CUROMANIA B12 IN CORSO D’OPERA

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

CARENZE PRESUNTE E IMMANCABILI CURE

Gentile dr Valdo Vaccaro, Da circa 2 mesi soffro di carenza di B12 (o forse no secondo i valori che riporta nel suo blog), o meglio da circa 2 mesi sono iniziati i Sintomi. Il livello nel sangue è risultato di 127 pg/mL, livelli testati mentre facevo una cura di acido folico che ho capito da internet potrebbe falsare i risultati (il livello dell’acido folico era superiore a 20 ng/mL). Non ho verifificato omocisteina ed acido metilmalonico.

INIEZIONI E AGGIUNTE DI TESTA MIA

Sono 32enne, uomo, vegetariano da 3 anni (mangio solo yogurt ed uova) e portatore sano di anemia mediterranea. Mi trovavo in Romania durante gli esami e sono stato visitato da un neurologo dell’ospedale locale, che mi ha prescritto 8 iniezioni al momento completate (giorni 1, 2, 3, 4, 11,18, 25, 32, composizione 1000mcg cianocobalamina, 100mg tiamina cloridato, 100mg pirodissina cloridato, 20mg lidocaina cloridato, 40 mg alcool benzilico, potassio esaliano ferrato). A queste io ho aggiunto “di testa mia” una pasticca sublinguale al giorno a stomaco vuoto di Methyl B12 1000 mcg che continuo a prendere al momento.

FORMICOLIO GENERALIZZATO

Dopo l’inizio della cura ho avuto un peggioramento dei sintomi. In seguito un miglioramento sostanziale ed attualmente sono in fase stazionaria. Il sintomo principale fin dall’inizio sono stati i formicolii. Iniziati dalla parte sinistra del corpo (in particolare mignolo mano sinistra e parte sinistra del viso sotto l’occhio) e poi estesi anche alla destra. Nella fase più acuta avvertivo formicolii anche a nuca, braccia, gambe, schiena, lingua, praticamente in tutto il corpo, cambiavano non rimanevano fissi per molto tempo. A volte erano formicolii, altre bruciori ed altre ancora solo ridotta sensibilità. Erano sempre più forti la notte ed inizialmente faticavo a dormire.

ESCLUDIBILE LA SCLEROSI MULTIPLA?

Da internet mi è sembrato di capire che la carenza di B12 può manifestarsi con formicolii agli arti, ma non ho trovato molti riferimenti ad altre parti del corpo. Può rientrare nella sintomatologia il formicolio anche al resto del corpo, o dovrei ricercare la causa altrove? Ho fatto anche la RMN del cervello (senza contrasto perchè ritenuto non necessario dal radiologo) che è risultata perfetta. Può questo essere sufficiente ad escludere la Sclerosi Multipla?

DIVERSI SINTOMI DI DEBOLEZZA

Altri sintomi avuti in questo periodo sono stati: debolezza, stanchezza, dolori articolari, nausea, tachicardia e respiro corto, mal di testa e difficoltà di concentrazione, riduzione della vista inizialmente solo all’occhio sinistro, lingua verde (solo un paio di giorni, forse per estrazione di un dente del giudizio). In particolare in un paio di occasioni ho avuto dei forti attacchi di tachicardia e respiro corto che ho controllato a fatica, successivi però anche a episodi di paura.

ALCUNI MIGLIORAMENTI NON SIGNIFICA ESSERE GUARITI

In questo momento dopo due mesi di cura i sintomi che ho sono una ridotta sensibilità del mignolo della mano sinistra e della parte sinistra del viso sotto l’occhio (esattamente da dove era iniziato tutto), formicolii più estesi durante la notte, leggeri fastidi ad entrambi gli occhi come di ridotta visibilità o appannamento, saltuariamente una leggera tachicardia ed affaticamento facile, nella sera più difficolta di concentrazione. Rispetto alla fase acuta va molto meglio, ho più energia, riesco ad avere una giornata “quasi” normale, ma ancora non mi sento perfetto.

RIPRENDO LE INIEZIONI? SERVE SUPPLEMENTO DI POTASSIO?

