ELIMINARE LA SPORCIZIA INTERNA È UN ATTO PRIORITARIO DELL’IMMUNOCOMPETENZA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

NOTEVOLI BENEFICI APPLICANDO I SUOI CONSIGLI ASSOCIATI A QUELLI DI COSTACURTA E LEZAETA

Buongiorno Valdo, innanzitutto le faccio presente quanto sia risultato importante per me il suo blog. Mi sono avvicinata alla sua Dottrina attraverso le letture prima dei testi del Dr Costacurta, poi del Maestro Lazaeta. Ho cominciato ad applicare i consigli di Lazaeta nella mia vita quotidiana riscontrando notevoli benefici come la scomparsa di una forte fotosensibilità estiva e di infiammazione agli occhi che durava da 38 anni, ed io ne ho 40!!!!

SANA ALIMENTAZIONE, TECNICHE RESPIRATORIE E MODERATA ATTIVITÀ FISICA

È stato come vedere la nebbia dissolversi. Ho trovato quelle risposte che da tempo cercavo. Ora, per non dilungarmi troppo, sto applicando appunto i principi di una sana alimentazione abbinata a moderata attività fisica, esercizi di respirazione, frizioni e simili.

SCOMPARSA DI VERTIGINI E NAUSEA MA INTENSIFICAZIONE DI ACUFENE E DI CEFALEA

A fronte dei benefici appena descritti e della scomparsa di vertigini e nausea che avevo frequentemente, l’acufene all’orecchio sinistro si è invece intensificato e in più è comparsa una cefalea post-orgasmo.

DOMANDE SUI PICCOLI FASTIDI ELIMINATIVI

Potrebbe forse trattarsi di quella che Lezaeta definisce fase acuta in seguito al cambio di abitudini e alla purificazione del sangue? Nel senso che, alleggerendo le funzioni digestive per ottenere sangue puro, il mio corpo sta reagendo? Pertanto queste manifestazioni potrebbero sparire seguendo con costanza gli insegnamenti dei Maestri? Grazie ancora.
Claudia

*****

RISPOSTA

TI STAI MUOVENDO MAGNIFICAMENTE E I RISULTATI SI VEDONO

Ciao Claudia, stai facendo le cose alla grande e pertanto non posso che incoraggiarti a proseguire coerentemente su questa strada. Il tuo sistema auto-guaritivo interno, o se vuoi chiamarlo il tuo infallibile medico interiore, o il tuo angelo custode, o il tuo asse ipotalamo-ipofisi-sistemaimmune, o meglio ancora la tua immunocompetenza, sta facendo al meglio il suo compito istituzionale e il suo lavoro di pulizia e purificazione.

PER RICOSTRUIRE SE STESSI OCCORRE PRIMA RIPULIRE IL SISTEMA

Al tuo interno si è dunque installata una specie di cantiere con tanto di cartello “Lavori in Corso”. Operai che stanno adoperando martelli demolitori, badili, trapani e vari attrezzi per disincrostare, abbattere, smantellare e portare fuori dal corpo ogni deposito vecchio e nuovo di detriti, di tossine e di acque stagnanti e ritentive che il tuo organismo ospita.

LE INCROSTAZIONI TOSSICHE VANNO DEMOLITE ED ESPULSE

Occorre pazienza e fiducia nella saggezza infinita che Madre Natura, Sovrana Mediatrice di Tutti i Mali, esprime in queste circostanze, operando con grande intelligenza e con insindacabili criteri di progressione. Probabilmente la parte riguardante l’acufene è diventata zona particolarmente calda, zona di guerra e di espulsione, zona infiammata. Idem per l’emicrania post-rapporto. Le incrostazioni tossiche di ieri e di oggi devono trovare espulsione mediante il sangue stesso e gli organi emuntori del corpo che sono reni e pelle innanzitutto, ma anche fegato-sistema biliare-milza-intestino e polmoni.

MAI CONTRASTARE CON ALCUNA SOSTANZA LE FASI RIPULITIVE

Queste manifestazioni preziose, chiamate crisi eliminative salvavita, sono indispensabili per addivenire progressivamente a uno stato di bio-chimica interna virtuosa, ossia a quella condizione che il grande Claude Bernard chiamava Milieu Interieur, o ambiente interno, ossia a un netto miglioramento del terreno corporale. In linea perfetta poi col principio sheltoniano per cui ogni malattia insorge solo quando serve e dura soltanto quanto necessario. Eliminare la sporcizia interna è un atto prioritario. Tutto il resto sono favole, storielle ed imbrogli da quattro soldi.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
1 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
1
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x