CUORE, SANGUE FLUIDO E RENI VENGONO PRIMA DEL LICHEN AL GLANDE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

75ENNE SULLA BRECCIA, TRA ASSILLI DI VARIO GENERE

Preg.mo dottore, dopo innumerevoli ricerche e risposte, sono giunto alla determinazione di disturbarla per un problema che mi assilla da tempo. Ho 75 anni compiuti a febbraio, sprecati in lavoro frenetico ed economicamente poco soddisfacente, e tuttora continuo tra assilli vari, per cui sto vivendo sotto stress continuo, quando, invece, dovrei avere una vita, per quel che mi resta, più tranquilla ed appagante! Invece sono ancora sulla breccia!

SOFFRO DI LICHEN SCLEROSUS DEL GLANDE

Il problema credo di averlo individuato nel Lichen Sclerosus del glande. Sposati a 26 anni con due figli oggi molto grandi, poco prima dei 50 anni, ho avuto d’improvviso, una Balanopostite per la quale sono stato operato di famosi mediante circoncisione, con rimozione del frenulo e della corona di pelle a ridosso del prepuzio, che si era ristretta! Tutto a posto, tranne il fastidio della caduta dei punti di sutura.

DEPRESSIONE E SCHIZOFRENIA NELLA MIA COMPAGNA

I rapporti coniugali sono ritornati nella normalità fino a che mia moglie ha avuto un incidente causa depressione, che ha stravolto la sua e la mia vita! Ci son voluti diversi anni di cura per mia moglie, ma la situazione è comunque peggiorata al punto che alla depressione si è aggiunta la schizofrenia! Così è terminata la mia vita coniugale da circa 25 anni Non ho avuto più rapporti, né sono andato con altre donne, solo, di tanto in tanto, mi sfogavo con l’autoerotismo perché ne sentivo la preponderante necessità.

INFARTO AL MIOCARDIO CON DUE BY-PASS, PIÙ 10 FARMACI AL GIORNO PER ATERO E ARTERIOSCLEROSI

Premetto che 8 anni addietro, a causa di una forte contrarietà, ho avuto un infarto del miocardio, fortunatamente ben operato con applicazione di 2 by-pass. Quindi prendo di continuo farmaci anticoagulanti e vari per la pressione. Ho anche problemi ai reni, che ho curato con cibi a-proteici ed alimentazione leggera, oltre ad atero ed arteriosclerosi per le quali assumo circa 10 farmaci al giorno.

SPACCATURE DELLA PELLE E PICCOLE ULCERE SUL PREPUZIO

Da qualche anno però, proprio nella corona, all’attaccatura del prepuzio, credo in corrispondenza dei punti della circoncisione, si è provocato un leggero restringimento, ed allorché facevo la pulizia intima od in stato di erezione, si formavano delle spaccature della pelle, piccole ma ulcerose e sanguinanti! Parlandone con la mia dottoressa che mi segue da moltissimi anni, mi ha fatto applicare delle pomate per migliorare la crescita della pelle e per sanare le piccole ferite.

RICERCA DI UNO SPECIALISTA

Dopo circa un anno e mezzo le piaghette ed il sanguinamento è cessato, ma mi ritrovo la detta corona non più liscia come in origine, ma tutta grinzosa, rugosa e da qualche tempo, si presenta leggermente biancastra. Inoltre, e qui mi soffermo di più, ho notato delle chiazze biancastre sulla estremità del glande, tendenti al bluastro. Ho letto che dovrebbe trattarsi di Lichen Sclerosus del glande e, a questo punto, la mia dottoressa di famiglia credo non basti più ed occorre uno specialista davvero in gamba.

CERCO UNA TERAPIA CONSONA AL MIO CASO

Mi sto rivolgendo a Lei e mi scuso per il disturbo, ma conto su una Sua pregevole risposta, con la quale mi potrebbe consigliare ed indirizzare verso una terapia consona al mio caso. Le sono anticipatamente grato ed attendo con vera ansia, che Lei possa trovare un momento da dedicarmi e così poter avere le Sue pregiate comunicazioni a sollievo della mia afflizione. La saluto molto cordialmente.
Giuseppe

*****

RISPOSTA

NON FACCIO IL CUROMANE SUL SINTOMO  E NON SONO UN GUARITORE

Ciao Giuseppe. Chiariamo una cosa innanzitutto. Non sono uno specialista e non sono un guaritore. Mi limito a dare istruzioni di salute secondo i dettami dell’Igiene Naturale e della Health Science, dove si crede alla non-cura sul sintomo e ai meccanismi auto-guaritivi di Madre Natura. Il mio compito, in altre parole, sta nel responsabilizzare la gente e renderla autonoma e indipendente. Non dunque nel guarirla dai sintomi, ma nel trovare i fattori causanti. Se cerchi uno specialista che attui la cura medica sul sintomo, devi rivolgerti alla Medicina Convenzionale, come del resto stai già facendo per le diverse patologia che ti riguardano.

SUL MIO BLOG TROVI LE ISTRUZIONI ADATTE, SECONDO LA VISUALE IGIENISTICA

Mi sono comunque già espresso sul Lichen Sclerosus, per cui puoi andare sul blog e digitare la parola lichen sclerosus, fimosi, balanopostite, ma anche infarto, by-pass, arteriosclerosi, problemi renali, reni, ipertensione, depressione e schizofrenia. Troverai così i titoli di articoli attinenti i tuoi problemi e potrai scaricare le tesine studiandole per bene. Per auto-guarire è indispensabile darsi una preparazione di tipo igienistico. Ti invito a leggere la mia tesina Parafimosi guarita e circoncisione evitata dove riporto l’importante testimonianza di Gigi De Luca da Napoli.

GRANDI ATTENZIONI SUL LICHEN E GRAVE SOTTOVALUTAZIONE DEI REALI PROBLEMI SUL TAPPETO

Un punto che vorrei sottolineare è il tuo concentrarti sul lichen sclerosus, che è tutto sommato un problema banale e soggetto anche a remissione spontanea quando uno si dà da fare nel riequilibrio generale del corpo, e nel dare una importanza minima ai problemi renali, all’arteriosclerosi, all’infarto, che sono molto più importanti. Tutto fa capire che stai vivendo ai limiti, con un sangue dalla formula sbagliata e con un metabolismo rallentato. Per non dire poi del pesante ricorso ai farmaci, quando l’igienismo è totalmente contrario e richiede una estromissione totale e progressiva dei medesimi, se si punta davvero a un miglioramento salutistico e a una liberazione dai veleni.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
32 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
32
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x