la gravità dei sintomi per alcuni di coloro che vengono iniettati. Ovviamente non è quello che crede la maggior parte delle persone. La stragrande maggioranza delle persone che sono state vaccinate crede di essere stata protetta dall’infezione. Questa è stata un’altra frode.
    A parte il fatto piuttosto importante che non fanno quello che la gente pensa che essi fanno, ci sono tre enormi problemi con i vaccini.
    Il primo problema, ovviamente, è che questi vaccini sperimentali si sono già dimostrati estremamente pericolosi, uccidendo già molte persone e producendo gravi eventi avversi in molte altre.
    La dimensione di questo particolare problema può essere giudicata dal fatto che anche le autorità ammettono che probabilmente verranno segnalati solo 1 decesso su 100 correlati al vaccino e lesioni gravi.
    È impossibile stimare quanti moriranno per problemi di allergia, problemi cardiaci, ictus, problemi neurologici o quanti rimarranno accecati o paralizzati. C’è una lista sul mio sito web di persone note per essere state lese o uccise dal vaccino ed è una lista terrificante da leggere.
    Il bilancio delle vittime è terrificante, ma la maggior parte delle autorità continua a insistere sul fatto che queste sono tutte coincidenze.
    Quando qualcuno moriva entro 60 o 28 giorni da un test covid-19 positivo, anche se il risultato del test era falso, veniva automaticamente trattato come una morte covid-19 per aumentare i numeri.
    Ma quando i giovani sani muoiono entro poche ore dalla vaccinazione, le morti vengono liquidate come semplici coincidenze.
    Quante tragiche coincidenze ci sono state.
    Il secondo problema è il problema del sistema immunitario noto come innesco patogeno o tempesta di citochine. Quello che succede è che il sistema immunitario della persona che è stata vaccinata sarà pronto a rispondere in modo molto drammatico se quell’individuo entra in contatto con il virus in futuro.
    Il risultato può essere catastrofico ed è quello che temo accadrà in autunno e durante il prossimo inverno. Le persone che hanno ricevuto il vaccino si troveranno in guai seri quando entreranno in contatto con un coronavirus. Il loro sistema immunitario reagirà in modo eccessivo ed è probabile che ci saranno molte morti.
    I pazienti non sono stati ufficialmente avvertiti di questo problema sebbene le prove siano state pubblicate nell’International Journal of Clinical Practice nell’ottobre 2020.
    Il documento è intitolato “Divulgazione del consenso informato ai soggetti a rischio per la sperimentazione dei vaccini covid-19, che aggravano la situazione clinica”.
    Ma non c’è stato alcun consenso informato per i pazienti e sospetto che la maggior parte dei medici ignori i rischi.
    È particolarmente probabile che gli anziani e quelli con un sistema immunitario debole vengano uccisi.
    E cosa ti darà un sistema immunitario povero? Indossare una maschera, essere isolati dalle altre persone e non ricevere abbastanza luce solare sono tre cause ovvie. Bere troppo alcol e fumare troppo tabacco durante i lockdown domiciliari non aiuta.
    Le morti extra, probabilmente si verificheranno in autunno, quando le persone vaccinate hanno maggiori probabilità di essere esposte al virus. Il coronavirus si diffonde più rapidamente in autunno e in inverno.
    A seguito dell’epidemia di malattie e decessi che si verificherà, i Governi inizieranno a promuovere il prossimo ciclo di vaccinazioni.
    Si parlerà molto di mutazioni, ovviamente, e nuovi vaccini preparati in fretta saranno prodotti e fortemente promossi da celebrità che non sanno nulla di medicine o vaccini.
    I medici che comprendono i pericoli e che hanno dubbi sui vaccini verranno, come al solito, messi a tacere.
    Sorprendentemente, credo che le persone dietro questa frode fossero consapevoli che ciò sarebbe accaduto. Faceva parte del loro piano malvagio.
    Sapevano che ci sarebbe stato un aumento dei decessi in autunno e nel prossimo inverno.
    Hanno sempre pensato di imputare la morte ad una nuova versione di covid-19, una delle molte migliaia di mutazioni che saranno disponibili entro l’autunno.
    Ho a lungo sospettato che alla fine avrebbero promosso vaccinazioni ogni due mesi – o anche più frequentemente; ogni mese circa.
    Il mio uso originale della parola bufala, aveva lo scopo di criticare la risposta a un’infezione virale simile all’influenza.
    La risposta è stata selvaggiamente esagerata.
    Sospetto che questo fosse ciò di cui Bill e Melinda Gates stavano sorridendo quando hanno insinuato che avremmo potuto non prendere sul serio la prima pandemia, ma che avremmo
    trattato la prossima pandemia molto più seriamente.
    E credo che loro, e tutti gli altri coinvolti in questa frode, pensassero che sarebbero stati perfettamente al sicuro perché in realtà non avrebbero avuto i vaccini.
    Sospetto che molte dell’élite e delle celebrità più importanti abbiano ricevuto un placebo invece di uno dei vaccini sperimentali.
