AUTISMO, PSICHE E CHELAZIONE DA MERCURIO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Molte domande sulla dieta fruttariana-vegana-crudista

Caro Valdo, ho letto tanti suoi articoli e ne sono davvero entusiasta.
Vorrei porle una domanda.
La dieta fruttariana-vegana-crudista è adatta anche a persone che soffrono un po’ di autismo?
È adatta anche a persone intolleranti al glutine, alla caseina, alla soia e ai lieviti?
È adatta anche a persone con severe mancanze di vitamine, minerali, amminoacidi, problemi gastrointestinali, problemi di persistenti infiammazioni al cervello e nell’organismo?
È adatta anche a persone che denotano accumulo di elevate dosi di mercurio e di altri metalli pesanti nell’organismo?

Le crudità riescono ad espellere il mercurio e i metalli pesanti?

Avrei, se ha del tempo libero, bisogno di chiarire le idee.
La chelazione può essere pericolosa?
Mangiando più crudità l’organismo riesce ad espellere naturalmente i metalli pesanti?
Possono essere utili gli integratori uniti al consumo di frutta e verdura?
Spero in una sua risposta e la ringrazio in anticipo.
Sara

*****

RISPOSTA

La mia risposta interlocutoria

Ciao Sara,
Ti avevo già dato una breve risposta interlocutoria, dicendoti che la dieta crudista-fruttariana-vegana non è una dieta ma il sistema alimentare umano per eccellenza.
Quello che vale dovunque e per tutti, e che pertanto è ideale anche nei diversi casi da te citati.

Non è il crudo, il cibo, il farmaco, l’integratore che fa qualcosa di bene o di male, ma è sempre e solo il sistema immunitario ad agire

Ho pure aggiunto che, mangiando crudo, si riesce ad espellere tutte le porcherie accumulate nell’organismo e nel sangue.
Ma non è il cibo crudo che fa questo. È il sistema immunitario che prende in mano le redini della situazione e si avvale semmai della tanta acqua biologica e distillata immessa nel sistema con la dieta crudista, e sfrutta pure la carica energetica datagli da una dieta priva di costi digestivi, di acidificazioni, di putrofermentazioni e di leucocitosi.
Ho concluso il breve anticipo dicendo che gli integratori sono più o meno dannosi, antitetici, intasanti ed avvelenanti, perché non strutturati naturalmente, come del resto qualunque cibo sintetico.

Nessuno ti può imporre per legge un cibo o una sostanza che non sia di tuo gradimento

Poi ieri mi hai chiamato al telefono, chiedendomi se a una persona di 24 anni può essere imposta per legge una dieta diversa da quella che essa sceglie per i propri gusti e la propria salute.
Mi hai pure accennato alla pesante influenza che hanno i medici curanti nei confronti della famiglia, per cui ti ritieni circondata da persone che stanno esercitando una pressione psicologica nei tuoi confronti.
E hai anche accennato all’arma psicologica aggiuntiva che hanno gli psichiatri nei tuoi riguardi, e che si chiama TSO, che sta per trattamento sanitario obbligatorio, una vera e propria etichetta infamante che priva una persona della libertà di scelta.

Sei una persona preparata, intelligente e a modo

Sia leggendo la tua lettera che parlando con te al telefono ho avuto la netta impressione di avere a che fare con una persona non solo capace di intendere e di volere, ma anche preparata tecnicamente, e supportata da un’intelligenza e da un equilibrio psichico superiore alla media.
Troverei dunque strano, oltre che illegale, che un qualsiasi medico, qualsiasi psichiatra, qualsiasi famiglia al mondo, avesse il diritto di importi una dieta diversa da quella che tu stessa deciderai liberamente.
Non conosco i dettagli del tuo lieve stato di autismo, ma credo di avere sufficienti dati per esprimere una valutazione positiva nella tua capacità di scegliere con senso di responsabilità e con cognizione di causa.

Digiuni, semidigiuni e dieta crudista vegana sono quanto di meglio esista al mondo per l’espulsione del mercurio e di altri metalli pesanti

Ribadisco che i depositi interni di materiale qualsiasi non assimilato sono dannosi, intasanti e carichi di conseguenze patologiche.
Ogni sistema ed ogni metodo che serva ad espellerli dal corpo senza pesanti effetti collaterali, va difeso a spada tratta.
Se per chelazione intendi soluzioni in linea con questo principio, no problem.
I digiuni ad acqua distillata e i semidigiuni a base di sola frutta, previsti dalle scienze igienistiche, seguiti dalla dieta standard vegana con forte prevalenza del cibo crudo, sono quanto di meglio esista al mondo per espellere i metalli pesanti e il mercurio dal proprio corpo, nonché per disgregare ed eliminare escrescenze, calcoli, cisti, fibromi e tumori, disinfiammando e decongestionando nel contempo ogni organo e ogni tessuto del corpo.

