TUTTI DOVREBBERO CAMBIARE PER UN MONDO MIGLIORE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

STRAORDINARIO MESSAGGIO DAL BRASILE

Buongiorno Dr. Vaccaro, Circa un anno fa cominciai ad informarmi su internet, con grande interesse sopra una dieta alternativa. Subito dopo essermi trasferito a vivere permanentemente in Brasile con mia moglie brasiliana, mi accorsi che non mi sentivo bene. Ero parecchio sovrappeso, sempre stanco, nervoso, un po’ malinconico e spesso triste.

DOPO ALCUNE RIFLESSIONI DECISI DI FARE IL GRANDE PASSO

Dopo avere letto vari siti che parlano sull’anatomia umana, e svariati libri che parlano di alimentazione degli essere viventi comparando l’essere umano con altre specie simili a noi, e soprattutto dopo aver conosciuto il suo sito mi sono convinto di fare “il grande passo” verso un’alimentazione compatibile al nostro organismo e quindi iniziando a nutrirmi senza pensare al piacere, ma solo alla sopravvivenza e al benessere del mio corpo.

VIA LE CARNI ROSSE, VIA LE BIANCHE, VIA IL PESCE, VIA LE UOVA, VIA I FORMAGGI, TUTTO IN DUE MESI

Cominciai a togliere le carni rosse, successivamente le carni bianche, poi il pesce, uova e formaggi. Diventai vegano nell’arco di 2 mesi, e la vita cominciò a cambiarmi.

PROFONDA TRASFORMAZIONE INTERIORE

Mi sentivo sempre felice, oltre che sicuro di me stesso. Avevo perso le caratteristiche negative del mio carattere come la gelosia e l’aggressività. Caratteristiche negative che mi avevano procurato parecchi danni nella mia vita, come la perdita della mia ex-fidanzata. Grazie a questo cambiamento ho ritrovato il mio equilibrio interiore e sono riuscito a realizzare cose che prima non mi sarei mai sognato, come l’iscrivermi a 2 università con risultati eccellenti, l’essere gentile, generoso e sociale verso gli altri, cosa che prima non mi riusciva assolutamente di fare!

RADDOPPIO DELLA RESA SPORTIVA E MUSCOLARE GRAZIE AL CRUDISMO

In successione, ho voluto migliorarmi ulteriormente eliminando caffè, bibite, tè ed altre bevande inutili. E sono diventato totalmente crudista, con grandi benefici per la mia salute, soprattutto nella corsa, essendo un podista semi-professionale. Oggi riesco a correre per 40 Km senza nessun problema. Da onnivoro riuscivo a farne 20 al massimo, con molta fatica e dolori alla milza.

ULTERIORI PROGRESSI GRAZIE ALLA PREVALENZA FRUTTARIANA

Da sei mesi sono diventato frugivoro, ossia mi nutro solo di frutta, frutta a guscio e bacche, riscontrando ulteriori miglioramenti. Il mio benessere si spiega anche con un calo totale di peso di 24 kg. Stavo a 89 kg e oggi ne peso 65kg per m 1.81 con un corpo definito, grazie anche agli esercizi senza attrezzi che faccio in casa con il metodo Lafay. Mi sento un 20 enne, anche se ho 39 anni. Non ho più avuto mal di testa, né febbre né raffreddori. Ho deciso di non prendere più farmaci e di non fare più esami del sangue. Oggi credo nel mio corpo e lo rispetto. Non voglio più avere l’hobby comune e diffuso di mangiare per il piacere di farlo, ma mangio solo quando ho fame veramente.

UN MAGNIFICO DIGIUNO FAI-DA-TE DI 30 GIORNI, SENZA PAURA E SENZA DANNI

Sono riuscito a fare un digiuno per 30 giorni consecutivi, per far crollare il mio peso e disintossicare il corpo, e non mi sono mai sentito male. Anzi mi sentivo sempre meglio. Premetto però che non ho mai fumato in vita mia, mai usato nessun tipo di droga e che sono sempre stato astemio, per cui il mio sistema immunitario ha avuto un compito facile, e non è dovuto impazzire nella ricerca di veleni nascosti da stanare.

GRAZIE A LEI STO DA DIO E NON APPARTENGO AI BIPEDI RESPONSABILI DELLA ATROCE QUOTIDIANA MATTANZA

Devo ringraziarla veramente, perché è grazie a lei se mi sono convinto, ho subito capito che è una persona corretta e sincera. Non ho mai pensato di cambiare per salute, ma principalmente per motivi etici. Amo tutti gli animale e sto veramente male vederli soffrire per la violenza gratuita di alcuni uomini. Non voglio essere uno di quelli che, senza rendersene conto, partecipano indirettamente al crimine e alla mattanza. Essere colpevoli di uccisione violenta di una creatura vivente, anche in modo inconsapevole e non doloso, rimane un atto gravissimo che pesa enormemente sulla coscienza. Più compriamo e più vengono uccisi. Il quinto comandamento è esplicito e non esitono scusanti. Non uccidere significa per l’esattezza “non uccidere un essere vivente”.

