Seleziona una pagina

IMPIGRIMENTO DELLA FUNZIONE TIROIDEA E DIFESA PRIORITARIA DELLA FORZA VITALE

da 9 Dic 2015Disturbi della tiroide

LETTERA

ESAMI NON IN LINEA COI SINTOMI DEL CORPO

Dottore buongiorno, mi scusi se la disturbo, volevo avere informazioni circa l’uso di alghe per reintegrare iodio nella dieta. A seguito di esami eseguiti circa 2 mesi fa si è riscontrato un impigrimento della funzione tiroidea. Sono vegana da circa un anno e mezzo e non avverto i sintomi correlati a tale patologia, tanto che il mio medico mi ha consigliato di rifare gli esami e l’ecografia per avere la certezza del problema.

RIPETIZIONE TEST SULLA TIROIDE A GENNAIO

Nel frattempo ho fatto 50 giorni di cura con alga bruna spirulina e clorella. Ho anche ridotto tantissimo il consumo di soia e derivati. Consumo pochissimo glutine. Mangio però molti legumi e molti cereali quali quinoa ed amaranto. Come farine uso ceci mandorla cocco e chufa. Verdura a volontà e frutta fresca e secca, più semi oleaginosi di zucca, lino, girasole, sesamo e chia. Mi appresto a ripetere esami in gennaio. Ha qualche consiglio o suggerimento da darmi???? La ringrazio per l’attenzione e buona domenica.
Maria

*****

RISPOSTA

RISPETTIAMOCI DI PIÙ E CONCEDIAMOCI DEL PREZIOSO RELAX

Ciao Maria. Nel dubbio i medici ti spingono facilmente a rifare il test. Un test in più è meglio di uno in meno. Nessuna importanza viene data al fattore ansia e al fattore inquietudine. I controlli sono giustificati solo quando uno ha dei sintomi o comunque solo quando alberga in sé dubbi tali che gli tolgono il sonno. Ma se poi uno si comporta bene come stai facendo, e se uno si sente inoltre a suo agio e in buone condizioni di forma, il discorso vale a maggior ragione: superfluo fare nuovi test.

NON C’È MOTIVO PER ALLARMI INUTILI

Una nuova analisi risponde solo alla curiosità medica ed è comunque mirata a spingere i pazienti verso delle cure. Paure e insicurezze non hanno ragione d’essere in campo igienistico. Col vegan-crudismo tendenziale e col rispetto del nostro formidabile codice comportamentale, del nostro protocollo-salute, non esistono rischi di carenze e di impigrimenti. Uno che semina bene non ha bisogno di sottoporsi a esami e controlli.

CARICARSI DI PRANA E DI VIBRAZIONI SOTTILI

Consuma più verdure crude, frutta fresca, datteri e noci di vario tipo, alghe, avena e quinoa, limoni, cipolle e lupini. Più di ogni cosa mangia bene, pensa bene, medita bene e vivi nella armonia divina giorno e notte. Fai del sole e della respirazione una componente significativa della tua alimentazione quotidiana. Ricorri alla tua forza interiore. Caricati di forza vitale, di prana, di energia vibratoria super-sottile e nulla al mondo ti sarà di ostacolo. Questo è anche l’insegnamento del grande maestro Paramahansa Yogananda. Nulla di più e nulla di meglio ti posso suggerire.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER

Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute, orgogliosamente NON-medico. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

1 Commenti

1 commento

  1. arvo

    Secondo me troppi legumi,semi e frutta secca. Bene con la diminuzione della soia, nemica della tiroide.

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: