TUMORE AL SENO E TRATTAMENTI CHEMIO IN CORSO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

RAGAZZA RUMENA CON TUMORI AL SENO

Buona sera signore Valdo Vaccaro! Il mio nome e Cristina e sono una ragazza rumena che vive in Romania. Ho sentito e visto un mio cugino parlare dei benefici del cibo dopo aver parloto con lei, e voglio provare pure io, specialmente dopo che a marzo sono stata diagnosticata con cancro al seno sinistro.

CARCINOMA DUTTALE INVASIVO G2

Ho due tumori. Uno alla base del seno e un secondo sulla parte superiore. Sul documento medico sta scritto T4bN1M0-stadio IIIB (carcinoma duttale invasivo G2). Ho fatto prima Doxorubicin 100 mg+Endoxan 1116 mg, per 6 sessioni di chemio, e adesso sono alla seconda sessione di chemio con Docetaxel 180 mg. Io li scrivo in rumeno, non so come si chiama in italiano.

DEFICIENZA DI FERRO E LEUCOCITI BASSI

Purtroppo le analisi del sangue evidenziano una deficienza di ferro, emoglobina 8,4 g/dl e leucociti 3360/mmc. Mio marito ha donato del sangue per me mediante trasfusione perché stavo male. Sono stata rivoverata di urgenza e mi dicevano che ho i leucociti a 1000/mmc e, nel secondo giorno, 700/mmc. Dopo la trasfuzione del sangue i leucociti sono saliti a 3920/mmc e l’emoglobina si è incrementata a 10,2 g/dl. Sfortunatamente vado in costipazione e stitichezza dopo ogni sessione di chemio e ho fatto le emorroidi interiori.

MI ATTENDO QUALCHE SUO CONSIGLIO

Per favore, se ha tempo di leggere queste parole col mio italiano approssimativo, e se ha qualche consiglio per me, le sarò sempre grata. Ho visto che ha aiutato tante persone e ho fiducia che può aiutare anche me. La ringrazio di cuore e le auguro buona serata! Rispettosamente.
Cristina

*****

RISPOSTA

PRENDI NOTA CHE APPARTENIAMO ALLA SCIENZA DELLA SALUTE

Ciao Cristina. Non preoccuparti per il tuo modo di scrivere in italiano, semplice e comprensibile. Mi sono permesso di correggere qualche piccola inezia e niente di più. Spero piuttosto che tu ti renda conto che, scrivendo a me, ti rivolgi ad un esponente della Health Science di matrice dichiaratamente igienista. Siamo l’unica scuola al mondo che pratica la filosofia della Non-Cura sul sintomo, per cui zero farmaci, zero interventi chirurgici curativi all’infuori della vera emergenza (incidenti, fratture e simili), e soprattutto zero chemio.

È D’OBBLIGO UNA NETTA SCELTA DI CAMPO

Voglio dire che non è possibile essere sotto cure mediche intensive, come nel tuo caso, e applicare nel contempo le nostre filosofie curative. Serve una scelta di campo netta e decisa. Medicina con relativa curomania sul sintomo, o Health Science con relativa cura della non-cura sul sintomo ma solo sui fattori causanti.

SIAMO DECISAMENTE CONTRARI AI TRATTAMENTI CHEMIO

Sulla chemio, condividiamo in pieno l’opinione di molto medici straordinari come il dr Charles Huggins, Nobel e docente all’università di Chicago, che ha affermato  in tutta franchezza: “Sono rigorosamente contrario alla chemioterapia perché indebolisce i pazienti in modo insostenibile e li trasforma in veri e propri stracci umani. La morte può non essere attraente. Ma esistono cose assai peggiori della morte. Una di queste è la chemio. Se viene poi associata alla radioterapia, diventa davvero una accoppiata letale, usata da una medicina goffa ed irresponsabile, ossessionata sempre e solo dal voler distruggere vanamente ogni segno e ogni traccia di cellule cancerogene, senza pensare a niente altro che a quello.

