PERFETTA GUARIGIONE DA CISTITE SENZA ODIOSI ANTIBIOTICI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

INUTILI DEMOLIZIONI ANTIBIOTICHE CONTRO CISTITE POST-COITALE

Gentile Valdo, quasi un anno fa le avevo scritto rispetto alla cistite post-coitale per la quale ho sofferto per quasi due anni. Due anni in realtà perché, ignorante di molte cose che ho appreso grazie al suo blog e ai suoi libri, il mio medico continuava a farmi prendere il Ciproxin, ben presto da me sostituito dal concentrato di semi di pompelmo pur di togliere il sintomo!!!!!!!! Se non altro avevo smesso di martoriare il mio corpo con l’antibiotico.

RIPRISTINATO L’EQUILIBRIO IN POCHI MESI DI VEGETARIAN-CRUDISMO TENDENZIALE

A quasi un anno di crudismo posso dirle, con estrema gratitudine che, così come lei mi aveva scritto, sono riuscita a ripristinare quell’equilibrio necessario perché il mio corpo non debba più suonarmi l’allarme.

NIENTE CURE DI ALCUN TIPO MA SOLO FANTASTICHE RICETTE NATURALI

Quindi, niente cure, né allopatiche, né omeopatiche, ma solo frutta e verdura e fantastiche ricette di sano crudismo per le quali mi sto sbizzarrendo con grande gusto e senso di cura di tutto il mio essere.
La ringrazio di cuore e continuo a leggerla con grande interesse sia nel suo blog che nei suoi libri.
Grazie!
Carolina

*****

RISPOSTA

ULTERIORE CONFERMA SUI NOSTRI CORRETTI METODI RIMEDIALI

Ciao Carolina di questa semplice ma significativa testimonianza di guarigione. Parlare contro i medicinali significa andare contro-corrente e crearsi pure importanti inimicizie in questa società farmaco-assueffatta e farmaco-dipendente. Se vai poi a toccare l’insulina, le statine, il cortisone e gli antibiotici, Dio ce ne scampi.

LE MIGLIORI POLPETTE AL MONDO

Se infine porti testimonianza diretta su quanto divertente, sano e utile sia adottare una dieta innocente, ti saltano addosso i falsi profeti della proteina animale, del fast-food e dell’hamburger, scordandosi che le migliori polpette al mondo sono quelle a base di patate e di farina di ceci, con l’aggiunta di cipolla e di due foglie di alloro.

LE MAGNIFICHE VERDURE SALTATE IN PADELLA

Scordandosi che degli spinaci, del tarassaco o del radicchio trevigiano saltato in padella, o una calda minestra vegetale con patate, porri, cavolfiore, cipolla e sedani, o dei carciofi crudi o cotti, o una crema di zucca, o dei peperoni ripieni al miglio o al grano saraceno, soddisfano al meglio anche le necessità invernali.

CI VORREBBE IL CONTABILE

Dovrei avere al mio fianco un contabile a numerare una per una questa mole enorme di esperienze positive che state sperimentando direttamente e che in tutta libera spontaneità mi state inviando. E allora avrei la soddisfazione di classificare la tua mail come 50millesima guarigione della serie, settore cistiti e settore detox da antibiotico. La cosa suonerebbe un po’ burocratica, ma servirebbe a dare ancor più consistenza ai risultati non più soltanto convincenti ed incoraggianti, bensì ai risultati strabilianti che stiamo conseguendo dalla Val d’Aosta, al Friuli a Lampedusa, oltre che Oltralpe ed Oltremare.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.