Non confondiamo mai il sistema igienistico-vegano con le diete dimagranti

Questi sistemi appena citati non sono da considerarsi diete dimagranti, le quali puntano sempre e solo al calo veloce e indiscriminato del fattore peso. Trattasi invece di metodi per riequilibrare e per mantenere poi la salute in modo stabile, senza ricadere in gravi patologie.
Quanto alle intolleranze al glutine, trattasi sempre di disfunzioni ormonali risolvibili col riequilibrio.
Per le intolleranze alla caseina e a tutto il resto, sarebbe strano che qualcuno fosse davvero tollerante a una colla capace di creare vari disastri all’interno dell’intestino.

Definizione di autismo

L’autismo viene definito come disordine mentale che comporta l’incapacità di comunicare con gli altri.
Tu dimostri invece una notevole capacità comunicativa.
Se poi nel tuo ambiente familiare e terapeutico ciò non si verificasse nella stessa misura, ci possono essere allora dei blocchi psicologici e mentali che vanno chiariti e rimossi.

Disturbi mentali legati direttamente alle vaccinazioni

Tutti gli infermi di malattie mentali e cerebrali sono vittime di sangue impuro ed alterato, reso tale da alimentazione impropria e da putrefazioni intestinali, nonché da trattamenti medici invasivi.
Il dr Paul Carton ha dimostrato statistiche alla mano che, con la diminuzione di malattie acute, stati febbrili, eruttivi e catarrali, ovvero con la disattivazione del sistema immunitario provocata nel mondo dai vaccini, sono progressivamente aumentate le malattie croniche, gli stati nervosi e i disturbi mentali.

Ostacolare i processi naturali di disintossicazione è autentica follia

Ostacolare la difesa organica naturale, che si esprime esattamente col muco, con la tosse, con l’eruzione cutanea, con la febbre, porta ovviamente a pesanti avvelenamenti interni.
Sopprimere l’espulsione delle sostanze corrotte che imbrattano l’organismo, mediante tecniche umane approssimative, ideologiche, sperimentali e dilettantesche, è autentica follia.
L’essere umano si intossica in continuazione, lo sappiamo per esperienza.
Ha dunque assoluto bisogno di disintossicarsi man-mano, e le influenze, le febbri e tutto il resto sono indispensabili, essendo esse naturali processi guaritivi, caratterizzati da intensa espulsione di tossine.

È la ritenzione dei veleni che porta a effetti degenerativi

Pretendere una interruzione artificiosa e indotta di questi processi riequilibranti previsti da madre natura, giocherellando con farmaci, sieri e vaccini, volti a far ritenere a lungo nel corpo le sostanze tossiche, è quanto di più sciocco e demenziale possa partorirsi dalla bacata mente umana.
La ritenzione poi di prodotti tossici da farmacia, tipo mercurio e altri metalli pesanti, porta esattamente a degenerazione e distruzione di cellule, a imprevedibili miasmi interni, a congestioni e infiammazioni di organi, e quindi a pazzia, paralisi e idiozia.

Il buon sangue deriva da digestioni virtuose

Il sangue puro e fluido, e quindi in grado si svolgere al meglio le sue funzioni istituzionali di alimentare e ripulire a ritmo continuo le cellule, si ottiene solo con perfette digestioni. Le perfette digestioni arrivano poi solo da frutta matura e insalate crude, radici, tuberi, legumi, sementi e frutta da guscio.
La nutrizione viene completata da aria pura giorno e notte, da vita al sole e all’aria aperta, da molto esercizio fisico (in rapporto alle capacità fisiche di ognuno), da passeggiate in collina e da lavori di giardinaggio, dal dormire di notte con le finestre aperte.

Rimedi naturali all’ansia

In caso di crisi nervose vale sempre un bagno freddo ai piedi e alle mani, o anche una compressa dorsale fredda (un asciugamano imbevuto di acqua fredda sul dorso), o un cataplasma di fango applicato sul ventre e sui reni. Una camminata a passo sostenuto, accoppiata a profonda e ritmata respirazione, produce pure effetti positivi in qualsiasi stato ansiogeno.

L’ipocrita preghiera a Dio non serve

È farsesco pregare, dice Arnold Ehret.
È farsesco pregare il Creatore per una guarigione miracolosa, quando si rifiuta e si manca di rispetto al suo reale cibo divino, ai frutti del Paradiso Terrestre, al pane del cielo, mentre ci si va a riempire lo stomaco di cibi dannosi e orripilanti fabbricati dall’uomo con finalità commerciali e di lucro, a cibi mai destinati da Dio al corpo umano.
Questa ispirata frase del grande medico germanico dovrebbe far riflettere tutti i religiosi del mondo. Tutti i preti che si inginocchiano con devozione e umiltà di frontre a Dio, ma che non appena si rimettono in piedi non vedono l’ora di mettersi a banchettare col pollo alla diavola e la soppressa di maiale.

