CLAMOROSA SVOLTA DELLA POLITICA AMERICANA SUI VIRUS

Pinterest LinkedIn Tumblr +

(Questo articolo è disponibile anche in francese e tedesco)

“MAJOR: Plans To Re-Open – U.S Surgeon General Adams DUMPS GATES ‘Predictive Contagion’ Model” – TRADUZIONE E SOTTOTITOLI DI VV

SCARICATO IL MODELLO CONTAGIANTE DI BILL GATES E SOCI

Washington DC – In un sbalorditivo susseguirsi di eventi, il Surgeon General Jerome Michael Adams (Vice-Admiral of the Public Health Service Commissioned Corp e tra le più quotate autorità del momento nel paese) ha dichiarato in una intervista dal vivo alla Sirius XM’s Breitbart New Daily Radio (Alex Marlow) che la Coronavirus Task Force ha abbandonato il modello di ipotesi contagiante targato Bill Gates-CDC-OMS, e sta lavorando su nuove basi realistiche.

NOTIZIA DAL VALORE ECCEZIONALE

La notizia è di queste ultime ore e sta facendo letteralmente impazzire di gioia il popolo americano, come risulta dai commenti del dr Rashid A. Butter. Tutto questo ha un valore eccezionale e va nella direzione contraria alle teorie del dr Fauci e di Bill Gates, impegnati nel contempo nel loro tour promozionale-terroristico, con avvertimenti minacciosi verso il pubblico di una chiusura del business e di ogni attività da 6 mesi a un anno, a meno che il governo americano non acquisti al più presto le vaccinazioni previste da Big Pharma.

CAMBIO DI MARCIA BASATO SU NUOVI DATI

Nelle parole di Adams “Quello di cui hanno bisogno gli Americani è sapere che adesso abbiamo in mano dati più reali ed affidabili e che stiamo lavorando su di essi”.

ABBANDONO DEL PARADIGMA FAUCI ED ASPRE CRITICHE ALLE FALSITÀ E ALLE SPECULAZIONI NELLE PRECEDENTI EPIDEMIE

Prima di questo clamoroso cambiamento di rotta, che appare come conseguenza di un ordine presidenziale dopo un consulto con Jerome Adams, la task force stava lavorando con i noti schemi creati da WHO (OMS) e CDC controllate e dominate da Bill Gates.

Il controllo della CDC da parte del dr Fauci è stato criticato duramente per le sue mosse venali e speculative nel trattare una gamma di precedenti epidemie dalla HIV alla H1N1 (influenza suina).

GLI SCHELETRI NELL’ARMADIO DI FAUCI VENGONO A GALLA

A causa dei suoi modelli inflazionati e gonfiati, molta gente ha subito gravi conseguenze. Si ipotizzarono decine di milioni di morti nel mondo intero, e centinaia di migliaia di morti negli stessi Stati Uniti, in quelle che molti esperti indipendenti hanno definito “informazioni enormemente manipolate, sproporzionate e gonfiate”.

NUOVE SCELTE OPERATIVE SU BASI RAZIONALI E INTELLIGENTI

In precedenza, la task force stava lavorando con modelli predittivi, frequentemente criticati per la tendenza a esagerare in modo grossolano i possibili effetti dei virus negli USA. Adams ha detto che altri modelli e altri dati presi da posti diversi e culture diverse nel mondo sono in grado di tracciare con maggiore accuratezza e obiettività quello che potrebbe succedere in zone particolari come la California e New York.

“Stiamo seguendo questo tipo di dati giorno per giorno e li passiamo alle comunità e ai singoli stati americani in modo tale che siano informati e che prendano delle decisioni intelligenti su quando, come e dove riaprire le attività”, queste le parole del dr Jerome Adams.

RINUNCIA AI MODELLI PREDITTIVI DI TIPO TEORICO

Un significativo indicatore per procedere alla riapertura sono i reali test effettuati sul campo e non i modelli teorici predittivi. “Sono fiducioso che alcune aree potranno riaprire in maggio e giugno, mentre altre potrebbero anche non farlo. Si tratterà di pezzo per pezzo, settore per settore, sotto la guida dei dati reali. Adams ha lodato la Korea del Sud e Singapore per aver chiuso le frontiere ai viaggiatori provenienti dalla Cina fin da subito. Ma ha detto che ci sono state diverse lezioni apprese su tutta la linea.

Fonte


COMMENTO

La prima cosa che mi viene in mente è che la lettera inviata a Trump dal dr Shiva Ayyadurai abbia colpito nel segno. Ne ho parlato nella tesina “Dirompenti rivelazioni sul panico virale” pubblicata ieri. Questo conferma su tutta la linea le sensazioni che avevamo di un conflitto non ancora dichiarato apertamente tra gli Illuminati del Nuovo Ordine Mondiale (linea pro-vaccini inclusa, con OMS, CDC, Bill Gates, Hillary Clinton, grosse banche e le due Famiglie Dominanti) e I Patrioti della forza alternativa che supporta Trump (linea attendista e inizialmente parallela a Bill Gates per motivi strategici, ma ora spinta a rompere gli indugi e a prendere posizioni più nette, di autentica e clamorosa rottura).

Valdo Vaccaro

Questo articolo è disponibile anche in francese e tedesco.

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x