VEGAN-CRUDISMO VINCENTE, MA NON ANCORA SULL’HERPES

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

MASTICAZIONE ACCURATA EQUIVALE A CENTRIFUGA?

Carissimo Valdo, ti chiedo pochi minuti del tuo prezioso tempo per due questioni. Parli spesso di centrifugati carota-sedano-mela. Io che mangio tutti i giorni carote, sedani e mele, crudi ovviamente, masticandoli il più possibile, non godo forse degli stessi benefici effetti?

HO RISOLTO GROSSI PROBLEMI DIGESTIVI, MA L’HERPES LABIALE CONTINUA A COMPARIRE

Anni di vegan-crudismo mi hanno risolto tanti problemi contro i quali la medicina aveva miseramente fallito. E mi riferisco in particolare a problemi di stomaco e di intestino. È rimasto però il problema dell’Herpes labiale che si manifesta alcune volte l’anno, soprattutto a seguito dell’esposizione al sole estivo. E dire che io cerco di non perdere nemmeno un raggio di sole tutti i mesi dell’anno, non solo in estate.

DIGIUNO PREVENTIVO O DIGIUNO CURATIVO?

Nel tuo libro “Dizionario di Salute Naturale”, per l’Herpes parli di digiuno. Ma da seguire quando compare, per guarire prima dai sintomi, o come soluzione preventiva? C’è qualche altro consiglio particolare che posso seguire? Grazie e un caro Saluto.
Mauro

*****

RISPOSTA

NULLA DI MEGLIO CHE CONSUMARE IL CIBO AL NATURALE

Ciao Mauro. Intanto ti invito a rileggere il blog usando come motori di ricerca herpes, dermatiti, virus. In particolare ti segnalo qui di seguito alcune tesine. Se mastichi bene carote, sedani e mede, non serve certamente la centrifuga.

TESINE DA LEGGERE

L’HERPES PREFERISCE SCATENARSI NEI MOMENTI DI STRESS EMOTIVO

Il discorso dell’herpes che, in alcuni, appare una volta sola per lasciarli poi immunizzati, come tanti credono, non ha alcun senso. Il mondo è pieno di gente che lamenta continue recidive. Dipende dal grado di intossicazione interna. Chi è poco intossicato non ha evidentemente bisogno di ulteriori scariche erpetiche. Il discorso della eruzione in concomitanza con momenti di crisi, rappresenta una delle casistiche possibili.

IL SOLE È UN FORMIDABILE MECCANISMO DETOSSIFICANTE

In realtà, succede spesso anche l’opposto, per cui quando uno va in vacanza e si rilassa al sole, dà finalmente forza e reattività al sistema immunitario, e quello approfitta per impostare un processo di purificazione, per scatenare la crisi influenzale, l’espulsione di muco o l’eruzione di herpes. Il sole favorisce tutti i tipi di eruzioni cutanee, nel senso che sfrutta i canali purificativi della pelle per indurre il corpo a scaricarvi materiale tossico interno. In assenza di sole questo non sarebbe possibile in tempi brevi e accelerati. Il sole dunque come meccanismo acceleratore di purificazione e l’herpes come prezioso scarico di tossine.

IL DIGIUNO IGIENISTA ACCELERA I PROCESSI ELIMINATIVI

Quanto al digiuno, esso ha valore sia come prevenzione che come terapia curante. Non è detto però che il digiuno vinca l’herpes. Potrebbe addirittura incrementarlo, se lo stock di materia tossica da smaltire fosse consistente. In ogni caso il digiuno agisce allo stesso modo del sole, promuovendo una accelerazione della fase eliminativa. La gente ambisce a una pelle sempre bella e sana. È giusto che sia così, ma solo a condizione che non circolino troppe tossine da smaltire (spesso di tipo iatrogeno, da precedenti trattamenti vaccinatori o farmacologici). Concepire però il digiuno come misura anti-herpes, sarebbe scorretto. Il digiuno purifica il corpo e fluidifica il sangue, dando più forza reattiva al sistema immunitario.

IMPREGNAZIONE TOSSICA DA RISOLVERSI IN FASE IDEOLOGICA E COMPORTAMENTALE

L’herpes è il sintomo di una impregnazione tossica che va dunque risolta in altra sede. In sede di pensiero, di scelta cibaria al supermercato, di abitudini malsane non sufficientemente messe in discussione.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
2
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x