TIROIDE ASPORTATA, DIABETE E ASMA DA GUARIRE PER VIE NATURALI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

RIMEDI NATURALI PER ME E LA MIA FAMIGLIA

Buonasera, da poco tempo ho cominciato a cercare rimedi naturali per vari problemi di salute all’interno del mio gruppo famigliare. In particolare vorrei chiedere i suoi consigli e suggerimenti su 3 punti.

ASPORTAZIONE TIROIDE ED ASSUNZIONE PLURIENNALE DI EUTIROX

1) Mia madre ha subito un intervento con asportazione della tiroide. Purtroppo all’epoca non avevamo mai sentito di alternative per confutare la voce autorevole e a senso unico dei medici, per cui assume tuttora Eutirox. Esistono rimedi naturali efficaci alternativi in assenza della tiroide?

DIABETE ED INSULINA DA 10 ANNI, BYPASS, RETINOPATIA E INSUFFICIENZA RENALE

2) Mio padre soffre di diabete da 10 anni, trattato con insulina. Ha subito un intervento di bypass. Soffre di retinopatia e di insufficienza renale grado 3. Si può ancora fare qualcosa con i rimedi naturali per invertire o rallentare le conseguenze del diabete?

ASMA TRATTATA INUTILMENTE COL CORTISONE

3) Io sono stata definita asmatica da quando ero piccola. Ho sempre assunto inalatori a base di cortisone. Quale percorso posso iniziare per guarire? Seguo attualmente una dieta vegana. Ringrazio per le informazioni e le indicazioni che mi darà.
Anna Rosa

*****

RISPOSTA

CONSIGLI PER UNO STACCO GRADUALE DA EUTIROX

Ciao Anna Rosa. Per i problemi di tua madre devi necessariamente allacciarti alle tante tesine sull’argomento, dove, contrariamente ai dogmi medici ed alle assunzioni a vita della droga dopante Eutirox, esistono innumerevoli casi di stacco riuscito da quel farmaco, usando criteri di coraggio, di intraprendenza, di progressione e di prudenza, accompagnati da incrementi nell’apporto di cibo crudo, vitale e digeribile, oltre che da comportamenti di contorno basati sulla applicazione del nostro pacchetto salute.

RISORSE ABBONDANTI IN MADRE NATURA

Particolarmente utili cavoli, crescione e rucola cruda, cime di rapa, cavolini e cavolfiori cotti al vapore, alghe, avena, succhi di sedano-carote-ananas, zucca, anguria, melone, asparago, mirtillo, fragola, peperoni, carciofi crudi e cotti, lattuga, banana, patata. pomodoro estivo, pesche estive. Ovviamente occorre stringere i denti, resistere a qualche inevitabile e superabile contraccolpo,  e dialogare in continuazione col proprio corpo.

Per tuo padre ti consiglio di leggerti il mio testo Diabete che sta aiutando molti diabetici a ripristinare la normalità funzionale.

DEFINIZIONE DI ASMA

L’asma è un disturbo dell’apparato respiratorio che causa difficoltà nel respiro, tosse e senso di costrizione al torace. La stessa parola da cui deriva, àsthma, è di origine greca e vuol dire respirazione penosa e faticosa. Durante un attacco d’asma si verifica uno spasmo, ovvero una contrattura, delle pareti bronchiali, con conseguente ostacolo al libero flusso d’aria dagli alveoli polmonari.

25 MILA CICLI RESPIRATORI AL GIORNO FANNO LA DIFFERENZA, SE EFFETTUATI A REGOLA D’ARTE

Nell’asma il ruolo assume un ruolo determinante l’intossicazione del sangue. Un sangue intossicato e viscoso finisce per disseminare i suoi difetti al diaframma e agli organi respiratori, per cui si riduce e si accorcia la capacità respiratoria, finendo per ansimare e penare. Se poi il cibo ingerito ci condiziona 4-5 volte al giorno, o 10 volte al giorno per chi vive di piccoli pasti, l’alimento aereo ci condiziona 1080 volte all’ora e 25 mila volte al giorno, tanti sono i nostri cicli respiratori. Ovvio che vivere con l’asma e coi broncodilatatori, o vivere col respiro corto, non è vivere ma tribolare. L’atto più stupido, irresponsabile ed autolesionistico rimane quello del fumare! Un danno enorme a se stessi, agli altri e al mondo intero. Una sporcizia degradante a 360 gradi.

OTTIMIZZARE LE PROPRIE DIGESTIONI PER USUFRUIRE DI SANGUE FLUIDO

Esiste solo un modo per rimediare al sangue viscoso e lipo-tossico ed esso consiste nell’intraprendere una politica di depurazione radicale e sistemica dell’organismo, evitando le cause evidenti di ostruzione e di intasamento tossico. Prima cosa via il fumo all’istante. Seconda cosa scegliere i cibi giusti per il corpo umano come vegetarian-crudismo e vegan-crudismo insegnano. Terza cosa tenere costantemente in considerazione la scala Simoneton sui cibi vibranti, radianti e vitali. Quarta cosa uniformarsi il più possibile alle regole dei cicli circadiani. Quinta cosa fondamentale optare per digestioni semplici, rapide e complete, responsabili dirette ed esclusive di una produzione ematica virtuosa.

RIMEDI SPECIFICI CONTRO L’ASMA

I rimedi all’asma includono ovviamente il ricorso ad azioni virtuose di contorno, come la cattura di più sole, come i bagni ai genitali mediante semicupi prolungati tiepidi e freddi, come gli esercizi respiratori all’aria aperta, come le camminate a ritmo sostenuto, il trekking o sport nordico, la corsa e lo jogging che spingono a respirare profondo, diaframmatico e addominale, correggendo ogni eventuale restringimento broncopolmonare. Per i broncodilatatori, dannosi e dopanti come tutti i farmaci, vanno estromessi con criteri e ritmi progressivi, e tale operazione sarà resa possibile e sostenibile dal cibo crudo e vitale ingerito come contromisura al danno chimico.

ALTRI SUGGERIMENTI

Oltre alla normalizzazione delle digestioni, esistono pure i decotti suggeriti da Padre Taddeo, a base di coda cavallina o equiseto, nonché i the di tussilaggine, vegetale che cresce sul greto secco, ovvero tra i sassi dei torrenti. Servono vitamine in abbondanza, specie la C, ma sempre e solo nella versione naturale. Pescare abbondantemente tra i fitonutrienti ed in particolare tra i polifenoli che includono broccoli, cavoli, crescione, sedano, prezzemolo, ravanelli, radicchio, fagioli, agrumi, mirtilli, soia, ceci, fagiolini, lupini, cipolla, aglio, zenzero, peperoncino, pomodori, melanzane, peperoni, zucchine, zucche, patate, bietole, acetosa, rafano, ravanelli, rape piccanti. Ricorrere ai estratti di carote non irradiate, a succhi di carote-sedano-ananas e a succhi di bietole. Eliminare latte e grassi animali, eliminare carni e salumi, eliminare zuccheri e dolciumi, eliminare cibi e bevande spazzatura. Stare alla larga dall’aria viziata e da ogni tipo di fumo attivo, passivo, nonché da ogni inquinamento da piombo e benzene, tipici del traffico urbano.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.