L’AUGURIO PER TUTTI E’ QUELLO DI LIBERARSI PER SEMPRE DELLE CAROGNE

Non capisco poi perché un animale morto in strada si debba chiamare carogna, e uno appeso dal gancio del macellaio possa trasformarsi in cibo! Se pensiamo poi che, oltre al motivo etico ed ecologico i benefici psico-fisici e mentali sono addirittura enormi, impossibile pensare di non cambiare. Tutti dovrebbero farlo se non vogliono partecipare alla distruzione del mondo o arrivare già a 60 anni con almeno un cancro o un infarto, quando gli va bene. Le auguro un felice Natale e un felice anno nuovo e spero che continui sempre con la sua missione. Lei ha salvato e salverà la vita a molti essere viventi, sia sul fronte umano che su quello animale. Saluti.
Federico Marinacci

*****

RISPOSTA

HAI SAPUTO MASSIMIZZARE BENESSERE, FORMA ATLETICA E TRASFORMAZIONE CARATTERIALE

Ciao Federico. Devo complimentarmi in modo speciale con te. E’ antipatico fare dei raffronti tra un messaggio natalizio e l’altro, tra una report etico-salutistico e l’altro, tra una vicenda personale e l’altra. Soprattutto quando i messaggi si accavallano e formano una magnifica pila di testimonianze positive ed esaltanti, se non addirittura stratosferiche. Ebbene la tua mail ha una forza davvero trainante, in quanto racconta in breve, con precisione e rara dovizia di dettagli, i passi che ti hanno portato a massimizzare il tuo invidiabile stato di benessere e la tua resa atletica, oltre che la tua trasformazione interiore sul piano caratteriale, etico e spirituale.

STAI OFFRENDO A TUTTI NOI UN REGALO DI VALORE INCOMPARABILE

Le strade di Roma e di Milano, ed anche di tutte le maggiori città italiane e del mondo, sono strapiene di gente, spesso con pochi soldini in tasca, alla ricerca comunque del regalo di Natale per familiari e amici. Questa tua lettera la considero un regalo prezioso più dei diamanti e più di una barra d’oro, non solo a livello personale, ma per tutti gli amici che ci seguono con risultati altrettanto eccellenti, o a volte con qualche difficoltà e qualche contraddizione, visto che la strada del riequilibrio non è piana e liscia per tutti allo stesso modo. C’è qualcuno che si danna per banali ma fastidiosi gonfiori al ventre, qualche altro che non riesce a liberarsi di un determinato farmaco, qualche altro ancora che si dispera perché inchiodato a esami del sangue fuori-range.

HAI DOVUTO LOTTARE E COMBATTERE PER CONQUISTARTI UN POSTO AL SOLE

Del resto, lo hai evidenziato, nemmeno per te tutto era facile e scontato. Ora ogni cosa fila alla perfezione, e te ne ridi persino degli esami del sangue. Hai dato una svolta coraggiosa ed eroica alla tua esistenza. Ti sei rimesso in discussione, cosa niente affatto facile. Hai dimostrato grande umiltà e notevole spirito autocritico. Ti sei avventurato in un digiuno di 30 giorni, alla scoperta di te stesso e dei tuoi limiti, cosa che ha valore anche a livello di scienza, di ricerca e di statistica, pur non essendo consigliabile ed imitabile. Non è da tutti un digiuno da 30 giorni. Lo ha fatto la Nandini, che ora sta in Sudafrica ma che ci legge di sicuro, con risultati altrettanto strepitosi.

IL BUON ESEMPIO VALE PIU’ DI QUALSIASI PAROLA

Il tuo auspicio per una umanità nuova, capace di cogliere il momento evolutivo citato pure nel Calendario dei Maya, è quanto mai fondamentale. Il tuo invito per una ripartenza esistenziale su basi rinnovate, e libere dalle cattive abitudini e dalle scorie ideologiche del passato, è di straordinaria rilevanza. ll tuo buon esempio rappresenta una lezione formidabile di comportamento igienista, salutistico, religioso, spirituale ed etico.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

3 commenti

  1. Alberto Pastorino on

    Federico sei un grande, ti sei assunto il 100% della responsabilitá per te stesso ed il pianeta.
    Valeu rapaz

  2. benvenuto nel club Federico !! ricorda che hai il dovere , ora, di divulgare quello che sei , sempre nei limiti del possibile che sappiamo come reagisce la gente alla verita' …