VITTORIA SU DIABETE-2 E LIBERAZIONE DALLA METFORMINA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA  1   (27 Gennaio 2014)

DIABETICO DA 10 ANNI ALLA RICERCA DI UNA DIETA LIBERATRICE

Scusate dr Vaccaro. Sono diabetico da quasi 10 anni, ho 33 anni e mi sono stancato di prendere farmaci tipo acarbose e metformina. Adesso i livelli della glicemia non vogliono scendere sotto i 200. Vorrei tanto provare con la vostra dieta ma non so da dove cominciare. Vi prego di rispondermi e di indicarmi un vostro libro da leggere.
Alessandro

*****

RISPOSTA 1   (27 Gennaio 2014)

COME FARE I PRIMI PASSI

Ciao Alessandro. I testi in circolazione sono Alimentazione Naturale, Storia dell’Igienismo Naturale e Dizionario di salute naturale. Sul blog troverai un tasto cerca o motore di ricerca su cui innesterai la parola diabete, per ottenere le decine e decine di tesine specifiche sull’argomento. Continuare così in progressione fino al distacco totale dai farmaci.
VV

*****

LETTERA  2   (31 Gennaio 2014)

BUONE NOTIZIE IN TEMPI BREVI

Buongiorno dr Vaccaro. Le glicemie stanno calando. Ieri sera dopo cena sono arrivate a 130. I farmaci li sto assumendo ancora e non so qual’è il momento giusto per lasciarli del tutto. Voi cosa mi consigliate? Saluti.
Alessandro

*****

RISPOSTA  2   (31 Gennaio 2014)

MESSAGGIO DI INCORAGGIAMENTO
Buon segno Alessandro. Continuare così in progressione fino al distacco totale dai farmaci.
VV

*****

LETTERA   3   (17 Febbraio 2014)

RISULTATI STRAORDINARI E SCROLLATA FINALE AI FARMACI

Sono veramente soddisfatto. Le glicemie sono arrivate a 85. Ora cercherò di disfarmi della metformina. Grazie ancora.
Alessandro

*****

RISPOSTA 3   (17 Febbraio 2014)

PROVVIDENZIALE ESTROMISSIONE DELLA METFORMINA

Ciao Alessandro. Interrompere la metformina non è soltanto vittoria sul diabete-2, e non è soltanto emancipazione dalla schiavitù del farmaco, ma è anche stop provvidenziale a importanti effetti collaterali a carico del sistema intestinale, del sistema epatico e del sistema renale. L’uso a lungo termine della metformina è associato ad aumento dei livelli di omocisteina e a malassorbimento di vitamina B12. Non meno gravi gli effetti tumorali sulla vescica.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x