TENDINITE GUARITA, REFLUSSO E GLICEMIA SOTT’OCCHIO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

VENTI GIORNI DI VEGANCRUDISMO E DI ENTUSIASMO

Gentile Dr Vaccaro, ho iniziato con entusiasmo da una ventina di giorni a seguire i suoi consigli alimentari. Mai avrei pensato di desiderare così avidamente zucchine, arance, carote e frullati. Non ho mai amato particolarmente le verdure, le ho sempre mangiate più che altro imponendomele. Da quando ho letto le sue tesine non vedo l’ora di mangiare la mia insalata mista a pranzo e cena, le mie spremute la mattina e i miei frullati al pomeriggio. Lo faccio con grande godimento, come se mi stessi nutrendo di un nettare benefico e meraviglioso. Attualmente non mi mancano per nulla carni, dolci e latticini.

IL MIO MENU IN SINTESI

Alla mattina spremuta di agrumi, a metà mattina frutta. A pranzo un insalata supermista con tante verdure crude ed anche pezzettini di patate al vapore, fagioli, olive sott’olio, capperi, cipolle, ecc condita con olio di oliva ottenuto a freddo (sto cercando quello spremuto a freddo ma non lo trovo), sale dietetico, aglio liofilizzato e una punta di senape.
A merenda un frullato abbondante (nell’attesa che mi arrivi una centrifuga a freddo a basso regime che ho appena ordinato) di frutta. La sera ancora superinsalata mista, poi verdure cotte al vapore con riso integrale o basmati oppure minestrone con riso integrale o basmati, infine frutta secca mista. Come cerali uso unicamente riso (e grano saraceno). L’unica trasgressione ancora frutta verso le dieci di sera (quella di mangiucchiare davanti alla tv è un abitudine irresistibile). Come integratori perle di olio di lino, perle di olio di borragine e perle di olio di soia.

INCREDIBILE GUARIGIONE DA FORTE TENDINITE CRONICA

Incredibilmente una tendinite cronica che ho da 5 anni, sembrerebbe quasi guarita. Il dolore cronico è diminuito dell’80-90% e dovrebbe vedermi con quale velocità sono in grado di agitare il braccio in tutte le direzioni. Da non crederci! E pensare che negli ultimi 4 mesi era pure peggiorata, al punto da fissare un appuntamento per una risonanza e per una eventuale operazione.

UNA CONTROINDICAZIONE CON LA GLICEMIA

Una controindicazione però l’ho avuta, che mi ha non poco rattristato. Ho fatto degli esami del sangue di controllo un paio di mesi fa ed avevo la glicemia a 95, ed ora nei risultati di un altro esame (fatto per altri motivi che ora non sto a dirle) pervenuti oggi la glicemia mi è salita a 110. Sono border line con il diabete porca paletta! Praticamente mi è salita la glicemia con la nuova alimentazione. Mi domando ma non starò mangiando troppa frutta? In un caso come il mio meglio non esagerare o posso mangiarne a sazietà? Ci sono frutti più o meno consigliati? Ho fatto una ricerca e su internet c’è tutto ed il contrario di tutto.

UNA DOMANDA SUL REFLUSSO

Inoltre avrei un altra domanda sempre inerente a frutta e verdura. Soffro di reflusso ed ogni tanto sono costretto a spararmi un paio di inibitori della pompa protonica. E’ certo che se mangio salsa di pomodoro a cena, la notte mi sveglio di soprassalto con un agghiacciante reflusso acido in bocca. La salsa di pomodoro è purtroppo deleteria per l’acidità di stomaco. Mi piacerebbe conoscere il rapporto che esiste tra l’acidità di stomaco e alcune verdure e frutti tra cui appunto il pomodoro (che non sto assumendo) o ad esempio gli agrumi (che sto assumendo in quantità, ma sui quali ho dei seri dubbi). Anche su questo argomento su internet si legge tutto ed il contrario di tutto. Grazie!
Marco

*****

RISPOSTA

COMPLIMENTI PER LA STRAORDINARIA GUARIGIONE

Ciao Marco, molto importante a mio avviso la tendinite guarita, un guadagno netto e stabile che potrai solo perfezionare rimettendo in piena funzione il braccio. Non mi rattristerei troppo per la glicemia, problema inesistente e banale nel tuo caso. Primo perché l’esame del sangue è sempre un flash dal valore predittivo scarsissimo. Secondo perché si sta un attimo a farla decrescere. Basta inserire nella dieta delle verdure cariche di inulina e di insulina vegetale, come il topinambur, la patata, l’aloe, il crescione, la malva, le ortiche, l’acetosa, l’aglio ursino, la piantaggine, la rucola, il cavolo, le foglie verdi e amare in genere, i lupini.

COMBATTERE L’ACIDOSI A TUTTI I LIVELLI

Su internet c’è sempre di tutto e di più, per cui occorre vagliare e selezionare. Agrumi e frutta al naturale sono tutti alcalinizzanti. Carni, pesce, uova, formaggi, dolciumi, farinacei, salse, sugo di pomodoro, alcolici, cereali stracotti, frutta secca in eccesso, sono invece acidificanti. E’ acidificante anche la sedentarietà e la carenza di sole, per cui servirà esporsi ai raggi solari, fare del moto e delle camminate a respirazione profonda. Pertanto sappiti regolare. Col vegancrudismo, usato con un pizzico di intelligenza e di personalizzazione, non sbagli mai.

TUTTO IL RESTO SI REGOLARIZZERA’ VIA VIA IN MODO SPONTANEO, E NON SERVONO ALTRI TEST

Per gli altri due problemi, le strategie sono simili, visto che il reflusso non sopporta bene il fruttosio cotto e i cibi acidificanti in genere. Più che ritoccare gli agrumi e la frutta (cosa che puoi fare provvisoriamente ed entro certi limiti), rinuncia al miele, alle marmellate, alle cremine, ai biscotti, allo yogurt, ai dessert, ai succhi di frutta confezionati, al succo di pomodoro (coi pomodori maturi al naturale non dovresti avere difficoltà), ai dolciumi, alla menta, alle bibite ghiacciate, alle salse forti, al the, al caffè, alle cole, ai latticini in generale. E’ possibile che il tuo approccio alla frutta sia stato leggermente eccessivo rispetto alle possibilità ricettive del tuo organismo. Ti consiglio di inserire nei frullati, oltre alla solita base di 4 carote, 1 costa di sedano e 1 mela, un paio di cucchiai di germe di grano e una manciata delle verdure crude che ti ho citato (un solo tipo per volta). Andrei piano con i vari oli, e allargherei al quinoa e al miglio la sfera dei cereali.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x