La Natura va rispettata, e le sue leggi non prevedono miracoli

La Natura è la manifestazione delle leggi divine, e non esistono miracoli in natura.
Il malato medio, specialmente quello ben nutrito, è spesso un autentico cesso ambulante.
Se uno si alimenta male per 20-30-40 anni, deve per forza fare le necessarie opere di pulizia e di ricostruzione. Non si tratta di vendetta divina, o di cattive intenzioni del Creatore, ma di logiche conseguenze della disobbedienza alle leggi del creato. Liberiamoci la mente da tutte le idee sbagliate e da tutte le superstizioni sul cibo, conclude il medico di Friburgo.

Analizzare non la testa ma lo stomaco

Quando poi c’è la psiche di mezzo, si tratta sempre di congestione cerebrale.
Non esiste al mondo una patologia più facile da curare col digiuno che la cosiddetta insanità mentale.
Un lungo digiuno assistito, spesso di 2-4 settimane, fa tornare a perfetta normalità chiunque.
Si può pure ricorrere a diversi digiuni fai-da-te di tre giorni soltanto, con acqua distillata oppure con acqua leggera e limone.
Se qualcuno pensa e parla in modo strano, oppure si comporta in modo strano, non va analizzata la testa, ma sempre lo stomaco.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Stufo della pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.

2 commenti

  1. Voglio commentare anche se è stata pubblicata tempo fa…..Ho dei problemi di salute e ritengo siano stati provocati da un vaccino fatto a 3 mesi dopo una polmonite e poi lunghe serie di antibiotici per tonsillite dalla più tenera età fino agli 8 anni, poi mi hanno tolto le tonsille. Alimentazione onnivora fino a 2 mesi fa…per tutta l'infanzia riuscivo a bere solo il latte vaccino (se mi avessero proposto succo di uva mi sarei depurata almeno ) e disordini intestinali vari persistenti e costanti….Problemi inerenti la vita psichica e mentali ne ho avuti ma ora ho raggiunto una migliore serenità… La mia vita è stata compromessa pesantemente se non avessi avuto la fede in Dio non sarei qui a parlarne, sono una credente praticante e vi posso dire che il Signore è sempre stato con me, pur nelle prove…Già il fatto di aver mantenuto comunque la voglia di vivere e di combattere, di aprire gli occhi la mattina ed affrontare la vita ma con Dio nel cuore è un grande miracolo!! Sono colpita dal fatto che il Signor Valdo sia critico verso la Chiesa cattolica perché i preti mangiano carne ma questo che è un punto etico rilevante (importante ma secondo me non prioritario ) non può essere la base imprescindibile del nostro essere buoni o cattivi perché nel vangelo Gesù dice che ciò che rende immondo l'uomo non è ciò che introduce nel suo corpo ma ciò che esce fuori dal suo cuore, ossia i sentimenti e gli atteggiamenti che si esprimono nel vivere….il Signore è venuto per malati ossia i peccatori per farli convertire e noi non ci possiamo certo convertire con le nostre forze l'uomo è debole, portato a commettere molti errori per egoismo ed ignoranza connaturate e persistenti .tutte le ideologie anche quelle che metterebbero al centro l'uomo ed il suo bene falliscono perché gli uomini ne deviano…per idolatria perseguono il sesso, denaro, potere eccc…l'uomo dovrebbe mettere al centro Dio per ritrovare un equilibrio con sé stesso, per imparare ad amare se stesdo e gli altri, per scoprire pace e gioia. anche perché è l'unica creatura dotata in modo innato di senso religioso .ed ha un cuore da nutrire non solo uncorpo. Deve vivere da creatura in quanto creatura….per questo credo che la chiesa non metta al centro della sua missione il problema del se mangiare o no gli animali…personalmente sto attuando alimentazione e stile di vita in senso igienista e di questo ringrazio il Signor Valdo degli ottimi in ogni senso insegnamenti ma sto mettendo alla base del mio percorso di salute anche la mia relazione con Dio che tutto mi ha donato nella vitae il mio metro di giudizio di un prete non è se mangia carne ma come fa il prete…..

  2. Grazie Valdo per la tua tesina dedicata a me. L'ho vista solo ora.. 6 anni dopo.. Grazie a te e alla dieta vegana tendenzialmente crudista ho guarito autismo e 7 disturbi psichiatrici