MATERNITÀ SÌ MA SENZA FARNE UN DRAMMA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

UN PARERE SULLA MIA SITUAZIONE

Buongiorno Valdo, su consiglio di mio marito e di molti amici che la seguono assiduamente sul suo blog, sono con la presente a chiederle la possibilità di avere un parere sulla mia situazione, compatibilmente con tutti i suoi impegni e la quantità di mail alle quali deve rispondere quotidianamente.

INSEMINAZIONI INTRAUTERINE ALLA RICERCA DI UNA GRAVIDANZA

Ho 31 anni e, da un anno e mezzo sono in cura al Centro di Biogenesi di Ponte San Pietro-Bergamo, alla ricerca di una gravidanza finora senza esito. Sia io che mio marito abbiamo eseguito tutti gli esami di prassi che sono impeccabili, ma nonostante ciò i tentativi sono risultati vani. Abbiamo così fatto la prima Iui (o inseminazione intrauterina) dove sono rimasta subito incinta, ma ho poi avuto un aborto spontaneo a 9 settimane.

ASSUNZIONE DI STIMOLATORI ORMONALI

Abbiamo così fatto altre due Iui con esito negativo. La ginecologa del Biogenesi voleva procedere con la 4° Iui ma nell’ecografia ha notato che la ciste che ho sempre avuto sull’ovaio sinistro si è ingrossata, credo a causa dell’assunzione di stimolatori ormonali quali Progeffik, Gonal e Pregnyl. Mi ha così prescritto due mesi di piccola anticoncezionale Mercilon per ridurre la ciste. Ma ieri, ad un nuovo controllo, la mia ginecologa privata ha scoperto che la ciste non si è riassorbita ed è 2,6 × 1,8.

VOGLIO DIVENTARE MAMMA MA SENZA RIMETTERCI LA SALUTE

Ho contattato così il Centro di Biogenesi stamattina. Mi hanno detto di assumere per un altro mese la pillola e poi ricontattarli. Mio marito è completamente contrario al fatto che io la assuma nuovamente e anche io sono caduta in depressione, per cui non so davvero come procedere. Desidero diventare mamma ma non voglio rimetterci nella salute. Ho una dieta varia, mangio molta frutta e verdura, a volte pesce e formaggi e poca carne una volta a settimana. Il mio ciclo mestruale è abbondante e regolare e talvolta ho avuto problemi di bruciore intimo ed Herpes vaginali.

VORREI QUALCHE RASSICURAZIONE SULLE SCELTE DA FARSI

Mi auguro che lei possa darmi un consiglio perché la cosa si sta facendo più grande di me ed ho paura di non riuscire a gestirla. La ringrazio molto per la sua disponibilità e la sua professionalità. Cordiali saluti.
Francesca


RISPOSTA

BASILARE VIVERE IN ARMONIA E RELAX

Ciao Francesca. Per le mie posizioni di tipo materialistico, sono convinto che la fertilità sia una dotazione che una donna deve poter possedere senza doverla ricercare, senza doverla inseguire in modo ansiogeno, senza dover subire forzature di alcun genere. Già sbagliato a mio avviso l’intero percorso finora compiuto, con quel continuo sottoporsi a tentativi su tentativi. Do pertanto ragione a tuo marito. Il giusto atteggiamento è proprio quello che hai citato, ossia di togliere dalla testa l’idea di vivere in funzione del diventare mamma, senza farne un dramma e una ragione di vita, senza compromettere la salute. Il rilassamento e l’armonia che guadagnerai diventeranno essi stessi fattori di eventuale fertilità.

CAUSE DI INFERTILITÀ

  • Estirpazione delle ovaie,
  • Malattie delle ovaie,
  • Ostruzione od estirpazione delle trombe di Falloppio, cioè dei condotti attraverso i quali le uova scendono dall’ovaia all’utero,
  • Estirpazione o spostamento dell’utero o matrice,
  • Catarri o infiammazioni dell’utero,
  • Deformazione dell’utero tipo retroversione,
  • Stitichezza,
  • Intossicazione nervosa,
  • Affezioni del midollo,
  • Alcolismo,
  • Obesità,
  • Calo energia vitale per ostruzione e disfunzioni di tutti gli organi,
  • Putrefazioni intestinali,
  • Scarsa eliminazione della pelle,
  • Iponutrizione.

FATTORI UTILI ALLA FERTILITÀ

Purificando il sangue con buone digestioni ed attive eliminazioni cutanee si ottiene la purificazione del sangue. È basilare pertanto osservare

  • Un regime alimentare vegan-crudista tendenziale, sostenibile e personalizzato,
  • Trattamento idroterapico, il cui valore è di capitale importanza per l’eliminazione delle tossine e delle impurità,
  • Bagni genitali o semicupi sul bidè (3 volte al giorno, per 20 minuti),
  • Cataplasma notturno di fango termale da applicare sul basso ventre per ripristinare la normalità dell’apparato digerente, fattore indispensabile per migliorare il sangue e ristabilire l’energia vitale,
  • La vitamina E si trova nel riso integrale, orzo, segale, frutta da guscio, legumi, germe di grano, foglie verdi, lattuga,
  • L’acido folico o vitamina B9 è un rafforzatore delle ovaie e si trova nelle arance, agrumi, kiwi, asparagi, pomodori, piselli, fagioli, ceci, lupini, spinaci, broccoli, cavoli, cavolini, crescione, cavolfiori, germogli, meloni, verdure di campo.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x