Visto che ho finito le iniezioni, come mi consiglierebbe di procedere con la cura? Fare altre inizioni? Solamente pasticche sublinguali? Mi consiglierebbe altri esami? Posso stare “tranquillo” che è la B12 la causa di tutto, o dovrei indagare di più per la Sclerosi Multipla? Mi è sembrato di capire da internet che la riattivata attività della B12 potrebbe richiedere anche un supplemento di potassio? La ringrazio molto, e spero di non averle rubato troppo tempo.
Davide

*****

RISPOSTA

NULLA DI POSITIVO O DI CONDIVISIBILE NEL TUO MESSAGGIO

Ciao Davide. Avrei voluto intitolare questo nostro scambio con “Metodo peggiore di affrontare una presunta crisi”. Se tu avessi cura di usare come motore di ricerca il termine B12 o vitamina B12, o il termine integratori, troveresti 50 tesine sull’argomento, tutte coerentemente contrarie alle supplementazioni. Ai primi sintomi di un formicolio, hai pensato a una carenza B12, mentre ci potrebbero essere 200 e oltre motivi. Hai giudicato 127 pg/mL livello carente, mentre c’è una marea di gente che sta in forma stupenda a 100 pg/mL. Non hai considerato che i 20 ng/mL di acido folio copre, vicaria ed integra ampiamente quella che tu ritieni bassa B12.

CON LA CUROMANIA NON SI VA LONTANO

Alla fine parti con lancia in resta e, non contento della sfilza di iniezioni e di pastiglie prescritte dal medico rumeno, hai pure aggiunto la sub-linguale che continui a prendere. Se il tuo messaggio intendesse essere una specie di provocazione ideologica non farei una grinza, e avresti raggiunto il tuo scopo. Se vuoi davvero il mio libero commento da igienista, è che ti sei comportato da perfetto auto-curomane, pronto non ad ascoltare il sintomo, a percepirne i motivi e i fattori causanti, ma piuttosto a bloccare tutto e a seppellire i segnali di allarme sotto uno strato di pastiglie.

SERVE UN RADICALE CAMBIAMENTO DI ROTTA

Non sono ovviamente in grado di dirti se ci siano in te dei principi di sclerosi. So solo che quanto hai fatto rappresenta la tipica reazione irrazionale di chi è privo di educazione salutistica, e di chi è impregnato di pseudo-cultura rimediale. Promosso dalla medicina, bocciato dall’igiene. Supplemento di potassio? Quello che ti manca non è tanto il potassio, quanto un minimo di preparazione alternativa a quella medica. Mi spiace, ma allo stato attuale delle cose, non sono in grado di darti grandi aiuti.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

23 commenti

  1. Ho un pò di medicine nell'armadietto, non ancora scadute; me le ha prescritte il medico tempo fa, senza che io le abbia mai prese.
    Sarebbe un peccato buttarle via….casomai ci possiamo mettere daccordo…..

  2. Enzo Spataro on

    Davide, sicuro di non aver sbagliato indirizzo mail? comunque resta sul blog e fatti una cultura.

  3. Gentile Aldo Vaccaro,
    Innanzitutto la ringrazio per aver pubblicato la mia mail inviata privatamente senza chiedere alcuna autorizzazione, dove ci sono scritte situazioni molto personali e possibilmente sensibili. Roba che altri l'avrebbero già denunciata, ma questo è solo per dire perchè a me sinceramente di fare la guerra non interessa proprio.
    Adesso che mi ha ridicolizzato in pubblico sfruttando la mia posizione di debolezza in quanto richiedente aiuto, forse avrà guadagnato 3 visite in più al suo blog.
    Cosa avrebbe fatto lei se non fosse assolutamente competente in materia, in un paese straniero ed a giorni incapace di alzarsi dal letto, avrebbe rifiutato un trattamento datogli in ospedale? Forse avrebbe detto al neurologo rumeno, no guardi ho letto sul blog di Aldo Vaccaro che in realtà la mia B12 è troppo alta, quindi me ne torno a casa tenendomi tutti i miei sintomi? E' questo che avrebbe fatto giusto? E sinceramente a me la cura prescritta ha giovato e molto, anche se ancora non mi ha guarito. Ovviamente non ho la competenza per dire se è una cosa temporanea, se è effettivamente la giusta cura per una carenza di b12, o se carenza non ne ho ed è un effetto di miglioramento di una malattia-squilibrio o quel che sia ancora non diagnosticato e che nulla ha a che fare con la B12.
    Possibilmente quello che dice è giusto, oppure no, ma sinceramente il suo comportamento la rende una persona sgradita ai miei occhi. Buona vita.

  4. Andrea Gagna on

    Non è da escludere che i vari formicolii siano dovuti allo smaltimento del cianuro contenuto nella molecola di cianocobalamina. (Le pastiglie hanno vit. b12 in un'altra forma).
    Sei vegano?

  5. I formicolii sono stati il primo sintomo che ho avuto, già prima di iniziare il trattamento. Le iniezioni erano cianocobalamina, le pasticche metilcobalamina. Sono vegetariano, mangio saltuariamente uova, yogurt e miele.

