PIÙ CHE DIGIUNO UNA ESPERIENZA DA DIO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA   1

TRENTA GIORNI SENZA NESSUN INCONVENIENTE DA SEGNALARE

Carissimo Valdo,a proposito del digiuno posso dire la mia. Infatti, qualche anno fa, ho fatto un digiuno di ben 30 (trenta) giorni. La mia giornata era così organizzata: mattina un bicchiere di acqua con un cucchiaio di sciroppo d’acero e una strizzata di limone, pranzo idem e cena ri-idem! Devo dire che è stata un’esperienza da Dio!

ENERGIA STRAORDINARIA ED ABBRONZATURA ECCEZIONALE

Quel mese ero a Milazzo con i miei due figli più grandi. Il terzo, che ora ha 14 anni, l’ho fatto a 48 anni, e avevo una energia straordinaria oltre che una abbronzatura sensazionale! Premetto che avevo letto ben 5 libri sul digiuno, con tutte le possibili conseguenze. Nel mio caso, è andato tutto a meraviglia. Naturalmente ,la ripresa alimentare è stata molto cauta,come da libri letti.

ELIMINATA PER SEMPRE UNA ZAVORRA DA 10 KG

Mi ero veramente disintossicata e avevo perso quella zavorra di 10 kg accumulati mangiando male. Ricordo che la lingua era patinosa al mattino e quindi la pulivo con uno spazzolino da denti senza dentifricio. Con questa mia testimonianza inauguro il dibattito proposto da Alessandro Siri. Ma mi raccomando. Chiunque voglia iniziare un digiuno si documenti prima! In ogni caso Valdo resta sempre il MIGLIORE, perché non si può digiunare a vita, mentre il suo schema è per sempre! Un bacione caro Valdo e grazie per tutto quello che fai !
Imma da Firenze

*****

LETTERA 2

BUONA ESPERIENZA COL DIGIUNO BREVE E IL SEMIDIGIUNO

Ciao Valdo, faccio a te e a tutta la famiglia i migliori auguri per una serena settimana santa e una felice Pasqua! Sono a un anno e mezzo di percorso vegan-crudista. Pur non avendo applicato tutto, e pur essendomi concesso diverse pause, ho ottenuto moltissimi risultati e un miglioramento generale. Ho usato spesso anche il digiuno breve (1-3 giorni) e il semidigiuno. Vi auguro ogni bene!
Gianni da Roma

*****

RISPOSTA 1 E 2

OTTIMO ESORDIO, MA NESSUNO SI METTA A FARE DIGIUNI LUNGHI SENZA PREVENTIVA PREPARAZIONE

Grazie Imma per essere la prima a rispondere con una super-esperienza positiva. Non pubblicherò tutto quanto mi arriva, ma girerò molti messaggi ad Alessandro che sta facendo un ottimo lavoro.
Sarà forse opportuno che altre esperienze vengano segnalate nei commenti a questa tesina, onde formare un accorpamento informativo. Ricordo che pure la Nandini ha raccontato per filo e per segno, di fronte alla cinquantina di convenuti al raduno estivo 2011 di Monopoli, la sua esperienza di digiuno da 30 giorni, con forti effetti eliminativi, e un prezioso e positivo recupero di energie e di salute.

MOLTISSIMI RISULTATI E UN MIGLIORAMENTO GENERALE

Grazie Gianni. Ricambio gli auguri Pasquali e approfitto anzi per estenderli a tutte le lettrici e i lettori del blog. Il semidigiuno di 5-6 giorni a soli centrifugati (o anche a centrifugati più un pasto principale verduriano solito), e il fai-da te di 1-3 giorni, non implicano grandi problematiche, salvo che uno non sia stracarico di tossine, per cui ogni miglioramento dieta comporta qualche veleno in uscita. Consultare le tesine “Voglia di digiuno assistito“, del 6/1/10, e “Capire e affrontare la crisi eliminativa“.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.