MESTRUAZIONI ABNORMI E DISPERANTI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

MESTRUAZIONI ABNORMI E DOLOROSE

Buongiorno Dr Vaccaro. Non so se mai leggerà la mia mail, ma ho davvero tanto bisogno di un suo consiglio perché sono quasi alla disperazione. Sono una donna di 44 anni, 50 kg, taglia 42, 3 di seno, non fumo, non bevo, non faccio uso di droghe e non prendo medicinali! Purtroppo ho notevoli problemi con il ciclo che è molto ma molto forte. Tanto che ogni mese, da circa 20 anni, sono costretta a fare quasi 10 flebine reintegratrici da 100 di ferro in vena, in quando scendo ogni volta di circa 3 punti di emoglobnina!

ESAMI SEMPRE NEGATIVI

Non le dico quanti esami ho fatto, ma non è emerso nulla di rilevante, nessun problema fisico, nessun polipo, mioma od altro. Dicono che ho una crescita anomala dell’endometrio, e che assorbo poco il ferro dagli alimenti.

ALLERGIA A ORMONI E FARMACI

Tutto ciò è iniziato quando la mia situazione famigliare con mio marito è degenerata per poi sfociare in una brutta separazione. Ho avuto attacchi di panico molto forti e per molti anni. Ora solo molta ansiosa e suscettibile per problemi vari. Ho provato alcune cure, ma non reggo gli ormoni, e da qualche anno sono diventata allergica a quasi tutti i farmaci, visto che mi creano orticaria.

GROSSE PERDITE DI SANGUE E CONSEGUENTI CADUTE DI EMOGLOBINA

Le perdite non mi permettono di svolgere le mansioni quotidiane o un lavoro continuativo in quanto in quei giorni devo stare a letto e correre in bagno in continuazione. Il ciclo dura 4-6 giorni al massimo! Ho parecchi coaguli ed una cosa molto particolare il flusso non fuoriesce scendendo nell’assorbente come dovrebbe, ma solo se mi siedo in bagno! Non le dico quanto sangue riesco a perdere. Inizio le flebo durante il ciclo e vado avanti fino a quando non ristabilisco un valore accettabile di emoglobina!

NESSUNA INTENZIONE DI SOTTOPORMI AD ABLAZIONE ENDOMETRIALE

Non ne posso più! Mi è stata proposta un’ablazione endometriale che non voglio fare perché secondo me non serve! Mi dica lei cosa posso fare! La ringrazio infinitamente se vorrà dedicarmi un po’ del suo tempo. Un abbraccio.
Katia

*****

RISPOSTA

IPERMENORREA, MENORRAGIA E METRORRAGIA

Ciao Katia. Ipermenorrea è sinonimo di mestruazioni copiose, spesso associate a menoraggia, con perdite ematiche mestruali che superano i canonici 7-8 giorni, e metrorragia, con perdite ematiche vaginali inattese durante la fase intermestruale. Il legame tra ipermenorrea, menorragia e metrorragia è molto stretto, tant’è vero che spesse volte è molto difficile riuscire a distinguere i tre fenomeni. Non a caso, i fattori causali che scatenano tali disturbi sono pressoché identici.

PERDITE MESTRUALI

Tra gli svariati disturbi correlati al ciclo ovarico, l’ipermenorrea indica, nella maggior parte dei casi, un ciclo regolare, ma notevolmente abbondante. Se nel complesso le perdite ematiche vaginali, in condizioni fisiologiche, si aggirano intorno ai 30-35 ml, nell’ipermenorrea il flusso mestruale complessivo può raggiungere anche gli 80 ml.  È complicato stabilire con precisione la quantità di sangue persa durante le mestruazioni, poiché metà delle perdite è rappresentata da trasudato endometriale, liquidi extra-ematici e muco.

CONSEGUENZE SUL PIANO DEL FERRO E DELL’ANEMIA

La conseguenza immediata che deriva dalle perdite abbondanti legate all’ipermenorrea è identificabile nell’anemia sideropenica. La carenza di ferro nel sangue è una condizione che affligge molte donne che soffrono di ipermenorrea.

