BRASILIANA CARNIVORA CONVINTA E GUARITA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

STOP A CARNI, LATTICINI E UOVA

Salve, Ammiro molto il suo lavoro e la seguo da ormai un po’ di anni. Vivo in Italia da quasi 10 anni e, da circa 4, non mangio carni (ad eccezione del pesce). Da quando ho letto “The China Study” evito il più possibile latticini e uova.

EMICRANIA INGUARIBILE FINO ALLA MENOPAUSA, SECONDO I MEDICI

Dall’età di 2-3 anni mi racconta mia madre, oppure dai 6 che mi ricordi io, soffrivo di fortissimi e frequenti attacchi di emicrania e mi è sempre stato detto che non avrei potuto farne a meno fino alla menopausa. Confortante no? Per fortuna il cambiamento culturale, lontana dalle mie radici e abitudini, mi ha portata alla conclusione che dovevo farci qualcosa.

PER ME ERA DAVVERO UN PROBLEMA INVALIDANTE

Ero arrivata ad avere 3-4 crisi al mese che duravano dai 2 ai 3 giorni, con tanto di assunzione di farmaci (Maxalt) e frequenti assenze dal lavoro. Ho seguito una dieta per capire quale tipo di alimento aumentasse la probabilità delle crisi. Come ultima cosa ovviamente ho eliminato la carne, visto che avevo il ferro altissimo. Ora spero di riuscire ad eliminare anche il pesce.

NIENTE PIÙ EMICRANIA E NIENTE PIÙ VIOLENTE COLICHE MESTRUALI

Conclusione, man mano che procedevo, ho cominciato a percepire dei miglioramenti, con crisi meno forti e attacchi meno frequenti. Ora, dopo 4 anni, non ho più attacchi di emicrania. È incredibile scoprirlo dopo tanti anni di sofferenze. Ti viene il rammarico al pensare a tante notti insonni, mentre sarebbe bastata una alimentazione corretta. In aggiunta non ho più colica mestruale (erano violentissime), anche questa definita dai ginecologi come inevitabile.

DIAGNOSI DI SCARLATTINA

Ora mi è stata diagnosticata una scarlattina (senza nessun esame specifico) dal mio medico di base. Per fortuna non mi ha prescritto nessun farmaco, solo riposo assoluto. Ho macchie rosse sul petto, collo, schiena e venivo da un raffreddore con tanto di muco. Ho letto un po’ di tesine a riguardo ma ho ancora dei dubbi. Principalmente sul contagio. Aggiungo però che per svariati motivi, prima di ammalarmi ho mangiato spesso fuori casa e più pesce che mai. Grazie.
Priscilla

*****

RISPOSTA

UNA TESTIMONIANZA PREZIOSA ANCHE PER LE DONNE DEL BRASILE

Ciao Priscilla, una emicrania cronica ventennale e dei cicli carichi di sofferenza, non sono cose da poco. Mi complimento pertanto con te. Dopo i brillanti risultati conseguiti non penso avrai grosse difficoltà a fare ulteriori passi in avanti sulla via dello stare bene. Il pesce come sai, per quanto visto quasi come qualcosa di diverso, rimane carne a tutti gli effetti. È pertanto opportuno toglierla dal tuo menu.

È RARO USCIRE DA UN AMBULATORIO MEDICO SENZA PRESCRIZIONI

Per la scarlattina e per il problema del contagio in generale, ti indico qui di seguito alcune delle tesine basilari. Comprendo le tue difficoltà. Le apparenze a volta imbrogliano. Non avrai difficoltà a chiarirti le idee e a pensare con la tua testa. Tieni presente che l’innocenza di batteri e virus non è una stranezza della scienza igienistica, ma piuttosto una delle sue basi fondamentali. Prendo nota comunque che in questo caso i medici sono stati di manica larga.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x