  6. fabio fontana on

    E' veramente il colmo, prima ci si lamenta (a vanvera) che si siano diffusi dati sensibili e poi si mette pure la foto. Complimenti per la coerenza! A me pare che Davide abbia scambiato un Blog igienista per un sito medico, e qualcun altro giochi a fare il dottore e le diagnosi on line nei siti altrui. Auguri a entrambi.

  7. Troppo tecnico, troppo preciso, troppo estraneo ai contenuti e ai meccanismi di questo blog per non essere un provocatore.

  8. Questa discussione sta arrivando ai limiti del ridicolo, mi sembra che tutti vi comportiate come gli adepti di una setta. I miei dati sensibili decido IO se pubblicarli o meno, come stabilito dalla legge, non un'altra persona qualsiasi, come ha fatto il SIg. Vaccaro, quindi che problema c'è se metto la foto? Questo a dimostrazione che come dicevo non mi interessa se li puubblica ma sicuramente è un comportamento arrogante, non corretto e soprattutto illegale!

    Riguardo a Caino…. si certo quando sto combattendo per capire se ho Sclerosi multipla, carenza di b12 o altro, non ho altro da fare che venire qui a provocare!! Troppo tecnico semplicemente perchè ho letto decine e decine di studi, ed al momento il Sig. Vaccaro è l'unico and andare contro la linea genrale sulla B12, con scarsa valenza scientifica tra l'altro… (ed adesso si che provoco!)
    Volevo semplicemente sapere cosa pensasse lui della mia situazione visto che al momento è catalogata come Carenza di B12, ma visto che per lui non lo è, mi sarebbe interessato sapere il suo parere su cosa altro potesse essere

  9. << Riguardo a Caino…. si certo quando sto combattendo per capire se ho Sclerosi multipla, carenza di b12 o altro, non ho altro da fare che venire qui a provocare!! >>

    Il punto in questione è proprio se tu sia o no uno che sta combattendo per sapere se ha la sclerosi multipla. "Combattendo".

    Scommetto che ti sarebbe piaciuto se Valdo avesse scritto che la scerosi multipla si evita in un certo modo: altro materiale da denunciare.

    << Troppo tecnico semplicemente perchè ho letto decine e decine di studi >>

    Infatti. Tu sai già tutto su B12, omocisteina e acido metilmalonico, figuriamoci se chiedi a Vaccaro.

    << ed al momento il Sig. Vaccaro è l'unico and andare contro la linea genrale sulla B12, con scarsa valenza scientifica tra l'altro… (ed adesso si che provoco!) >>

    Scarsa valenza scientifica però gli hai chiesto
    1) se va bene la cura che stai facendo
    2) se puoi stare sicuro che la causa sia la carenza di B12
    3) se potresti avere la sclerosi multipla
    4) se prendere integratori di potassio

    << Volevo semplicemente sapere cosa pensasse lui della mia situazione visto che al momento è catalogata come Carenza di B12, ma visto che per lui non lo è, mi sarebbe interessato sapere il suo parere su cosa altro potesse essere >>

    Diciamo che non è sicuro al 100% che tu sia un provocatore, ma visto il mondo in cui viviamo, visto cosa succede di solito su internet, visto che la maggior parte delle storie che parlano di vegetariani con carenza di questo e di quello sono inventate e visto che Valdo Vaccaro è sotto attacco e visto come hai scritto, è molto più probabile che tu sia un provocatore piuttosto che chi dici di essere.

  10. fabio fontana on

    Vedi Davide, se c'è qualcuno che qui si sta coprendo di ridicolo quello sei tu. Ridicolo e anche piuttosto suscettibile. Ti abbiamo risposto civilmente e non si capisce in base a cosa ci rappresenti come una setta. Il tuo problema è che inveisci in modo pretestuoso perché ti aspettavi una risposta che qui non poteva arrivarti e come conseguenza hai scaricato tutta la tua rabbia. Diversamente dalle tue affermazioni il dr. Vaccaro non ha pubblicato alcun dato sensibile se non un nome che non si sa nemmeno se sia il tuo, e dopo la tua frignata sulla lesa maestà hai avuto la bella faccia tosta di mostrare la tua foto (dalla quale si direbbe che scoppi di salute). Quindi andiamoci piano con le accuse e cerchiamo di fare le persone serie perché sinceramente cominci a stufare. E poi, perché pretendevi una risposta privata? Sapevi benissimo che qui viene tutto pubblicato, non si capisce perché per te doveva esserci un trattamento ad personam. Torno a ripetere che hai confuso questo Blog per un sito di medicina, devi semplicemente cambiare indirizzo. La tua polemica sulla B12 è la novità dell'anno, e nonostante ti sia stato risposto dal diretto interessato che sul Blog trovi tutto il materiale che ti occorre, ancora intigni con questa storia. Complimenti a Caino che ha messo bene in evidenza tutte le altre tue contraddizioni.