CAUSE DI EMORRAGIA MESTRUALE

La forte emorragia mestruale, tipica dell’ipermenorrea, avviene perché l’utero non è in grado di bloccare la perdita di sangue, per cui non riesce ad emostatizzare nel momento in cui si ha il distacco dello strato funzionale dalla mucosa. L’emostasi non riesce a fronteggiare a dovere la congestione e l’accumulo di sangue a livello uterino. Se a questi fattori si somma l’incapacità di una corretta contrazione da parte dell’endometrio e malattie di coagulazione, il quadro emorragico viene ulteriormente amplificato. L’ipermenorrea potrebbe essere spia di adenomi, miomi, fibromi, polipi uterini e patologie organiche genitali in genere, ma potrebbe indicare anche malattie tipo nefropatia, leucemia, ipertensione, diabete, tubercolosi. Le endometriti, cioè le infiammazioni acute a carico dell’endometrio, possono provocare accumuli e congestioni di sangue, creando ipermenorrea.

ALTRI FATTORI IRRITANTI

Da citare, tra gli altri fattori causali ed irritanti della mucosa, come:

  • Introduzione di corpi estranei in vagina, come ad esempio gli apparecchi intrauterini ad azione contraccettiva,
  • Pillole contraccettive, specie quelle a basso dosaggio,
  • Farmaci antipsicotici ed antidepressivi,
  • Variazioni della produzione estrogenica,
  • Scarso sviluppo della muscolatura uterina,
  • Affaticamento generale,
  • Disfunzioni alle ghiandole endocrine ipofisi-surrenali-ovaio-tiroide,
  • Stress e traumi emotivi.

RIMEDI SEMPLICI E RICORSO AL FERRO ORGANICATO NATURALE

Optare per una vita decisamente sana, con attività all’aperto, al sole, tra le pinete marittime o alpine, alimentazione attenta e nutriente, esercizi moderati e passeggiate rilassanti. Risolvere le inevitabili carenze di ferro organicato, ricorrendo soprattutto a cibi naturali tipo alga rossa Dulse (150 mg di ferro per 100 grammi di porzione edule), alghe kelp 100, semi di zucca 11.2, semi di sesamo 10.5, germe di grano 9.4, peperoncino rosso-piccante secco 7.8, pistacchi 7.3, girasole semi 7.1, miglio 6.8, mandorla 4.7. noce di cocco secca 3.3, castagne secche 3.3, tarassaco 3.1, fichi secchi 3.0.

ASSIMILAZIONI, INIBIZIONI E SOSTANZE RUBA-FERRO

Ma non scordare i fattori coadiuvanti ed antianemici amici del ferro, come la vitamina C, la cistina, il glutatione (che viene raddoppiato nei globuli rossi dalla vitamina C naturale), i cereali integrali, i lupini, le tegoline. Tra i fattori inibitori e ferro-distruttivi the, caffè, cole ed alcol, che abbassano del 75% l’assorbimento ferroso. Il ferro inorganico degli integratori diventa immunodepressivo. Il fumo e l’inquinamento dissipano la preziosa alleata vitamina C. L’aspirina, i tranquillanti, gli analgesici e gli antidolorifici compromettono l’assimilazione. Lo zucchero industriale diventa acido carbonico nel corpo ed è un vero e proprio ruba-ferro. Rame, manganese, cobalto e vitamine C ed E sono simbioticamente amici del ferro.

VITAMINA A E VITAMINA B2

Importante pure la vitamina A o retinolo, con i peperoncini rossi-piccanti e secchi in testa (77000 UI per 100 grammi di porzione edule), tarassaco 14000, acetosa 12900, carota 11000, albicocca secca 10000, alghe Kale 10000, patata dolce 8800, spinaci 8100, crescione 4900, mango 4800, cicoria 4000, finocchio 3500, melone 3400, endivia 3300, papaia 1750, zucca 1600. Ultra-preziosa infine la riboflavina o vitamina B2, nel peperoncino rosso piccante-secco 81.33 mg per 100 grammi di materiale edule), mandorle (0.92, germe di grano 0.68, semi girasole 0.40, castagne secche 0.38, miglio 0.38, tarassaco 0.26, anacardi 0.25, pinoli 0.23, cstagne fresche 0.22, acetosa 0.22, 0kra 0.21, avocado 0.20, asparago 0.20, spinaci 0.20, semi di zucca 0.19. cavolino Bruxelles 0.16, crescione 0.16., endivia 0.14.

ALTRE SOSTANZE REGOLANTI E LIMITATIVE NELLE MESTRUAZIONI

Succo di carota cruda (1 bicchiere giornaliero), menta infuso (un pizzico per una tazza d’acqua), succo di millefoglio fresco sommità fioriter 50-80 grammi al giorno, infuso di origano una manciata  per 1 litro d’acqua (2-3 tazzine al giorno), ortica succo erba fresca pressata (30-80 grammi al giorno) rovo foglie in decotto una manciata in 1 litro d’acqua (2-3 bicchieri al giorno), cavolo, lattuga.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
1 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
1
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x