Risultati per: Tumori dell’apparato digerente

LETTERA Buon giorno Valdo. Ci siamo visti e sentiti un paio di volte. Entro subito in argomento. La cosa riguarda mio fratello che ha settantanove anni. L’anno scorso a luglio è stato operato di tumore al colon. Subito gli hanno messo il “sacchetto” e tutto andava liscio. Dopo un paio di mesi è stato nuovamente operato per toglierlo. Grandi problemi. Un continuo andare in bagno giorno e notte. Non è…

LETTERA ASPORTAZIONE TUMORE AL COLON FRA POCHI GIORNI Buonasera Dr Vaccaro, le espongo molto sinteticamente la questione poiché mi riservo di prendere un appuntamento con lei appena potrò muovermi. Fra pochi gg sarò ricoverata per l’asportazione di un tumore al colon riscontrato dalla colonscopia nel sigma. Sono passati circa sette giorni dalla spiacevole scoperta ma, siccome i medici temono possa sopraggiungere una occlusione, oltre ad avermi raccomandato di non mangiare…

LETTERA AMICO CON COLANGIOCARCINOMA DIAGNOSTICATO AD APRILE Buongiorno Carissimo Valdo, seguo da una settimana un amico al quale è stato diagnosticato un colangiocarcinoma ad Aprile. La TC torace-addome del 03/11, dopo 4 cicli di CT con capecitabina per os, evidenziava multiple lesioni polmonari secondarie bilateralmente, multiple e grossolane, lesioni secondarie a livello di entrambi i lobi epatici, ascite in sede periepatica, perisplenica, lungo la doccia parietocolica dx e in scavo…

LETTERA ASPORTAZIONE DI SEZIONE DEL COLON E CHEMIO Gentile dottor Vaccaro, mio padre ha 68 anni e fuma. Cinque anni fa è stato operato di cancro al colon. Gli hanno asportato 30 cm dello stesso ed in seguito ha fatto chemioterapia. Oggi il male si è riproposto. Cosa fare per guarire? Esiste un’alternativa alla medicina convenzionale? Cordiali saluti. Tonia ***** RISPOSTA LE CAUSE SONO BEN NOTE Ciao Tonia. Il cancro…

LETTERA HO LETTO IL SUO ARTICOLO SULLO PSEUDOMIXOMA PERINEALE Buongiorno, Le scrivo con la fiducia di una Sua risposta e che questa possa essermi di aiuto in questo mio percorso. Seguo i suoi consigli da tempo ho letto il suo articolo sullo pseudomixoma perineale come risposta ad una mail inviataLe! ASPORTAZIONE OVAIO SINISTRO NEL 2010 Ho 47 anni, vegetariana dal 2006, non mangio latticini perché dopo vari esperimenti ho attribuito i miei…

LETTERA CERCHIAMO AIUTO E SUPPORTO PER NOSTRO PADRE Egregio dr Vaccaro, Le inviamo la presente perché lo scorso dicembre a nostro padre è stato diagnosticato un colangiocarcinoma epatico. Abbiamo intrapreso una cura naturale. Purtroppo però, nell’ultimo mese, le condizioni di salute di mio padre sono rapidamente peggiorate. Oltre all’importante dimagrimento, adesso lamenta forte stanchezza che lo costringe quasi sempre a letto. DI BUONO È CHE RIVELA UN FORTE SPIRITO COMBATTIVO Lui ha un…

LETTERA PROSPETTIVA DI COLECTOMIA TOTALE PER POLIPOSI AL COLON E AL RETTO Gentile dr Vaccaro, vorrei sapere se in presenza di una poliposi familiare estesa che colpisce tutto il colon ed in parte il retto di una ragazza di 18 anni, a cui viene diagnosticato come unico rimedio una colectomia totale a causa dell’alta percentuale di degenerazione in tumore maligno, è possibile ovviare un intervento così invasivo ed invalidante data la…

LETTERA UN AIUTO PER MIA SORELLA, ETERNA SOFFERENTE DI GASTRITE E DI POLIPI Caro Valdo, Vorrei aiutare mia sorella. Ieri, per l’ennesima volta ha fatto la gastroscopia e le hanno tolto 5 polipi, cosa che succede ogni anno. Soffre di ernia iatale e di tante altre malattie. Adesso mi ha pregato di chiedere un parere a te, lei che è medico-dipendente e si rivolge sempre alla sanità pubblica. Anche in…

LETTERA MADRE CON CARCINOMA PERINEALE E CURE MEDICHE POCO PROMETTENTI Buongiorno, da quasi un anno mia madre sta combattendo mediante i classici rimedi della medicina tradizionale, con risultati decisamente scadenti e poco promettenti, contro un carcinoma peritoneale, al punto da essere necessaria l’alimentazione parenterale. Lei ha indicazioni, suggerimenti e/o consigli su come poter sperare di vincere o almeno curare la malattia? Grazie. Luca ***** RISPOSTA DEFINIZIONE DI TUMORE AL PERINEO…

LETTERA CARCINOMA NEUROENDOCRINO BEN DIFFERENZIATO E RICHIESTA DI ULTERIORE TRATTAMENTO CHEMIO Egregio Valdo Vaccaro, ho una patologia al pancreas denominata G1-WHO2010 (carcinoma neuroendocrino ben differenziato). Dopo diverse operazioni e trattamenti chemio i medici vorrebbero sottopormi, per sicurezza e per riduzione focolai, ad un nuovo trattamento chemioterapico. La cosa non mi è piaciuta e soprattutto sono arcistufo di vedermi iniettare sostanze radioattive chiaramente pericolose e cancerogene. VOGLIA DI CAMBIARE PERCORSO Pertanto, dopo…

1 2 3 5