  11. Giuliano Guida on

    Buongiorno,
    voglio spezzare una lancia in favore di Davide.
    È un ragazzo che ho conosciuto su un forum che frequentiamo entrambi che nulla ha a che vedere con medici, diete ecc., è intervenuto in una discussione in cui si parlava di diete vegetariane, esponendo il suo problema, al che io, avendo letto i libri del Sig. Vaccaro, seguendo spesso il suo blog e sapendo come la pensa a riguardo della B12, ho consigliato Davide di leggere il blog e chiedere consiglio, che lui ha seguito, con pessimi risvolti, sono rimasto in primo deluso dal Sig. Vaccaro, che evidentemente non conosce bene le leggi sulla privacy come invece è preparato nel suo lavoro, alle volte purtroppo non basta il Sapere per essere Grandi persone, per quel che riguarda invece tutti quelli che hanno risposto e commentato Davide, farebbero meglio a scendere da quel piedistallo che si sono autocostruiti e fare un bel bagno di umiltà, che spesso giova al corpo più di ogni dieta.

    Saluti a tutti,

    Giuliano Guida

  12. fabio fontana on

    Illustrissimo signor Guida, personalmente non devo scendere da alcun piedistallo perché non ci sono mai salito e il bagno di umiltà lo faccio ogni giorno (non ad ogni intervento sennò starei fresco) lei non so, e a quanto pare quando si danno risposte non gradite scatta subito una certa insofferenza. La polemica sta diventando noiosissima ma le sarei grato se volesse dirci dove sarebbe stata violata la privacy del suo amico e mi auguro che lei da Grandissima Persona quale è, avrà la buona educazione di farlo presente personalmente alla mail di Vaccaro anziché relegare questa sua accusa nella sola sezione commenti. La saluto cordialmente e Le auguro ogni bene.

    Fabio Fontana

  13. Giuliano Guida on

    Carissimo signor Fontana, vorrei precisare che non sono assolutamente ne mi ci sento, persona illustre, però sicuramente so cosa significhi il termine umiltà, e proprio per quello, dopo essermi informato meglio a riguardo, porgo al Sig. Vaccaro, le mie più sentite scuse, perchè il non informato bene riguardo la legge sulla privacy, sono io e non lui, che ha agito in totale rispetto della legge.

    Per quel che riguarda Davide invece, continuo ad assicurare che non si tratta di un provocatore, visto che è stato consigliato da me a chiedere aiuto su questo blog, non è venuto di sua sponanea volontà a provocare, basta leggere poi i primi due commenti scritti che dicono tutto sul suo conseguente disappunto, e non solo quelli.

    Insisto invece sul fatto dei bagni di umiltà.

    Saluti.

  14. Avvocato Tal de tali: "….Nel caso in cui pubblichi le mail senza esserne autorizzato si potrebbe configurare (se vi è un nocumento) il reato di pubblicazione di corrispondenza privata e, se sussistono gli estremi, quello di trattamento illecito di dati personali.
    Puoi presentare denuncia alla polizia postale per la diffamazione."

  15. Tra i reati penalmente punibili, in termini di Internet e privacy, ricordiamo:

    La violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza informatica.
    La rivelazione del contenuto di corrispondenza telematica.
    L’intercettazione di comunicazioni informatiche o telematiche.
    Installazioni abusive di apparecchiature per le intercettazioni informatiche.
    La falsificazione, alterazione e sottrazione di comunicazioni informatiche.
    L’accesso non autorizzato ad un sito.
    Lo spionaggio informatico.

    La rivelazione del contenuto di corrispondenza telematica. articolo 618 e 620 c.p.

  16. fabio fontana on

    Carissimo signor Guida diciamo così. Lei ha cercato di fare del Bene ma alla persona sbagliata che più sbagliata non si poteva. Visti gli ultimi bellicosi (quanto patetici) interventi, l'"Avvelenata" di Guccini al confronto è una ninna nanna. Sono cose che capitano. Cordiali Saluti

  17. Nel frattempo ho letto di due importanti conferme circa le tesi sostenute anche da questo blog. La prima sui danni della carne, in particolare rossa,la quale non sarebbe dannosa solo per l'apporto di grassi saturi e altro, ma anche perché la carnitina altererebbe la flora batterica intestinale in modo sfavorevole,(ossido di trimetil ammmina) favorendo cancro, malattie cardiache e obesità. Lo studio è stato realizzato dalla Cleaveland Clinic Foundation e pubblicato sulla rivista Nature Medicine. Poi la Harvard School of public health di Boston ha fatto conoscere i risultati di un altro studio sulle bibite dietetiche che provocherebbero danni pesanti, paragonabili a quelli del fumo, grazie soprattutto ai dolcificanti artificiali. Quando anni fa guardavo la tv, mi ricordo che il dott. Gargiulo diceva che erano innocue. Anche la tv spesso canta la ninna nanna….ma a volte rischia di essere quella eterna….