RISPETTIAMO UNA LUNGA SERIE DI MEDICI

Vale per noi il discorso di Claude Bernard, per il quale non si guarisce da niente sono a quando non si cambia radicalmente la composizione biochimica interna, il Milieu Interieur. Vale per noi il discorso di Padre Taddeo da Wiesent-Baviera, per il quale “Nessuno al mondo muore di cardiopatia e di cancro, ma tutti muoiono di sangue guasto o di sangue grasso”. Vale per noi il discorso di Herbert Shelton, per il quale “La malattia insorge solo quando serve e dura solo finché strettamente necessario”. Vale per noi il discorso di grandi medici come Koch, Gerson e Moerman, capaci di risolvere casi anche disperati correggendo semplicemente il disordine costituzionale dei propri pazienti. Vale per noi il discorso di medici come Paget, Brodie, Muller, Sauerbrach, Gleitmann, Bashford, Rohemburg e Lomer, tutti citati da Ross Horne nel suo “The Health Revolution” come grandi testimoni di remissione spontanea di casi di tumore avanzato, con in testa Lomer e Rohenburg, 213 casi citati per il primo e 302 per il secondo.

NULLA DI STRANO E DI ANORMALE NELLA REMISSIONE SPONTANEA DEI TUMORI

La composizione chimica del sangue influenza fortemente le cellule corporali provocando la remissione spontanea delle malattie, delle anomalie e dei tumori in particolare. Nulla di anormale, di miracoloso e di sorprendente poi. Tutto in linea logica e razionale con le regole universali della Natura, con le eterne ed immutabili Leggi di Causa ed Effetto, con le Leggi che governano l’entità umana corpo-mente-spirito come quella per cui il corpo non va mai contro se stesso e tende a riequilibrarsi e ad auto-guarire se solo gli diamo la possibilità di farlo.

PUNTI-CHIAVE INDISPENSABILI PER USCIRE DAL TUNNEL PATOLOGICO

Le chances di uscire dal tunnel tumorale, senza interventi di asportazione, senza chemio preventiva e successiva, dipendono essenzialmente da 4 fattori-chiave che sono:

  • Funzionalità residua del fegato e degli organi vitali come il sistema biliare, la milza, i reni, gli intestini, la vescica,
  • Possibilità residua di rigenerare il sistema immune mediante risparmio energetico digestivo e mediante costante rifornimento di vitamine essenziali come la vitamina C naturale e non sintetica,
  • Miglioramento radicale della formula del sangue e del linfatico, rendendo il metabolismo circolatorio fluido, scorrevole e non impigrito,
  • Spirito combattivo del paziente, con pensiero positivo e consapevolezza delle sue forze interne, di un medico interno immuno-competente pronto a dargli preziosa e perfetta assistenza.

DOTI MORALI E DOTI BATTAGLIERE SONO INDISPENSABILI

Per concludere, mi rendo conto che le mie posizioni possono anche sconvolgere le tua attuali convinzioni ed anche la fiducia in quanto stai attualmente facendo. Se davvero vuoi intraprendere la strada igienista serve rimboccarsi le maniche e dotarsi di intraprendenza e di coraggio. Ci vuole forte determinazione a cambiare, a mettersi contro i tuoi medici curanti dandogli il ben-servito. Ripeto ancora zero cure, zero farmaci, zero pensieri negativi, zero interventi, zero chemio e pazienza per quelle già fatte. Se non sei sicura e convinta di fare tutto questo, se non sei pronta a lottare contro la stragrande maggioranza di chi ti sta intorno, è meglio che ti dimentichi della Health Science.

DIETA VITALE, SEMPLICE, SOBRIA E SOPRATTUTTO DIGERIBILE

Per la dieta, dopo una fase di riadattamento e di progressività, visto che la chemio perverte tutto, punterai a cibi vitali, freschi, vibranti e radianti come da scala Simoneton, verso uno schema vegan-crudista tendenziale adeguabile ai tuoi gusti e alle tue possibilità. Una dieta personalizzata e sostenibile, rispettosa delle tue esigenze specifiche e possibilmente in linea coi cicli circadiani. Basilarmente spremute d’arancia o di pompelmo al risveglio, o anche di limone o di melagrana allungati con acqua, frutta fresca al mattino, abbondante insalata cruda da masticarsi piano e bene come primo piatto di esordio a pranzo e a cena, seguito da secondo piatto a base di patate, fagiolini, minestra di verdure cotte non oltre 15 minuti in pentola normale e coperchio (niente micro-onde e niente pentola a pressione), verdure saltate in padella, cereali leggeri tipo miglio, saraceno e quinoa, con nel finale manciata di pinoli o nocciole o noci o mandorle.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x