CUROMANIA B12 IN CORSO D’OPERA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

CARENZE PRESUNTE E IMMANCABILI CURE

Gentile dr Valdo Vaccaro, Da circa 2 mesi soffro di carenza di B12 (o forse no secondo i valori che riporta nel suo blog), o meglio da circa 2 mesi sono iniziati i Sintomi. Il livello nel sangue è risultato di 127 pg/mL, livelli testati mentre facevo una cura di acido folico che ho capito da internet potrebbe falsare i risultati (il livello dell’acido folico era superiore a 20 ng/mL). Non ho verifificato omocisteina ed acido metilmalonico.

INIEZIONI E AGGIUNTE DI TESTA MIA

Sono 32enne, uomo, vegetariano da 3 anni (mangio solo yogurt ed uova) e portatore sano di anemia mediterranea. Mi trovavo in Romania durante gli esami e sono stato visitato da un neurologo dell’ospedale locale, che mi ha prescritto 8 iniezioni al momento completate (giorni 1, 2, 3, 4, 11,18, 25, 32, composizione 1000mcg cianocobalamina, 100mg tiamina cloridato, 100mg pirodissina cloridato, 20mg lidocaina cloridato, 40 mg alcool benzilico, potassio esaliano ferrato). A queste io ho aggiunto “di testa mia” una pasticca sublinguale al giorno a stomaco vuoto di Methyl B12 1000 mcg che continuo a prendere al momento.

FORMICOLIO GENERALIZZATO

Dopo l’inizio della cura ho avuto un peggioramento dei sintomi. In seguito un miglioramento sostanziale ed attualmente sono in fase stazionaria. Il sintomo principale fin dall’inizio sono stati i formicolii. Iniziati dalla parte sinistra del corpo (in particolare mignolo mano sinistra e parte sinistra del viso sotto l’occhio) e poi estesi anche alla destra. Nella fase più acuta avvertivo formicolii anche a nuca, braccia, gambe, schiena, lingua, praticamente in tutto il corpo, cambiavano non rimanevano fissi per molto tempo. A volte erano formicolii, altre bruciori ed altre ancora solo ridotta sensibilità. Erano sempre più forti la notte ed inizialmente faticavo a dormire.

ESCLUDIBILE LA SCLEROSI MULTIPLA?

Da internet mi è sembrato di capire che la carenza di B12 può manifestarsi con formicolii agli arti, ma non ho trovato molti riferimenti ad altre parti del corpo. Può rientrare nella sintomatologia il formicolio anche al resto del corpo, o dovrei ricercare la causa altrove? Ho fatto anche la RMN del cervello (senza contrasto perchè ritenuto non necessario dal radiologo) che è risultata perfetta. Può questo essere sufficiente ad escludere la Sclerosi Multipla?

DIVERSI SINTOMI DI DEBOLEZZA

Altri sintomi avuti in questo periodo sono stati: debolezza, stanchezza, dolori articolari, nausea, tachicardia e respiro corto, mal di testa e difficoltà di concentrazione, riduzione della vista inizialmente solo all’occhio sinistro, lingua verde (solo un paio di giorni, forse per estrazione di un dente del giudizio). In particolare in un paio di occasioni ho avuto dei forti attacchi di tachicardia e respiro corto che ho controllato a fatica, successivi però anche a episodi di paura.

ALCUNI MIGLIORAMENTI NON SIGNIFICA ESSERE GUARITI

In questo momento dopo due mesi di cura i sintomi che ho sono una ridotta sensibilità del mignolo della mano sinistra e della parte sinistra del viso sotto l’occhio (esattamente da dove era iniziato tutto), formicolii più estesi durante la notte, leggeri fastidi ad entrambi gli occhi come di ridotta visibilità o appannamento, saltuariamente una leggera tachicardia ed affaticamento facile, nella sera più difficolta di concentrazione. Rispetto alla fase acuta va molto meglio, ho più energia, riesco ad avere una giornata “quasi” normale, ma ancora non mi sento perfetto.

RIPRENDO LE INIEZIONI? SERVE SUPPLEMENTO DI POTASSIO?

Visto che ho finito le iniezioni, come mi consiglierebbe di procedere con la cura? Fare altre inizioni? Solamente pasticche sublinguali? Mi consiglierebbe altri esami? Posso stare “tranquillo” che è la B12 la causa di tutto, o dovrei indagare di più per la Sclerosi Multipla? Mi è sembrato di capire da internet che la riattivata attività della B12 potrebbe richiedere anche un supplemento di potassio? La ringrazio molto, e spero di non averle rubato troppo tempo.
Davide

*****

RISPOSTA

NULLA DI POSITIVO O DI CONDIVISIBILE NEL TUO MESSAGGIO

Ciao Davide. Avrei voluto intitolare questo nostro scambio con “Metodo peggiore di affrontare una presunta crisi”. Se tu avessi cura di usare come motore di ricerca il termine B12 o vitamina B12, o il termine integratori, troveresti 50 tesine sull’argomento, tutte coerentemente contrarie alle supplementazioni. Ai primi sintomi di un formicolio, hai pensato a una carenza B12, mentre ci potrebbero essere 200 e oltre motivi. Hai giudicato 127 pg/mL livello carente, mentre c’è una marea di gente che sta in forma stupenda a 100 pg/mL. Non hai considerato che i 20 ng/mL di acido folio copre, vicaria ed integra ampiamente quella che tu ritieni bassa B12.

CON LA CUROMANIA NON SI VA LONTANO

Alla fine parti con lancia in resta e, non contento della sfilza di iniezioni e di pastiglie prescritte dal medico rumeno, hai pure aggiunto la sub-linguale che continui a prendere. Se il tuo messaggio intendesse essere una specie di provocazione ideologica non farei una grinza, e avresti raggiunto il tuo scopo. Se vuoi davvero il mio libero commento da igienista, è che ti sei comportato da perfetto auto-curomane, pronto non ad ascoltare il sintomo, a percepirne i motivi e i fattori causanti, ma piuttosto a bloccare tutto e a seppellire i segnali di allarme sotto uno strato di pastiglie.

SERVE UN RADICALE CAMBIAMENTO DI ROTTA

Non sono ovviamente in grado di dirti se ci siano in te dei principi di sclerosi. So solo che quanto hai fatto rappresenta la tipica reazione irrazionale di chi è privo di educazione salutistica, e di chi è impregnato di pseudo-cultura rimediale. Promosso dalla medicina, bocciato dall’igiene. Supplemento di potassio? Quello che ti manca non è tanto il potassio, quanto un minimo di preparazione alternativa a quella medica. Mi spiace, ma allo stato attuale delle cose, non sono in grado di darti grandi aiuti.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
23 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
23
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x