  18. Andrea Gagna on

    È vero, lo studio di cui parli è questo: http://www.nature.com/nm/journal/vaop/ncurrent/full/nm.3145.html

    In realtà, mi pare si tratti solo di rischi cardio-vascolari (legati appunto al TMAO); infatti il rischio maggiore per il cancro immagino vada imputato ai terribili benzopirene ed alle amine eterocicliche prodotti durante la cottura (usualmente ad alte temperature) della carne. Oltrecché all'assenza di utili anti-nutrienti.

    Potresti fornire un link dello studio di Harvard sulle bibite?

    D'altronde, è dal 1991 che la comunità scientifica, nei suoi consensus internazionali, consiglia almeno 5-6 porzioni di verdura e frutta al giorno e pone la carne tra gli alimenti da consumare raramente. Inoltre viene fortemente consigliato soltanto il frumento integrale (in ogni sua forma) e non gli impoveriti cereali e farine raffinati. Purtroppo, troppo spesso, in Italia ci sono i soliti tromboni a dominare le TV.

  19. Ho letto la notizia sul risultato di questo recente studio in diversi siti. Lo studio è stato fatto dall'asssociazione American Heart Epidemiology and Prevention/Nutrition, Physical Activity and Metabolism, il cui co-autore è il dott Gitanjali Singh e immagino che da qui sia agevole risalire alle fonti, per una lettura più esauriente.

  20. (moderatore) @phidias81: se vuoi eliminare questo post (e tutti i suoi commenti) inoltrami l'email inviata a Valdo (usando la stessa casella email) e richiedendo la cancellazione. saluti.

  21. MARCELLA ZARA on

    comunque, per certe persone non è possibile capire vaccaro e la sua filosofia…bisogna che ne facciano di strada sul piano evolutivo! capire vaccaro, sentire dentro la propria anima le cose che dice presuppone una crescita e una elasticita'che questo signore mangiatore di uova e di yogurt, alle prese con continui monitoraggi e iniezioni, non è in grado di fare…poi il fatto dei famosi dati sensibili, questo non è lo studio privato del dott. prof.ecc.ecc…che cavolo di paura ha? secondo me farebbe meglio a rivolgersi a mirabella su raitre…

  22. Sono approdato su questo cercando informazioni sulla B12.
    Come osservatore esterno, straniero al blog, dapprima l'ho trovato interessante ma poi devo ammettere che purtroppo questa discussione tende ad allontanare nuovi visitatori.
    A blog di questo genere dovrebbe essere cara la condivisione delle informazioni, non il vanto di capisce o meno Vaccaro.
    A prescindere dalla condivisibilità o meno del comportamento medico del sig. Davide, non è stato dato alcun spunto in più per chi fosse interessato alla vicenda.

    Io ad esempio, ho iniziato a leggere la discussione approdando da un altro post, in cerca di risposte perchè ho gli stessi valori di Tiziano (https://www.valdovaccaro.com/bluff-b12-e-carenze-inesistenti/) e mi aspettavo di trovare un consiglio su come comportarmi, se e quali approfondimenti fare, o se semplicemente non sono preoccupanti e i perchè, altrimenti a cosa serve un blog così?

    Se esistono delle risposte o consigli in merito a quel range di valori (b12 bassa, omocisteina alta, creatinina bassa) in questa sede, con base scientifica, mi scuso fin da subito e prego qualcuno di indicarmene, ma sembra che nel post citato si parli solo di bluff di b12 e di come i folati mascherino questi valori (cosa peraltro non più vera, correggetemi se sbaglio, con i nuovi metodi diagnostici degli esami del sangue).

    Se gli utenti di questo blog hanno davvero a cuore la filosofia di Vaccaro dovrebbero incoraggiarne la comprensibilità e la condivisione grazie alle conoscenze già acquisite, non additare, schernire o farne mistero verso chi è qui perchè si sta facendo delle domande.

    Questa non vuole essere una polemica fine a se stessa, ma un tentativo di capire e magari aiutare a non perdersi in inutili commenti chi come me ricerca informazioni che non si fermino alla lettura medica conosciuta.