TOLTO L’EUTIROX E TIROIDE FELICEMENTE RIATTIVATA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

HO APPRESO FELICEMENTE LE BASI DEL VEGAN-CRUDISMO TENDENZIALE GRAZIE AL TUO BLOG

Ciao. Mi chiamo Anna ed ho 60 anni. Tre anni fa sono diventata vegetariana e dopo pochi mesi vegana, per motivi prevalentemente etici. Ho conosciuto l’Igenismo Naturale tramite i blog di Valdo Vaccaro, apprendendo le basi del Vegan-Crudismo tendenziale e molto altro.

FUMAVO DA OLTRE 40 ANNI E PRENDEVO EUTIROX 125 DA OLTRE 15 ANNI

Ho fatto il mio primo digiuno per tre giorni durante il quale ho smesso di fumare (fumavo da 43 anni). Durate quel digiuno ho tolto definitivamente anche l’Eutirox da 125mg che prendevo da una quindicina d’anni. Sono stata abbastanza bene e tutto sommato molto contenta di non essere più la concausa della sofferenza di tanti poveri animali.

VALORI TSH SCHIZZATI IN ALTO E MEDICI CHE MI DAVANO PER PAZZA

Otto mesi fa ho fatto gli esami del sangue per controllare la tiroide e, i medici del laboratorio di analisi mi hanno contattato dicendo che ero pazza a non prendere l’Eutirox. I valori del TSH erano otto volte superiori alla norma. Confesso che ho avuto paura anche perchè dicevano che potevo avere un’infarto e problemi molto gravi.

SE LA TIROIDE FUNZIONA POCO E MALE, NULLA DI STRANO CHE INTERVENGA L’IPOFISI A DARLE UNA MANO

Non volevo però ricominciare a prendere l’Eutirox anche perchè mi sentivo bene. Prima, non appena tentavo di smettere il farmaco-droga, dopo solo 10/15 giorni mi sentivo stanchissima apatica e depressa, ed ero costretta a ricominciare. Ho cercato di ragionare con la mia testa e mi sono detta che il corpo non va mai contro sé stesso, per cui doveva esserci una ragione logica al TSH così alto. La tiroide funziona poco? Ecco che l’ipofisi dà una grande mano e produce un surplus di ormone TSH.

L’ASSISTENZA DI CARMELO SCAFFIDI È STATA IMPECCABILE

Ho contattato Carmelo Scaffidi che mi ha subito tranquillizzata, e mi sono messa con fiducia nelle sue mani. I primi tre mesi cono stati di decotti per depurare sangue, fegato e reni. Mi ha tolto peperoncino e vino. La notte foglie di cavolo sul ventre, contrifugati di verdure e un limitato uso di cereali. Solo riso integrale rosso e nero e miglio. Verdure e frutta come sempre.

SMESSO COL FUMO, AVEVO ANCHE ACCUMULATO 8 KG IN ECCESSO

Tutte le volte che mi sorgevano dei dubbi o delle perplessità Carmelo era sempre pronto dissiparli e a darmi consigli pratici. Non sempre capivo il perchè o a cosa servisse fare determinate cose, come prendere la polvere di fieno greco, che è un ricostituente, quando io non riuscivo a perdere neppure un etto degli otto chili presi dopo aver smesso di fumare.

HO TROVATO SICUREZZA, FIDUCIA IN ME STESSA ED EQUILIBRIO

Oggi cerco di seguire i consigli che mi dà Carmelo e devo dire che mi sento molto bene. Ho tanta energia e nonostante il caldo di Luglio vado a camminare in salita e sotto il sole anche due ore al giorno. Dopo anni di malumori affronto una situazione stressante della mia vita con calma e spirito giusto.

MI SONO LIBERATA NON SOLO DALL’EUTIROX-DIPENDENZA MA ANCHE DALLE TABELLE MEDICHE

La palpazione della tiroide che mi turbava non poco perchè era molto ingrossata mi dà ragione della strada intrapresa. La ghiandola è sempre meno evidente al tatto. Forse rifarò gli esami, ma senza ansia e senza paure numeriche. I valori tabellari non sono più così importanti da influenzarmi emotivamente qualora non fossero perfetti.

TIROIDE RIATTIVATA E PERDITA DI 5 CHILI

Dopo un anno che l’ago della bilancia sembrava incollato, ho cominciato a perdere peso. Piano, piano sono scesa di 5 chili, segno evidente che la tiroide dopo anni ha ripreso a funzionare.

DIVERSE CRISI ELIMINATIVE

Negli ultimi mesi ho avuto diverse crisi eliminative, tipo pruriti vari sulle braccia e sotto i piedi. Una palpebra rossa come se avessi preso un cazzotto. Al momento ho sulla pancia una decina di chiazze rosate e grandi come monete. La settimana scorsa erano piccole e colorate come fragoline di bosco.

TOSSINE IN USCITA ATTRAVERSO I CANALI ESCRETORI DELLA PELLE

Anche in questo caso Carmelo Scaffidi mi ha tranquillizzata, confermandomi che sono tutte tossine in uscita attraverso la pelle. Mi permetto due dita di vino ai pasti e ogni tanto un po’ di peperoncino. Metto pure il fango sull’addome a singhiozzo. Sono davvero contenta di aver intrapreso questo percorso di guarigione con Carmelo Scaffidi perché so che starò sempre meglio.
Anna Schirripa Maracci

*****

RISPOSTA

LO STATO ITALIANO HA UN GROSSO DEBITO NEI RIGUARDI DI UN MAESTRO CHE PRODUCE SALUTE A FAVORE DELLA CITTADINANZA

Grazie Anna per questo importante messaggio, dove non solo spendi qualche elogio sul mio blog, ma rendi pure giustizia all’importante opera di Carmelo Scaffidi, persona che vanta un formidabile curriculum di testimonianze e che, in qualsiasi paese civile, meriterebbe riconoscimento economico dello stato e laurea honoris causa per benemerenze acquisite nel campo della salute a favore della cittadinanza in 30 anni e oltre di attività.

NESSUNA AUTORITÀ PUBBLICA HA MOSSO UN DITO CONTRO L’IGNOBILE ATTO INTIMIDATORIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Come non ricordare invece il deprecabile e ignobile tentativo di distruggere la sua opera e la sua reputazione da parte di “Striscia la Notizia”, con un blitz notturno villano, illegale e carico di maleducazione televisiva. Un atto di vera e propria intimidazione, rimasto del tutto impunito. Episodio meritevole di denuncia a termini di legge, mentre nessuna autorità e nessuna istituzione bergamasca, milanese o nazionale hanno mosso un dito a difesa dell’umile e grande Maestro siculo di Igiene Naturale, colpevole di fare del bene e di proporre foglie di cavolo anziché farmaci.

SIAMO NEL PAESE DEL “CHI SBAGLIA-NON-PAGA”

Immaginiamo che un fatto del genere fosse stato ordito alle spese di un qualsiasi luminare della medicina, o anche della politica e dell’economia. Avremmo assistito a denunce, processi e code giudiziarie. In questo caso niente. Gli autori della carognata sempre in auge come nulla fosse successo, e nemmeno una lettera di scuse ufficiali per dire “Abbiamo sbagliato, l’abbiamo combinata davvero grossa e vogliateci perdonare”.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
11 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
11
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x