    Non sono mai stati a rischio di essere uccisi dal vaccino, di essere gravemente lesi da esso o di sviluppare un innesco patogeno – e quindi di essere incredibilmente vulnerabili la prossima volta che entreranno in contatto con l’infezione virale.
    Penso che l’élite pensasse che fossero al sicuro. Penso che abbiano escogitato un piano che avrebbe provocato milioni di morti ma che non li avrebbe danneggiati.
    Ma credo che abbiano commesso un errore enorme e cruciale.
    E questo ci porta al terzo problema, un problema che non credo si aspettassero.
    Questo problema è stato appena delineato dal dottor Geert Vanden Bossche, un eminente specialista in vaccini.
    In effetti, inizialmente ero scettico su ciò che ha detto perché il dottor Bossche ha precedentemente lavorato con GAVI e la Fondazione Gates.
    È l’ultima persona al mondo che potrebbe essere descritta come contraria alla vaccinazione.
    Il dottor Bossche ha sottolineato che i vaccini attualmente in uso sono le armi sbagliate da usare per la guerra contro questa infezione da virus.
    Disastrosamente, somministrando vaccini a milioni di persone stiamo insegnando al virus come mutare e diventare più forte e più mortale.
    Cercare di ideare nuovi vaccini per nuove mutazioni semplicemente peggiora le cose perché gli scienziati non possono assolutamente anticipare i virus mutati.
    E le persone che sono state vaccinate ora condividono virus mutati con coloro che li circondano.
    Le mutazioni stanno diventando più forti e letali.
    La fine dei lockdown sarà programmata perfettamente per garantire che le nuove mutazioni del virus covid-19 si diffondano in lungo e in largo.
    C’è anche un altro problema associato.
    Normalmente il nostro corpo contiene globuli bianchi che ci aiutano a sconfiggere le infezioni. Le cellule chiamate cellule NK. NK sta a significare killer naturaliaiutano a uccidere le cellule cattive invasori.
    Una volta che le cellule NK hanno fatto il loro lavoro, i nostri anticorpi compaiono e puliscono le scorie.
    Tuttavia, il dottor Bossche spiega che i vaccini covid-19 stanno innescando la produzione di anticorpi molto specifici che competono con le difese naturali degli individui che avevano i vaccini.
    I sistemi di difesa naturale di coloro che sono stati vaccinati vengono soppressi perché gli anticorpi specifici che sono stati prodotti dal vaccino prendono il sopravvento.
    E questi anticorpi specifici, quelli prodotti dai vaccini, sono permanenti. Sono lì per sempre nei corpi dei vaccinati.
    Il risultato disastroso è che i sistemi immunitari naturali delle decine o centinaia di milioni di persone che stanno ricevendo i vaccini vengono effettivamente distrutti.
    Il loro sistema immunitario non sarà in grado di combattere alcuna variazione mutata del virus che si sviluppa all’interno dei loro corpi. E quei virus mutati possono diffondersi nella comunità. Credo che questo sia il motivo per cui nuove variazioni del virus stanno comparendo nelle aree in cui il vaccino è stato somministrato a molte persone.
    La conclusione è che somministrare i vaccini darà al virus l’opportunità di diventare infinitamente più pericoloso.
    Ogni individuo vaccinato ha il potenziale per diventare un assassino di massa perché i loro corpi stanno diventando laboratori che producono virus letali.
    E peggio ancora, alcuni degli individui vaccinati possono diventare portatori asintomatici, diffondendo virus letali intorno a loro. E le persone che hanno ricevuto il vaccino non saranno in grado di rispondere alle mutazioni perché il loro sistema immunitario è stato soppresso da un sistema di difesa artificiale, dato loro dal vaccino e progettato per combattere la forma originale del virus del covid-19.
    Gli individui vaccinati saranno molto a rischio quando le nuove mutazioni inizieranno a diffondersi. I loro corpi sono permanentemente ed esclusivamente orientati a difendersi da una forma del virus che sta rapidamente diventando obsoleta.
    Dare nuovi vaccini non aiuterà perché il virus mutato non sarà vulnerabile. Gli scienziati che stanno facendo i vaccini non saranno in grado di anticipare il virus mutante.
    Questo avrebbe dovuto essere previsto.
    È per questo che i vaccini antinfluenzali spesso non funzionano. I politici ei loro consiglieri mentiranno e incolperanno coloro che non hanno avuto il vaccino per lo sviluppo delle nuove mutazioni e per l’aumento delle morti che sta per avvenire.
    Ma se il dottor Bossche ha ragione, e io credo che lo ha, allora sono gli individui vaccinati che minacceranno l’umanità. Saranno una grave minaccia per chiunque sia stato vaccinato.
    Ma saranno anche una grave minaccia per i non vaccinati perché i virus che stanno diffondendo, sono più pericolosi di quello originale. Siamo in un territorio molto pericoloso.
    Se non interrompiamo questo programma di vaccinazione adesso, non è esagerato affermare che il futuro stesso dell’umanità è a rischio.

    Rispondi

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: